Conchiglie ai carciofi al profumo di arance

Conchiglie ai carciofi al profumo di arance Per un primo ricco di sostanze e molto appetitoso soprattutto in primavera provate la ricetta delle Conchiglie ai carciofi, una vera bontà

I conchiglioni ripieni di carciofi sono un primo piatto golosissimo, perfetto non solo per il pranzo della domenica.
Siamo in un periodo della stagione molto particolare dove è possibile unire ingredienti che appartengono a stagioni diverse permettendo di realizzare cosi un piatto davvero delizioso.
In questo piatto c’è l’autunno, la primavera e l’estate

L’autunno è rappresentato sia dai carciofi anche se la sua stagionalità è molto ampia perché inizia in autunno, ma si prolunga durante tutto l’inverno, fino ad arrivare in primavera, che dalle arance questo frutto che dall’Italia viene esportato in tutto il mondo per il suo succo e per il profumo della sua buccia.
L’estate è ricordata non solo per le mite temperarture di questi giorni, ma per la forma della pasta che ricorda le conchiglie di mare.
Con l’arrivo della primavera si sente già il profumo dell’estate e sarebbe fantastico poter mangiare questo piatto di pasta sotto un gazebo con un arredo da giardino
che puoi trovare qui su questo multi brand dove poter prendere qualche idea e trovare nuovi trend per rendere vivibile non solo il tuo spazio all’aperto, ma ogni angolo della casa. C’è l’imbarazzo della scelta, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche. Tanti arredi per rendere più bello, ma anche più piacevole stare all’aria aperta con gli amici gustando questi conchiglioni e sorseggiando un buon vino bianco fruttato.
Ci sono anche tante idee per servire in tavola ad esempio, questi piatti in coccio dove ho servito i miei conchiglioni

Anche dal punto di vista nutrizionale questi conchiglioni posso soddisfare i palati piu esigenti infatti I carciofi sono una verdura molto sana. Viene consigliata dai medici e dai nutrizionisti, perché aiuta a combattere il colesterolo, le arance sono ricche di acido ascorbico, ovvero la meglio conosciuta Vitamina C e fibra.

Inizialmente mia madre li preparava con prodotti caseari, ma da qualche anno non rinuncia ad assaggiarli e prepararli nel mia versione vegan. Infatti una volta assaggiata una, come le ciliegie una tira l’altra, hanno fatto fuori quasi tutte le conchiglie.

 

Ingredienti:
24 conchiglioni
4 carciofi
1 Porro
2 Arance (succo e buccia)
Besciamella
noce moscata
olio extravergine d’oliva
sale pepe
1 spicchio d’aglio

Procedimento:
Tagliate a fettine, i carciofi, lasciando il gambo alla base per tenere unite le foglie.
Mettete in acqua acidulata con succo di limone.
Rosolate l’aglio e il porro ed aggiungete i carciofi dopo averli fatti sgocciolare per bene. Fate rosolare un paio di minuti a fiamma viva.
Aggiungete sale e coprite con un coperchio. Fate cuocere una quindicina di minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. A metà cottura aggiungere il succo delle arance e proseguire la cottura.

Nel frattempo cuocete i conchiglioni in abbondante acqua salata e scolateli 3-4 minuti prima che siano cotti. In una pirofila mettete un po’ di besciamella a cui aggiungete, i carciofi (dopo aver tolto l’aglio), olio e pepe e un terzo della besciamella. Farcite i conchiglioni e metteteli nella pirofila.
Una volta riempiti tutti copriteli con la besciamella tenuta da parte e pepe. Aggiungete un filo d’olio.
Cuocete in forno preriscaldato statico a 180° per 20-25 minuti.

  1. Gran bel piatto!!!
    Ovunque c’è un carciofo. Li è casa mia
    🙂

  2. @sauro grazie mille anche a casa mia come vedi il carciofo non manca mai e poi questo formato è proprio vincente

  3. Buonissime le conchiglione e coi carciofi … il top! Io li amo tantissimo.

  4. Aspetto è molto appetitoso e bello, un piatto rustico e ottimi ingredienti.

  5. Arance e carciofi? Accostamento interessante 🙂 proverò la ricetta

  6. Wow!
    Adoro i carciofi conditi con arancia !
    Anzi è proprio un tocco da Maestro!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti