Cuori di S. Valentino

Manca ormai poco, pochissimo a S. Valentino ed è giusto che anche chi non ha grandi capacità culinarie possa esibire alla propria compagna o al proprio compagno un dolcetto speciale che nonostante l’estrema facilità, non mancherà di stupire.

Ingredienti:

pasta sfoglia veg
zucchero integrale
Procedimento:

Innanzitutto procuratevi un rotolo di pasta sfoglia fresca (controllando bene che non contenga ingredienti di origine animale come ad esempio il burro) e 2 formine metalliche a forma di cuore di dimensioni diverse. Realizzate la prima formina con il cuore più grande e quindi usate la seconda formina più piccola all’interno fino ad ottenere il contorno di un cuore (non buttate via il cuoricino centrale perchè può essere a sua volta usato per la ricetta Cuoricini piccanti di S. Valentino). Dopo aver realizzato qualcuno di questi profili di cuore adagiateli su una teglia rivestita di carta da forno, spolverateli  di zucchero integrale, girateli e spolverateli di altro zucchero in modo che sia presente sopra e sotto. E’ importante effettuare ogni operazione in maniera veloce in modo da mettere in forno i dolcetti ancora a temperatura fredda di frigorifero. Cuocete a 180° in forno già ben caldo (meglio se è un forno ventilato) per 20 minuti, ma tenete d’occhio la caramellatura perchè ogni forno richiede temperature e durate diverse.

Come potete vedere, nonostante la facilità e la velocità, il risultato è di livello assolutamente alto… Quando si dice tanto risultato con poco sforzo. Buon S. Valentino!… E fatemi sapere come vi sono venuti! 🙂

Leggi altre notizie con:
  1. Bellissimi Sauro, come hai detto tu a volte basta poco per fare grandi cose! Grazie dell’idea….un abbraccio e buon S. Valentino anche a te e Renata 🙂

  2. Grazie mitica Chicca… i cuoricini li ho fatti io ma l’idea di presentarli insieme ad un cuoricino di legno è della mia dolcissima Renata (e anche le fotografie sono fatte da lei)

  3. Ma che belli!!!!!!!!!!! Complimenti a tutti e due allora!!! Eh Renata…donna fortunata!!! 🙂 ma fortunato anche Saurino!!!

  4. Beh.. si devo dire che sauro si diverte a
    parecchio a fare cuoricini pazzi per San Valentino!!!
    Sono fortunata… e golosa!
    🙂
    Pensiamoci un po’ tutti a quale piattini possiamo inventare per festeggiare!!

  5. Ma posso fare la pasta sfoglia in casa senza burro? Metto l’olio?
    Grazie

  6. Ciao Marzia,
    puoi certamenta fare la pasta sfoglia in casa, magari seguendo la ricetta consigliata da veganblog:
    http://www.veganblog.it/2008/01/27/pasta-sfoglia/

    Buona sfogliatura…
    🙂

  7. figlia delle stelle 28 Gennaio 2009, 23:24

    devo dire che questo non sembra un dolce ma più una vera opera d’arte…..i miei complimenti

  8. Grazie figlia delle stelle… :-)))

  9. VERONICA NARDAI 17 Febbraio 2009, 20:07

    PER ME IL SAN VALENTINO E STATO TRESTE PER CHE IO MIO AMORE VITO HA LAVORATO A ROMA E IO LO HA MO LO STESSO CIAO IO MI CHIAMO VERONICA NARDI

  10. noi vogliamo cuori

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti