Friselle che spettacolo!

La mamma del mio ragazzo (campana) mi ha fatto scoprire questo semplice e buonissimo piatto, d’estate le fa molto spesso. Lei le fa semplici col pomodoro, io stavolta ci ho aggiunto qualcosa! 😀P1000604Ingredienti:
3 friselle integrali
500 g di pomodori datterini
2 spicchi di aglio
1 manciata di capperi
1 cucchiaio di patè di olive nere
origano secco
olio evo
sale, pepe

Procedimento:
Prima di tutto tagliare i pomodorini a pezzettini e unirli all’aglio sbucciato e tagliato a metà, ai capperi dissalati, sale, pepe, olio e origano. Lasciare riposare fuori frigo mescolando ogni tanto.P1000586
Bagnare le friselle sotto l’acqua corrente per ammorbidirle un po’, ma non troppo, e farle riposare su un piatto. Quando si saranno ammorbidite e gonfiate bagnarle ancora col liquido formatosi dai pomodori. Sistemare i pomodori conditi sulle friselle, completare con mucchietti di paté di olive e un filo d’olio. Spettacolari! 😉 Ciao!P1000606

  1. Stefania Pacifico 20 Aprile 2015, 15:23

    Sono una cena tipica anche nel foggiano, il massimo della gioia per me, nient’altro in fondo che pane lievitato cotto al forno e tostato, conferma che la semplicità è sempre sul podio.
    Ricordi nostalgici per anime fuori sede, grazie Raissa.

  2. semplicità vicina al divino, manca mr.Pepper però 😉

    bless and love!

  3. Hai trasformato le friselle (che adoro) in ghirlande magiche, ma che belle….e buone! Grazie per aver ricordato l’esistenza delle frise! 😉

  4. Grazie a tutti!
    Luca per stavolta mi sono accontentata di abbondante pepe! 😀

  5. Mi sono dimenticata di scrivere che poi l’aglio io l’ho tolto dai pomodori prima di guarnire le friselle!! 😀 però se volete fare una “laidata” (come dice Luca e il Giorgio Barchiesi) si potrebbe tritare fine fine e lasciarlo lì!! 😉

  6. C’è sempre un pezzo di sud che riscalda il cuore. Anhe noi le facciamo in Basilicata. Grande R!

  7. Da svenimento. Ripeto: da svenimentoooooo 😆 … TUMP @#!? *** Ahia!!! 😯

  8. per questa volta sei perdonata, sono veramente funky

    bless!

  9. bellissime a vedersi . a mangiarle poi,una consolazione per l’animo. diamo una chance anche a cipolla&rucola
    🙂

  10. Questa semplicità mi conquista sempre!

  11. Hey!assomiglia tanto al nostro cundiggiun (Liguria) al posto delle friselle si usano le gallette del marinaio ma trovando le friselle al super di solito uso anch’io queste ultime frantumandole perô…tutto ciô mi fa venire in mente che….l’estate é in arrivo!!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti