Fregula fusion

Una fregula veloce senza sale, condita con una crema cruda saporitissima, a base di avocado ed erbette, molto salutare e fresca. Dedicata a Luu, grande appassionata di fregula e grande esperta di avocado. 🙂

Ingredienti (per 2 persone):
160 g di fregula
1/2 avocado
10 foglioline di maggiorana fresca
10 foglioline di origano fresco
1/2 spicchio di aglio
1 cucchiaio di olio evo
pepe in tris (nero bianco rosa) qb

Procedimento:
Mentre cucinate la fregula, riducete in crema, con lo schiacciapatate, l’avocado e le erbette e mescolate; raccogliete tutto in un piatto, avendo cura di aggiungere l’aglio e l’olio; scolare la fregula e mescolarla accuratamente al condimento; macinate il pepe e servite.

Il punto:
Forse la più interessante caratteristica nutrizionale dell’avocado è la sua ricchezza di grassi, specialmente insaturi e omega–3. Per il popolo centroamericano, dalle cui terre proviene in origine questo frutto, l’avocado rappresenta un po’ il sostituto delle nostre olive. L’elemento più rilevante per la salute di chi consumi spesso questo frutto è l’apporto di acido linolenico e di altri acidi grassi cosiddetti ‘buoni’, dato che sono capaci di stimolare la produzione di colesterolo buono (HDL) e frenare il deposito di quello cattivo (LDL). Con questa proprietà dell’avocado si può diminuire il colesterolo nel sangue (ipercolesterolemia), si può prevenire l’arteriosclerosi e le patologie causate dall’ostruzione del cuore e delle arterie, aggiungendo allo stesso tempo colore e sapore ai nostri piatti! 🙂 Per concludere, l’avocado è anche ricco di composti antiossidanti, che aiutano a liberare la cellula dai radicali liberi sempre all’erta; in particolare, sono da ricordare le vitamine A ed E, solubili solo negli olii.

Le erbe aromatiche del mio terrazzo, fonti degli aromi di questa ricettina!

  1. mi hai convinto! quanto prima andrò a comprare un avocado così ti copio questa e la precedente ricettina.. carine le erbette..

  2. Io non so nemmeno cos’è la fregula…;-) Penso sia un tipo di pasta. Poi Enri, quanto avogado è consigliabile mangiare? Perchè comunque di grassi si tratta. O no? Domani vado a comprarlo… 😉

  3. Basta…anche io devo decidermi a comprare l’avocado!!
    Enri…appena ho visto la parola ‘fregula’ ho saputo che la ricetta era tua 😀 ma lo sai che ancora ho un pacco di fregula inutilizzato in casa? Quest’estate ti copierò un bel po’ di ricette!

  4. poly, mangiane uno o due alla settimana… l’importante è che l’alimentazione sia varia, ricca di fibre, con poche proteine e senza concentrati vari; e che sia alcalinizzante del sangue! da evitare i grassi concentrati, le proteine concentrate… non i frutti che ne contengono! 🙂 hai letto ‘alimentazione naturale’ di valdo vaccaro? ciao!!! 🙂

  5. poly, la fregula è una specie di cuscus sardo, a grana piuttosto grossa; quindi, semola di grano duro agglomerata insieme a mano con un goccio d’acqua; andrebbe cucinata nel brodo, scolata e condita, ma fa lo stesso se la impieghi come pasta asciutta… ho già postato qualche ricettina, e anche luu ha fatto lo stesso… 🙂

  6. cassie, e se arrivano le mosche e poi le larve, nella tua fregula? preparala adesso, consiglio! ahahahah! 🙂

  7. Quanto mi piace questo piatto con l’avocado! 😉 😀

  8. la ricetta è carina ma… le piantine aromatiche sono bellissime!!! la fregula ancora non provata, rimedierò! 🙂

  9. 😳 😳 ma grazie…! è una ricetta fantastica, adoro gli avocado e le erbette fresche! 🙂 🙂

  10. Ci hai visto giusto Enri. Mi piace moltissimo anche questa 🙂

  11. devo farti 3 complimenti:
    complimenti per questa super salsa con fregola!
    complimenti per il tuo orto di erbe!
    complimenti per le tue informazioni sull’avocado!

  12. buona questa fregula!! un colore bellissimo!!! le tue erbe sul terrazzo sono proprio bellissime!!!! 😀 ciao enri!!! un bacione 🙂

    Federica 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti