Condimento per bruschetta

Vi ricordate delle orecchiette con il cavolo nero che avevo preparato? Beh, quel giorno, avevo preparato un pò di condimento al cavolo nero perchè  in casa ne siamo veramente golosi ed in particolar andiamo matti letteralmente per i crostoni al cavolo nero… Niente di più facile… Riprendiamo la parte di ricetta che ci occorre…dsc04198.JPG
Ingredienti (per 2 persone):
1 mazzetto medio di cavolo nero
1 cipolla dolce
1 spicchio di aglio
peperoncino qb
olio evo
fior di sale qb
brodo vegetale granulare
pane toscano senza sale (Altopascio!)

Procedimento:
Mondare e lavare il cavolo nero. Tagliarlo a listarelline sottili sottili. Pelare la cipolla e tagliarla fine fine. In un tegame metteremo olio evo, peperoncino e la cipolla. Appena la cipolla sarà appassita, andremo ad unire il cavolo nero precedentemente tagliato. Faremo rosolare e pian piano aggiungeremo il brodo vegetale. Lasceremo cuocere questo condimento. Controlleremo la cottura del nostro condimento ed aggiusteremo di sale se occore… con del fior di sal
A questo punto… Dopo aver bruschettato delle belle fette di pane toscano senza sale, averlo insaporito con un filo di olio evo, 1 pizzico di sale ed a chi va una strusciatella di aglio… ci adagiamo il nostro bel condimento  di cavolo nero ed ancora un filo d’olio… Se volete è una merenda, uno stuzzichino o perchè no?… Una cenetta sfiziosa!!!
Abbinamento vino:

Rosso toscano DOCG.

  1. Anche a me piace tantissimo il cavolo nero!! Sabato lo cerco dai contadini e lo preparo sicuramente 🙂

  2. Mi fanno una gola questi piattini! Quando sento poi la parola pane bruschettato la salivazione aumenta a dismisura 🙂

  3. adoro il cavolo nero! peccato che qui a Roma si trovi raramente..quando mi capita proverò questa ricetta.

  4. Anch’io, anch’io vado pazza per il cavolo nero sul pane abbrustolito e non. Quando torno a casa e vado a mangiare dalla mia nonna lei me li prepara sempre! E per fortuna, perchè qui in Olanda il cavolo nero non esiste 🙁 …brutto affare per qualunque toscano…

  5. Eh si… L’inverno senza il cavolo nero in Toscana è un serio linite!!!
    Questo è un piattino proprio sprint..e poi… il pane croccante è una scommessa vinta!!!
    🙂
    Un abbraccio carissime!

  6. Belloooooooo…passo anche questa al mio papy….solo che qui ad Asti il cavolo nero lo trovo con molta difficoltà!

  7. Beh. Franci… Fai adoperare al tuo papa gli spinaci.. o gli spinacini.. oppure anche la bietolina…
    Vedrai cha verrà ottimo ugualmente.. poi sul pane bruschettato!!!
    Evvai!!
    Baciiiii

  8. Bacio anche a te Mamy Contessa!!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. ahhhh…mi ricorda tanto quando vivevo in Toscana e la mia vicina di casa ci invitava a cena!!! Ottimo!!!!!!! ;P

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti