Cornetti vegan integrali

Ciao a tutti gli utenti di Veganblog, oggi vorrei proporvi una buonissima ricetta per preparare dei buonissimi cornetti vegan integrali da mangiare a colazione o come semplice spuntino goloso.
ricIngredienti (per 4 cornetti di media grandezza, oppure 8 mini cornetti):
80 g di farina integrale
110 g di farina di farro integrale
20 g di maizena
80 g di acqua
50 g di olio
40 g di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella in polvere
crema spalmabile al cioccolato vegetale

Procedimento:
Per prima cosa sciogliete lo zucchero nell’acqua e unitelo all’olio e alla cannella. Versate ora in una planetaria le farine e iniziate a impastare aggiungendo poco alla volta i liquidi nel composto. Impastate almeno per 10 minuti il composto fino a quando non otterrete una palla ben omogenea e liscia che dovrete lasciar riposare per almeno 1/4 d’ora in frigorifero. Una volta che l’impasto avrà riposato il tempo necessario, ponetelo su di una spianatoia e con l’aiuto di un matterello stendete la pasta cercando di darle una forma tondeggiante e dallo spessore di 3-4 millimetri. Dividete con un coltello il disco ottenuto in 8 parti uguali ottenendo così 8 triangoli che saranno la base dei vostri cornetti vegan pronti per essere ripieni. Per il ripieno ho scelto della crema spalmabile al cioccolato vegetale, ma potrete utilizzare anche della marmellata. Iniziate ora a disporre con un cucchiaino il ripieno alla base del triangolo e iniziate ad avvolgere i cornetti su loro stessi procedendo verso la punta del triangolo ottenendo così la classica forma dei cornetti industriali. Per sigillare bene i cornetti prima di avvolgerli su loro stessi, vi consiglio di dare una spennellata sui bordi con una miscela di acqua e zucchero. Ripetete il procedimento per tutti i cornetti e non esagerate con il ripieno, altrimenti colerà via durante la cottura. Preparati tutti i cornetti vegan spennellateli con un po’ d’acqua e cospargeteli con dello zucchero, per ottenere quando la cottura sarà ultimata una superficie dorata e gustosa. Cuoceteli in forno per circa 10 minuti a 180°, attivando la funzione grill durante l’ultimo minuto di cottura per ottenere una superficie dolce e ben dorata. Fatemi sapere cosa ne pensate 🙂

  1. Ciao SfizioVeg, benvenutissimo tra noi! 😉

  2. Ingresso vegoloso,cavoli che bellezza,benvenuta!

  3. Sfiziosissima ricetta ! Benvenuto !

  4. Ciao e benvenutissimo! 🙂 🙂
    Cornetti deliziosi… e poco dolci come piacciono a me…

    Ho dato un’occhiata al tuo bellissimo blog, complimenti!
    Ho già preso nota di qualche ricettina… 🙂

  5. Donatella Buratti 4 Luglio 2016, 12:06

    Peccato mangiarli solo come colazione o spuntino… Li mangerei anche a pranzo e a cena 😉

  6. Benvenuto! Devono essere deliziosi questi cornetti ?

  7. Benvenuto tra noi ? !
    Buonissimi questi cornetti e belli da vedere ??!!!
    Complimentoni ☺

  8. Ciao e benvenuto!!!!!!!!!!!!!!! Grazie per questa idea golosa! Andrò presto a visitare il tuo blog! Aspettiamo allora altre ricette 🙂

  9. benarrivato

    bless and love!

  10. Benvenuto, golosissimi questi cornetti! 🙂

  11. Ciao e grazie a tutti per i complimenti ??
    Se vi va, fate un like anche alla mia pagina sui social ????

  12. ho pubblicato da poco una ricetta dei cornetti anche io e son venuti davvero buoni e soffici ma a breve proverò anche la tua versione…

  13. Benvenuto! Grazie per la bella ricetta! 🙂

  14. SfizioVeg ben arrivatissimo!!! Che bella la tua ricetta d’esordio 😀 😀 purtroppo l’unico “social” che mi concedo è VeganBlog….il “like” lo metto qui!!!

  15. Scusami non usi lievito,pasta madre o cremor tartaro? ??

  16. Nulla di tutto ciò, è una ricetta preparata appositamente senza lievito. Ti lascio comunque il link della ricetta originale aggiornata sul mio blog 😊 Se vuoi dargli una sbirciatina https://sfizioveg.com/cornetti-vegan-integrali-al-cioccolato/

  17. Ma forse non ci vorrebbe del lievito? A me in 10 minuti erano crudi… a lasciarli di più sono diventati duri.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti