Frico di patate

Ho veganizzato un piatto tipico friulano fatto di solito con formaggio latteria poco stagionato e tagliato a fettine sottilissime. Dedico quindi questa ricetta alla altre due friulane del VB: ValeM e Sekhmet se ce n’é altre/i: fatevi avanti!

Ingredienti:

1 formaggio vegano tipo Vegi Cheezly Cheddar nature abbastanza consistente da essere grattato, ma che fonde in cottura, io ho usato questo,  trovato in boutique bio qui, ce n’é di diversi tipi… il mio non aveva né aglio né erbe…

3 patate media tagliate a fettine sottili

1/2 bicchiere almeno di olio extra vergine di oliva, nella versione cruenta all’olio si aggiunge la materia grassa che rilascia il formaggio 🙁

Procedimento:

_Grattuggiare il veg formaggio con una grattugia a buchi grossi in maniera da avere una specie di julienne di veg formaggio così:

_Mettere le patate in una pentola anti-aderente con abbastanza olio extra vergine di oliva e farle saltare a fuoco vivo girandole in continuazione e facendo attenzione che non brucino, ma devono essere ben dorate. Di solito noi non usiamo le pentole anti-aderenti, solo quando veramente necessario, come in questo caso… Avevo già provato a fare la ricetta nelle Cristel ma non viene bene :-(

_Quando le patate saranno cotte aggiungere il veg-formaggio:

_Si procede come per le patate, girando spesso per far fondere e mescolare i due ingredienti, a piacere si può aggiungere del pepe e si continua la cottura fino ad ottenere un tortino come questo, da servire caldo:

Ho servito il frico per cena alcune sere fa’, quando il clima era ancora fresco, accompagnato da un bel contorno di verdure lesse:

Questa é una foto che mio marito ha preso nel giardino di mia nonna in Carnia, dove spesso si cucina questo piatto, in Friuli. Mia nonna vive in un piccolo paese di circa 800 anime (galline comprese come ci divertiamo a dire in famiglia :-) ).

Ha un bel pezzo di terreno, sul quale continua a coltivare il suo orto, malgrado 75 anni suonati e molti acciacchi, ma la pace regna sovrana in questo piccolo angolo di paradiso:

Pubblico anche le foto della mia cucina, che WOW é molto più carina in foto che dal vero! Mi ritengo molto fortunata, perché anche se un corridoio stretto e lungo, posso dire che é veramente la cucina dei miei sogni, mi ci trovo molto bene, e quando ci sto é come fare un idromassaggio 😆

Fate anche voi le foto delle vostre cucine e mostratecele: é divertentissimo!  (Almeno: io mi sono divertita!!!!!)

Ho dovuto metterne due perché con la macchinetta fotografica che ho non ci stava tutta! Le foto dei piatti le faccio sotto al neon vicino alla Brita a sinistra 😉

  1. Bellissima ricetta e bellissima cucina! Anche la tua guarda su un giardinetto… che fortuna!

  2. Ciao Pizza!!! Wow, adoro il frico!! L’ho mangiato una volta quando ancora non ero vegan in friuli, a palmanova! E mi era piaciuto molto… mi ero dimenticata di questo piatto, grazie per avermelo fatto tornare alla mente!!! E’ da un pò che voglio comprare i formaggi veg..appena mi decido sarà una ricetta da fare!

    Bellissima la tua cucina!!! E’ davvero la cucina dei sogni!! 🙂 Mi piace questa cosa delle cucine.. devo solo mettere un pò in ordine la mia e poi la fotografo! 🙂

  3. buono il frico veg! appena posso mi cercherò un negozio dove far scorta di roba veg ‘normale’ ma che da ‘ste parti é ‘marziana’ 😀
    bella l’idea di fotografare le cucine, ma io prima di far foto alla mia casa devo fare le pulizie di natale, pasqua e ferragosto… le vostre sono tremendamente pulite ed ordinate in confronto alla mia eheheh

  4. Infatti anche la mia stamattina ha subito un lifting niente male… ultimamente é un poco sotto-sopra perché ci stiamo preparando per andare in vacanza in appartamento e quindi mi porterò delle cose “introvabili”…
    E non vi dico gli sforzi per convincere Pizza a stare sul suo cuscino! Di solito si apposta mentre io cucino (mi fa’ compagnia) 🙂 ma non le piace la macchina fotografica, quindi ho dovuto rimpinzarla di biscotti per farla stare buona!!!

    @Six: sei la prima persona che mi dice di conoscere il frico!!! A me piaceva, ma era pesante, meglio fatto così! 😀
    @Sim: si provalo é molto buono 😉

  5. :mrgreen: lo conosco solo perchè sono stata in friuli e in compagnia di friuliani 🙂
    Che tata Pizza sul cuscino 🙂
    un bacione!

  6. appena agguanto il formaggio descritto da te (ma devo andare a Roma a comprare ‘ste cose altrimenti dovrei ordinare tutto via internet ma il cibo preferisco vederlo da vicino) la provo senz’altro!
    per quel che riguarda il lifting di casa, noi siamo ad un livello “superiore” avendo subìto un terremoto dobbiamo far qualcosa in più che abbellire 😉

  7. complimenti! il frico me lo faceva sempre mio padre!!! lui ci metteva anche le cipolle poi non so se va a gusto o meno, provero quanto prima e glielo presentero in versione vegan vediamo cosa mi dirà ti farò sapere…….. 🙂

  8. Non conoscevo questo piatto. La versione veg è di certo migliore!!! 😉
    Deve essere molto buono, incluse le verdure di accompagnamento.
    Complimenti per la cucina molto ben curata e che carina Pizza, quello spazio in cui sta, sembra fatto apposta per lei.

  9. @Sim: come ti capisco! Quando avevo 6 anni in Friuli c’é stato un grande terremoto e io ero nel Paese di mia Nonna a 10 km dall’epicentro! Cucinava sotto una lamiera ondulata tenuta su da due pali in legno… e prima di riavere una cucina… Ma fatevi coraggio vi prego!!!!

  10. Dev’essere buonissimo!! Io non l’ho mai assaggiato, in nessuna versione.
    E che dire della tua cucina… è bellissima!! E così ordinata!! E quanti elettrodomestici!! Allora vedamo se capisco: micro onde, macchina del caffè, il famoso kenwood, poi c’è un altro robot? e quella cosa piatta di fronte al micro onde? Bilancia?
    Ma tu Pizza sei friulana dunque? Sai che credevo siciliana forse per via di tuo marito o suocera… faccio un po’ di confusione!!
    Mi piace l’dea di footgrafare le cucine, appena metto a posto 😉 fotografo anche la mia!! della quale per altro sono ben poco soddisfatta e quando la vedrete spiegherò perché!

  11. Bellissima cucina e che invidia il giardinetto!!!! Ottimo piatto! Ma hai usato lo Sheese?

  12. @Lara: so che molti mettono le cipolle, i puristi gridano allo scandalo, dipende dai gusti, io credo ci starebbero bene… magari lo fai e lo pubblichi così lo vediamo no?
    @Andrada: si, quello é il posto di Pizza ed é fatto apposta per lei… infatti non ci abbiamo messo il bidone delle immondizie perché lei lo aveva scelto come angolino 🙂
    @Pippi: é facilissimo da fare e anche sostanzioso… provalo! L’altro robot é un Bimby vecchio modello comprato su e-bay a metà prezzo… la cosa piatta e bianca di fronte al micro-onde é la placca di cottura a induzione (solo due fuochi), avendo i piani in acciaio non ho incastrato niente, ma sono pratici per infilare sotto gli elettrodomestici, in cucina ho anche lavatrice e asciuga-biancheria.

  13. Barbaraaaa stupendo il tuo veganfrico!!! non so come sia l’originale, ma questo ha un aspetto fantastico!!! E come é bella la tua cucina e soprattutto soprattutto soprattutto COME E´BELLA PIZZAAAA!!!!!

  14. Non conoscevo questo piatto di tradizione friuliana, e mi è molto piaciuto. Per la tua cucina, è davvero molto carina, ma io a fotografar la mia mi vergogno che è sempre disordinata. Se mi viene il “coraggio” lo faccio anche io. 🙂

  15. Nemmeno io conosco questo piatto ma la tua ricettuzza mi piace parecchio e appena prendo lo sheese lo preparo

  16. @Titti: la marca che trovo io qui é scritta Cheese, ma credo sia come lo Sheese, insomma un formaggio veg grattabile 🙂
    @Mäuschen: se fai una ricerca Google lo vedi nelle immagini il vero piatto… ho penato un po’ per bloccare Pizza sul suo cuscino, ma la foto senza di lei mi sembrava brutta!
    @Mannu: si dai, la cucina rispecchia la personalità del cuoco, ce le dovete mostrare le vostre, e poi magari é un’occasione buona per riordinarla 😉
    @Yu: é facile facile ma cambia un po’, poi le patate sono sempre buone!

  17. Bellissimo questo frico… io l’avevo assaggiato quando ancora ero onnivora e mi era piaciuto, proverò a rifarlo non appena mi decido all’acquisto dei formaggi veg…

    Di la verità? Quante ore hai pulito per avere la cucina così splendente e ordinata da mostrarci??? E’ bellissima e sembra molto funzionale. Cmq se ti può consolare la mia (se si può parlare di cucina, visto che vivo in un bilocale e cucina / sala da pranzo / salotto sono un unico ambiente) è molto più piccola!

  18. @Lia: wow quante persone che conoscono il frico! Non immaginavo! La cucina a dire il vero ce l’ho sempre così pulita (l’ho solo svuotata da un po’ di cose abbandonate sui piani)… é talmente semplice: basta un colpo di panno in microfibra! La cosa che mi rompeva di più pulire era il gas, quando ero in Italia. Tanto lavoro, poca soddisfazione e si risporcava subito. Adesso con le placche a induzione é una favola! Lisce lisce si puliscono subito. Casa nostra fa circa 55/60 mq, la cucina é ricavata riducendo il salotto, abbiamo una sola camera e un lungo corridoio che occupa mezzo appartamento, ma a me piace moltissimo, abbiamo recuperato dei mobili vecchi e anche i pensili della cucina sono del 1994… li avevo comprati al Mercatone pensa tu!

  19. Assolutamente stupenda questa ricetta! Il frico era una di quelle cose che da onnivora adoravo mangiare…e grazie anche per la dedica, sono onorata 🙂
    Bella cucina, e bella Pizza!

  20. Meraviglioso piatto, mi piace anche l’accostamento di verdure.. E che dire della cucina… E’ carinissimissima, per non parlare dell’angolo di paradiso della nonnin 😛
    Tutto stupendo e bellissimo!!
    ps- Io non metto la foto della cucina, non c’è molto da presentare, è diciamo un angolo cottura… 😀

  21. Grazie Sekhmet!

    @Mimi: come non metti la cucina? Non é mica una gara! Anzi, più piccole sono e più ingegno bisogna dimostrare! Io sarei curiosa di sapere da dove sforni le tue delizie! 😉

  22. eh eh 😆 Grazie… Ci penserò e vedrò.. E’ la cucina del mio fidanzato a dire la verità , vivo con lui ora e la cucina è la sua, anche se la utilizzo io 😀

  23. Ahahahha… Che Bello quando spiegavi le Tecniche di Seduzione x Fotografare Pizza.. eheh…!!! La Fotografia Di Tuo Marito è Stupenda.. se pur in Bianco e in Nero c’è una Stupenda Contrapposizione di Sfumature…!!! in questi Giorni sto facendo “Fuoco e Fiamme” x del Veg Formaggio…!!! Quando sarà nelle mie Mani proverò la Tua Fichissima Ricetta…!!! Ma quante Spezie hai…Uuuuhhh… Grandiosa… sai che ho spesso pensato come poteva essere la Tua Cucina.. vedevo tutto quell ‘Acciaio… Complimenti…io non ne ho ancora una xchè sono dai Miei… e Mia Mami si sta quasi Abituando all’Idea di Vedermi ai Fornelli.. (che gran frase.. magari meglio dire “vedermi Sperimentare”..eheh) alla Prox

  24. Pizza la ricetta è davvero invitante ma le foto della tua cucina sono bellissime, hai una cucina da invidiare!! Mi piace tanto la luce che entra da quelle vetrata meravigliosa con tanto verde davanti. Che bello pizza, la tua cucina dei sogni è identica a quella che piace a me. Io abito al 4° piano…ma chi me l’ha fatto fà!! ah tornassi indietro…ma sogno un futuro diverso, cucina con vetrata su giardino e orto!! sognare tanto non costa nulla…

  25. Anche io conosco il frico e anche un altro che si fa col formaggio stagionato “carfulas di patate” o qualcosa del genere. Io dopo anni di cucine striminzite, dove per poter impastare dovevi liberare il tavolo della cucina, con casina nuova ho una signora cucina, che vi farò vedere alla prima occasione.
    Un baciotto e buona serata

  26. @Mimi: eh no! La cucina é di chi la usa! E’ lo Chef che fa’ la cucina!!! 😉
    @Flavia: si, di spezie ne ho molte… tante non si vedono, ho la fortuna che molti conoscenti me le portano dall’estero anche, ma non ne uso tante, dovrò mettermi prima che diventino vecchie, vado a periodi… ho appena scoperto che uno degli ingredienti del ras-el-hanout fino al 1990 era la cantaride! Ma si può!
    @Tati: non voglio essere invidiata da nessuno, ma magari dare qualche idea si, quindi prendi spunti ma non invidia please 🙂
    @Nadir: si, c’é anche un frico fatto di formaggio vecchio, grattugiato e fritto nell’olio, diventa un disco croccante e piccantino, non so come si potrebbe veganizzare… ci penserò… Nella casa precedente (22 mq totali) la cucina era ricavata… nel corridoio che andava nel bagno 🙁 ma mi piaceva lo stesso e ci facevo un sacco di cose (tipo liberare il tavolo del salotto/ingresso/camera da letto per poter fare qualcosa ah ah ah!), al posto dei mobili avevo un vecchio armadio per vestiti con una porta sola… insomma un arrangiamento alla McGiver, peccato non aver pensato di fotografarla! Che bei ricordi! Quindi aspetto le foto della tua cucina anche eh! 🙂

  27. Bella ricetta e bella cucina. E soprattutto se vede la
    cara Pizza. 🙂

  28. Ma è golosissimo! Non conoscevo questo piatto ma mi attira moltissimo 😀 Posso chiederti quale marca hai usato come formaggio? Io non riesco a trovarne quasi mai :S

  29. 😳 Hai ragione…!!! Anche perchè è meglio che il mio fidanzato non si mette ai fornelli… 😆 .. Non è molto pratico….
    ps: Vedrò, ci penserò e chissà…

  30. @Pippi: si, sono di Udine, mia cognata sicula é! 😉
    @Valérie: credo che la marca che trovo qui sia proprio Cheese… ma non ne sono sicura… controllerò meglio!

  31. La ricetta è favolosa e la proverò appena riordino i formaggi….la cucina è favolosa, anche se per i miei gusti è troppo moderna riesce comunque a comunicare tutto l’amore che metti nel fare le cose e secondo me rispecchia molto la tua personalità, che sei una persona molto ordinata sicuramente 😛 Pizza poi sul suo cuscino è un amore…ciao tesoro non vedo l’ora di conoscerti 🙂

  32. il piatto mi piace molto, e la cucina di + 😀

    d’ora in poi anche io t’immaginerò mentre traffichi tra i fornelli 😛

    ….e prepari le giapponeserie crudiste O___o

    ..e che bella la foto dell’orto di tua nonna! 😛

    Pizzettina è sempre più bella! 😉

    brava barbarella!!!

  33. Che frico stuzzicante e che bella cucina, quando l’anno prossimo avrò la mia ne pubblicherò le foto… 😉

  34. Ciao Barbara! Complimenti per tutto: 1° Pizza – 2° Ricetta – 3° Cucina – 4° Fotografie – 5° Mi piace che hai invitato tutti nella tua cucina.

  35. Grazie a tutti 🙂 Ho sempre sognato di avere una cucina “come quelle degli ospedali” 🙂 anche se non sempre é ordinata come nella foto!!! Pizza devo dire che mi aiuta molto: quando cucina aspetta sempre il suo pezzo di carota cruda da sgranocchiare 🙂 mi fa tanta compagnia!!!

    Anch’io non vedo l’ora di conoscervi: sto già preparando valigie etc. per vacanze e viaggi, vi raggiungo preeeeestoooo!

  36. bene, ora che ci hai invitate nella tua cucina (come ha scritto Gabriella) posso fare le ordinazioni o mi metto seduta pazientemente e aspetto che mi porti qualche leccornìa? 😀

  37. che super idea le foto delle cucine! io la considero l’anima della casa!!!La mia è piccola, sta compiendo 14 anni ed è in formica…ma non ho nessuna intenzione di cambiarla…solo il forno perchè stà morendo. Con la prossima ricetta metterò la foto

  38. Barbara sei mitica! Bella la ricetta!
    E ci credo che la nonnina stia bene, guarda un pò dove vive! E bella anche la tua cucina e la tua piccola cagnetta, insomma tutto bello!

  39. Voleva solo essere un complimento il mio, forse mi sono espressa male.

  40. Bel piatto, contorno incluso!!
    Prima volta che sento parlare e vedore questo Frico, ma mi piace assai…patate/sheese…uhmmmmmmmm
    Brava Barbara

    Adesso ti immagino mentre prepari le tue ricettuzze ….e mi piace che c’è Pizza… 🙂

  41. @Tati: siiiiiiii non lo dicevo veramente per te! Avevo capito! Era contro l’invidia quella vera, quella cattiva che rovina la vita… insomma ho preso spunto dal tuo commento ma lo so che tu lo dicevi per farmi un complimento! Grazie!

    Grazie a tutttttiiiiiii!

  42. ehi ma è tutto fichissimo questo post!!!!!!

  43. Meno male, pensavo di averti offeso e mi dispiaceva tantissimo. Ciao, un sorriso a te..

  44. Mi piacciono tantissimo le veganizzazioni delle specialità locali. Questa non la conoscevo.
    Carina l’idea delle foto alle cucine!
    ormai ho già impaginato la prossima ricetta e non ho tempo di scartabellare nel mio archivio, vediamo nelle prossime!
    Pizza è dolcissima! L’orto di tua nonna un paradiso! e che bella foto!
    😉

  45. Il frico al è, cence dubis e pardabon, il vêr plat furlan.
    Devo decidermi a comprare i formaggi veg, sinceramente non ne posso piu’ di tristi sostituti, scamorze e mozzarelle, o tofu vari, non ce n’e’.
    Si pues ancje fa cussì: cuntune base di civole cence vueli, parcè che il formadi di bessôl al bute fûr un grum di ont.

  46. @Sim: puoi sederti in salotto, cominciamo con un aperitivo per tutti eh?
    @Mariagrazia: non ti sei persa niente! E’ molto pesante: un vero mattone indigeribile che ti piomba lo stomaco, fallo direttamente vegano che é molto meglio!!!
    @Micillo: poliglotta? Io con le cipolle non l’ho mai provato… ma se lo fa’ qualcuno e lo pubblica sarei curiosa di vedere come viene 🙂

  47. Il frico non so se lo proverò perchè non ho mai sopportato i formaggi da onnivora quindi l’ idea di copiarli ora che posso finalmente rifiutarmi di mangiarli anche per altri motivi ben più validi non mi attira molto…Però l’ idea di fotografare le cucine mi piace moltissimo e la tua è davvero bella e ordinata 😀

  48. Ohhhh questa ricetta deve assolutamente andare a far compagnia al risotto con lo sclopit nella sezione Friuli Venezia Giulia delle ricette regionali!!! il FRICO è FRIULI! 😀

  49. Ciao Pizza Pie, anch’io sono friulana…di Pordenone. Bella la ricetta del frico veg, anche perche’ l’originale ha un sacco di grasso!!!

  50. Si Emanuela: questo é molto meglio, a me piaceva molto il frico di mia nonna… ma questo lo batte! Sarà psicologico! 😉

  51. Ma sei lo Chef registrato come Emanu???

  52. Ciao Barbara
    scusa ma ho visto il messaggio solo ora andando a vedere e ricette friulane qui sul blog…
    Non sono lo chef Emanu, sono quella a cui hai richiesto la foto del “raviolatore” : )
    Sauro mi ha mandato le istruzioni x diventare chef, quindi a breve magari nel w-e, mi uniro’ a questa meravigliosa famiglia di Vegan blog.
    Nel frattempo ti mando un caro saluto e un bacio a Pizza.
    Ciao
    Manu

  53. Si, pensavo fossi la stessa… 😉

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti