Crostata di pere e cioccolato

Adoro i dolci, ed in particolar modo quelli al cioccolato. Essendo una Vegana fresca fresca, sto ancora sperimentando molte cose in cucina, e devo dire che il successo è una piacevole sorpresa: non è sempre detto che le cose riescano al primo colpo! La ricetta che segue invece, è veramente buona buona buona… provare per credere!

Ingredienti:
3 tazze di farina di grano tenero
4 cucchiai d’olio
4 pere
cioccolato fondente a scaglie
3 pizzichi di sale
1 tazza e 1/2 di acqua

Procedimento:
Prendete 3 tazze di farina di grano tenero, 4 cucchiai d’olio, 4 pere e del cioccolato fondente a scaglie. Accendete il forno e portate la temperatura a 180°. In una terrina mescolate la farina con l’olio e 3 pizzichi di sale, aggiungete 1 tazza e 1/2 di acqua e impastate fino ad ottenere una pasta morbida; tiratela a sfoglia e mettetela in una teglia unta in modo che i bordi escano fuori. Sbucciate le pere e tagliatele a fettine, disponetele a raggiera sulla pasta e cospargete con il cioccolato a scaglie (la quantità varia secondo i gusti), lasciate ricadere i bordi della pasta all’interno della crostata. Infornate per mezz’ ora. Buon appetito!

  1. Ciao, l’altro giorno stavo giusto cercando qualcosa del genere.
    Ho rifatto la tua ricetta. Il sapore davvero buonissimo! Unica cosa la pasta mi è venuta un po’ durina, ma non sono abituata a impastare. Però l’ho rifatta uguale anche con le mele, (e non c’entra niente anche salata con gli spinaci).

    Grazie di nuovo!
    ciao,
    chiara

  2. Ciao, si può succedere, io ad essere sincera le ricette le seguo giusto per avere un’ indicazione di base: poi man mano che impasto, decido se é il caso di aggiungere un po’ d’ acqua o farina, dipende da come viene. Vedrai che se prendi il giro di preparare spesso impasti ti renderai conto che a volte le differenze nei dosaggi sono anche abbastanza evidenti 😉

  3. Ok, grazie per il suggerimento!

    ciao!
    chiara

  4. mi sa che ho sbagliato qualcosa…la pasta della crostata mi è venuta come sapore e consistenza tipo pasta per la pizza (meno salata, ovviamente!) e forse ci dovevo mettere uno stratone di pere in in più, diciamo che sembra più una focaccia che una crostata….gasp! che avrò fatto? io me la mangio lo stesso però non è tanto presentabile se vengono amici, forse ci vuole anche qualcosa che dolcifichi, tipo dello zucchero di canna nell’impasto?? mah, aspetto consigli!

  5. Ciao, non saprei dirti quale possa essere il problema, a me é sempre riuscita bene. In ogni caso quando si impasta, le dosi sono sempre una base di partenza: man mano che fai il lavoro di impastare a seconda della consistenza puoi aggiungere farina se é il caso o acqua, tutto dipende da come la senti sotto le mani. E poi deve essere molto sottile quando la stendi.

  6. sicuramente l’ho stesa troppo alta, quello sì…e comunque quel tipo di impasto so che non è facile, cioè, gli ingredienti sono “facili” ma poi tutto dipende dall’impastaggio e dalla cottura, per la consistenza del tutto
    riproverò e saprò dirti!!!

  7. Sinceramente, quando ho visto che non c’era zucchero nell’impasto ho abbondato di cioccolato. Il risultato e’ non male. Sento la pasta troppo da focaccia. Comunque si lascia mangiare grazie al cioccolato.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti