Colomba di famiglia

Ciao a tutti! Un pò in anticipo è arrivata la colomba!! Ieri ero a casa dei miei genitori nelle Marche e abbiamo deciso di fare la colomba. Con l’aiuto di mio padre ecco che meraviglia abbiamo preparato! Non per lodarmi da sola ma… veramente squisita!!
DSC_0199 (Copia)
Ingredienti:
500 g di farina (ho usato 400 g di manitoba, 100 g di integrale di frumento)
100 g di mandorle tostate
2 arance sia il succo che la buccia grattugiata
120 g di malto di mais o riso
100 g circa di olio di semi di girasole
1 cubetto da 25 g di lievito di birra
200 g circa di acqua tiepida
cannella in polvere

Procedimento:
Prima di tutto prendete il lievito e diluitelo nell’acqua tiepida, lasciando riposare pochi minuti in modo che si formi la schiumetta. In una ciotola versare le farine, la cannella, la buccia grattugiata delle 2 arance e le mandorle. Le mandorle dovete precedentemente tostarle in forno, poi sminuzzarle un pò per metterle all’interno dell’impasto ricordandovi di tenerne qualcuna da parte per utilizzarla come decorazione della nostra colomba. In un boccale versare l’olio, il malto e il succo delle 2 arance e mescolare bene. Ora mescolate gli ingredienti asciutti con i liquidi e a questo punto aggiungete l’acqua con il lievito. Impastate con l’aiuto di una forchetta per 5-6 min poi coprire l’impasto con un panno e lasciatelo riposare al calduccio per 1 ora. Dopo l’attesa riprendete l’impasto, lavoratelo di nuovo con la forchetta per qualche minuto e versatelo nello stampo per colomba e guarnitelo con le mandorle avanzate e con un pò di zucchero di canna integrale. Coprite lo stampo con l’impasto con un panno e lasciate riposare 1 altra ora o finché non raddoppia di volume. A questo punto infornate la colomba per 40 minuti: i primi 20 min a 160°, gli altri 20 min alzare a 180°. Sfornate la vostra colomba aspettate, se riuscite, che si raffreddi e mangiatela!!!
DSC_0218 (Copia)

DSC_0215 (Copia)

DSC_0205 (Copia)
Dopo la galleria fotografica sulla colomba, un omaggio a mio padre, ottimo cuoco e ottimo panificatore. Vi presento il suo pane fatto con pasta madre e lievitato più di 12 ore.
DSC_0211 (Copia)
Il punto:
Questa ricetta si può fare anche con la pasta madre. Per lo stesso quantitativo di ingredienti sostituite il lievito di birra con 150 g di pasta madre. La mia versione è stata veramente una sorpresa per la consistenza strepitosa! Non era molto dolce, a me non piacciono i dolci troppo dolci, ma se per voi è poco il quantitativo di malto aggiustate le dosi. Il quantitativo di cannella non l’ho precisato, anche per quello si va a gusti, io sono stata generosa! Per ultimo lo stampo per colomba che ho usato è da 500 g e ci sta per un pelo. Nel senso che quando lievita sembra quasi che straripi! Un abbraccio a tutti e un grazie ai miei genitori per avermi trasmesso l’amore per i gusti semplici e per una cucina genuina e naturale.

  1. Nica !!! Che bella questa colomba.Una doratura perfetta.Mah… chissà se mai riuscirò a farne una buona così 🙂 Complimenti anche al tuo papà,per la collaborazione 🙂 Non ho mai visto le forme per colomba,dove l’hai presa ??

  2. Ciao Niki! Grazie cara. Gli stampi per colomba li ha presi mia madre in un negozio di casalinghi a Fano nelle marche. Io qua a Bologna ho girato e rigirato senza riuscire a trovarli anche se mi hanno detto che nel periodo di pasqua nelle coop le tengono!

  3. Complimenti Nica! In questi giorni stavo proprio cercando qui una ricetta per la colomba, io sono molto legata alla Pasqua , una festa di rinascita interiore ed esteriore (dopo la riflessione e preparazione dei nuovi semi dentro e intorno a noi dell’inverno) così strettamente collegata alla primavera, ed ecco che tu in perfetta sintonia -ed anche vicinanza geografica!- mi regali proprio quello che fa per me, grazie!!! Le “colombe di famiglia” marchigiane quest’anno saranno almeno 2 ( e forse di più…!).
    AUGURI A TUTTI GLI CHEF PER UNA PASQUA DI VERA E PROFONDA RINASCITA! 🙂

  4. E’ vero,nei casalinghi.! Ci darò un’occhiata in settimana,altrimenti provo alla coop 🙂
    @Diana:anche a te dolcissimi auguri 🙂

  5. oooooh! dimenticavo,grazie Nica 🙂

  6. grazie nadia per i meravigliosi auguri e tanti auguri anche a te! Sono felice che le colombe di famiglia voleranno anche da te 😉 Poi fammi sapere! Un abbraccio

  7. Nica, che meraviglia! Sono senza parole! Bravissima!

  8. grazie cara terri! è merito del fatto che è fatta in famiglia! 🙂

  9. Che meravigliaaaaaa 😛 a noi non verrebbe mai così bella 😀 e quel pane poi*.* …è davvero fantastico!!

  10. Hai ragione: pulsa d’amore!! 😀

  11. Grazie mille ragazze! e…non dite così! provate e vedrete che verrà buonissima! per il pane è la pazienza del babbo che fa la differenza!!! baci

  12. Ammazza che bella…e che bonaaaaaaaa! chissá che profumo! la devo fare 😉

  13. Semplicemente fantastica!!! 🙂

  14. Che meraviglia, proverò sicuramente a farla, gli ingredienti sono davvero ottimi! L’impasto rimane liquido?

  15. Dimenticavo i complimenti per quel pane che è splendido!! Poi con tutte quelle ora di lievitazione! Sai che ho provato un paio di volte a lasciare la seconda lievit. Tutta notte ma l’impasto collassa purtroppo !

  16. Bellissimo il pane e buonissima la colomba. Dico buonissima, perchè è la stessa ricetta che uso io, ma sostituisco il lievito di birra con la mia pasta madre. E’ una ricetta molto simile a quella di Pasquale Boscarello che, per quanto mi riguarda, è sempre una garanzia!

  17. Non ho parole…! E’ semplicemente FANTASTICA! 😀 Bravissimissimaaaaa

  18. Grazie a tutti!!
    Rossella: l’impasto deve poter essere lavorato con la forchetta ma non liquido…
    ValeVico: io la ricetta l’ho presa da una versione di colomba di mia madre, ma anch’io sono una fan di Boscarello quindi se è simile ad una sua versione ben venga!!!

  19. Ah dimenticavo! per il pane, mio padre la prima lievitazione la fa fare nel frigo con la ciotola con l’impasto coperta da un panno. poi a seconda lievitazione nello stampo da pane! baci

  20. Buonasera a tutti e tutte,
    grazie per le vostre ricette. Volevo darvi il mio contributo circa la possibilità da me super collaudata di fare in casa lo stampo da colomba. Basta prendere un stampo in alluminio rettangolare (quelli per lasagne per intenderci) la misura circa per sei persone (o a piacere ovvio) e munirci di 4 tazzine da cappuccino.
    Porle al centro dei lati del rettangolo e sagomare la vostra colomba smussando gli angoli dell’alluminio. Ho reso l’idea? E’ facilissimo e viene benissimo poi la colomba! Spero che possa esswere d’aiuto a qualcuno. Grazie ancora per le ricette. Una buona serata a voi tutti, Ketty da Venezia.

  21. meravigliosaaaaaa!!!! questa la provo di sicuro!! ti farò sapere!! 🙂

  22. Ciao Ketty,bellissima idea la tua su come auto confezionarsi lo stampo…geniale!Grazie di averla condivisa con noi tutti 😉

  23. Sfisfi : fammi sapere mi raccomando! 🙂
    Ketty: grazie mille per l’utilissima dritta! ci proverò di certo!

  24. ciao Nica, bellissima la colomba e anche il pane, sono riuscita a farmi dare uno stampo da un panificio del mio paese che fa le colombe, ma che fatica sembrava gli avessi chiesto un gioiello di famiglia…, beh ora che ho il gioiello vorrei farla ma ti faccio una domanda, secondo te potrebbe essere possibile far impastare il tutto, nella sequenza, al bimby? quando tu dici che si impasta con la forchetta vuol dire che deve rimanere appiccicoso? grazie

  25. Ciao cara lolly,
    si l’impasto deve rimanere morbido morbido, impossibile da lavorare con le mani. Io non ho né bimby né impastatrici, ma credo che tu possa tranquillamente farlo con il bimby. Poi fammi sapere!

  26. lolly, dimenticavo, l’importante è mescolare i liquidi insieme (olio e malto) e poi acqua e lievito.

  27. ciao Nica, ti ringrazio di cuore per la tua gentile risposta, nel frattempo però ho pensato di non usare il bimby perchè immaginavo che la consistenza fosse appicicaticcia e facendola nel bimby ne avrei persa parecchia…quindi già fatta e messa a lievitare seguendo scrupolosamente le tue direttive!! (ho solo aggiunto un pochino di zucchero di canna chiaro perchè a casa mia piace o dolce o salato non c’è via di mezzo :-)) spero che venga buona anche a me perchè la vorrei riproporre a pasqua o a pasquetta, grazie ancora

  28. cara lolly, allora aspetto a breve il tuo responso!

  29. carissima Nica, fatta la colomba!! il sapore è decisamente buono, peccato solo che mi sia seduta un pochino nel mezzo, durante il passaggio dai 160 ai 180 gradi, non so perchè, il forno non l’ho toccato, mah, ci riproverò se riesco a trovare il gioiello (ovvero lo stampo) 🙂 grazie ancora a presto

  30. lolly! son felice che il sapore ti sia piaciuto! mi spiace che si sia un po’ afflosciata…ma il forno era statico?

  31. no è ventilato…è meglio statico?? perchè è un multifunzione e posso anche usarlo statico… anche se non lo uso mai così..

  32. si lolly, meglio statico. i miei hanno il forno elettrico e l’abbiamo cotta modalità statico. io ho il forno a gas ed è un’altra storia…

  33. ok grazie la prossima volta userò la modalità statico e ti farò sapere!! grazie Nica buona serata

  34. Sfornata 10 minuti fa : SQUISITA, GRAZIE! Non abbiamo resistito ad assaggiarla :)) ho usato la mia pasta madre e seguito alla lettera la tua ricetta tranne l’aggiunta anche di 2 cucchiaini rasi di mix di spezie per i dolci equo-solidale (è un aroma che mi piace tantissimo)
    COMPLIMENTI! era una prova per la Pasqua…ma penso che, visto il risultato, sarà una settimana di produzione intensiva. Grazie Nica! L’ho ribattezzata Colomba Marchigiana (per celebrare la mia, ormai quadriennale trasferta e le tue origini).
    Felice Pasqua!

  35. Sfornata 10 minuti fa! SQUISITA, GRAZIE! Ho usato la mia pasta madre,seguito esattamente la tua ricetta tranne l’aggiunta di 2 cucchiaini rasi di mix di spezie x i dolci equo-solidale (mi piace molto). Era una prova pre-pasquale ma….visti i risultati prevedo una produzione intensiva questa settimana 🙂 Grazie molte! Felice Pasqua!!!

  36. che gioia diana!! sono felice ti sia piaciuta! ora sto sperimentando su una versione gluten-free! un abbraccio e buona pasqua…e buone colombe anche a te!

  37. hem….scusate il doppio messaggio, mi pareva che il primo non fosse stato registrato, nell’entusiasmo senza dubbio : ) Ancora auguri : )

  38. Ricetta spaziale, ma se non volessi usare il lievito di birro ma la pasta madre quanta ne dovrei usare.

  39. ciao roberta! 150 gr di pasta madre e lievitazione almeno di 4 ore. io la faccio con la pasta madre ed è spaziale lo stesso!

  40. Sei marchigiana???? Di dove???! Complimenti per il blog!!!

  41. Ciao stefania, io sono marchigiana di origine ora son dieci anni che vivo a bologna. Ad ogni modo sono originaria di marotta e ci torno circa una volta al mese. tu di dove sei?

  42. la colomba!!!!!! Mitica Nica!!!! ricetta salvata!!!! 😀 😀

  43. eh Sfisfi!! questa è davvero una goduria!! ora si avvicina la pasqua e tocca rifarla ehhh!!! provala e poi mi dici!!
    Un abbraccio

  44. Hey! Stavo proprio spulciando il mio libro vegan per una colomba pasquale ed ho trovato la stessa ricetta!

  45. Hey! Stavo proprio spulciando il mio libro vegan per una colomba pasquale ed ho trovato la stessa ricetta! Buona Pasqua a tutti!

  46. ciao magicVanilla, si sembra che questa ricetta sia molto simile a quella di Boscarello! meglio così! ma come ho già scritto, la ricetta viene dal libro di cucina di mia mamma, ad ogni modo viene buonissima, quindi provala se ti va! Ciaooo

  47. Nica questa colomba è fantastica! Vorrei provare a prepararla ma non ho il malto 🙁 posso sostituirlo con lo zucchero di canna? E se si, quanto ne dovrei usare?

  48. HELP!!!!!! Dopo aver mescolato tutti gli ingredienti, l’impasto deve rimanere molle o dovrei riuscire a formare una palla tipo quella della pizza?!?!? Ho già aggiunto un po’ di farina e zucchero integrale di canna xké credevo fosse troppo liquido!! Grazie!!

  49. Ciao cara MissNothing puoi tranquillamente utilizzare 100 gr di zucchero di canna!ma se riesci a procurarti il malto è meglio!!
    MagicVanilla, assolutamente no come una pizza!!!
    No, deve risultare morbido, come scritto nella ricetta, devi poterlo mettere nell’impasto con l’ausilio di una forchetta o altro…

  50. Allora ti faccio qui gli auguri di una buona Pasqua in famiglia 😉 chissà il tuo papi e la tua mami cosa ti prepareranno …..baaaaaaccccccciiiiii

  51. Ailoviù!!!!! La prossima volta che vieni nelle Marche CHIAMA!!!!!!!!

  52. Avevo scordato questa MERAVIGLIA!!! 🙂

  53. Giopepi mia! ma dai che noi gli auguri ce li facciamo domani!!!!
    ValeVico! Ciao super bellezza! Ne approffitto per farti i complimenti per il tuo blog, che seguo con passione!! Te lo prometto che appena mi fermerò piu di 48 ore ti chiamo! Non sai che gioia sarebbe conoscerti/vi!!!!
    Niki bella, è gia sul tavolo insieme alla super pastiera e la farfrittata che i miei mi hanno preparato!
    Un abbraccio a tutte

  54. Appena infornata! Speriamo bene :3

  55. Amore, stavo cercando una colomba pasquale e guarda un po che mi trovo???? La ricetta di nicaaaaa….. grazieee!!!! Sono simo cmq, ahahahahha!!! Un abbraccio, ci vediamo a pasqua in toscana!!!! Muak

  56. sei il mio tesoro! per questo mi hai trovato anche qui!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti