Cenetta fusion rapida

Ecco come preparare una cena completa, gustosa, sana e colorata in… meno di 20 minuti totali!! 🙂 Eravamo tornati tardi e con una fame da lupi, ma poi mi si è accesa una lampadina…1 (4)
Ingredienti (per 2 persone):
1 bicchiere di riso Venere
1 panetto di tofu affumicato
1 porro
semi di senape
4 cucchiai di latte di cocco
1 avocado
2 pomodori
1 pezzettino (meno di 1/4) di cipollotto Tropea fresco
1-2 carote
aceto balsamico
prezzemolo
olio evo
olio di semi bio (nel mio caso, senape)
sale

Procedimento:
Innanzitutto mettere il riso in acqua fredda e porre sul fuoco. In tutto, tra il tempo per prendere il bollore ed il tempo di cottura, impiegherà 15-20 minuti… è più che abbastanza! 😉 Prepariamo il tofu: in realtà è una versione semplificata del mio Tofu fusion al latte di cocco… quindi scegliete voi per quale optare. Questa che vedete è velocissima: appassire il porro nell’olio di semi, aggiungere il tofu, i semi di senape, salare a piacere e poco prima di spegnere aggiungere il latte di cocco. 🙂 Lasciatelo nel tegame. Nel frattempo, con l’avocado, il cipollotto Tropea e il pomodoro fate un’insalatina che condirete con olio e sale. Pelate le carote e tagliatele a rondelline con una mandolina. A questo punto il vostro riso sarà cotto; ungete delle formine e pressatecelo dentro, quindi rovesciatele su un piatto con un movimento deciso. Aggiungete tutte le altre pietanze, guarnite le carote con 1 filo di aceto balsamico, l’insalatina con del prezzemolo fresco e… buon appetito!! 🙂

Il punto:
Il mio compagno è rimasto di stucco… si aspettava tutt’altro!! 🙂 L’abbinamento di sapori era molto azzeccato, tutti delicati, ma di ispirazione esotica. Ho scelto di non condire il riso (solo il sale nell’acqua) per non sovrapporre troppi sapori: il Venere è già profumatissimo di suo e volevo che restasse in purezza. Consiglio di abbinarci sicuramente un vino bianco… magari un Soave.1 (3)

  1. Wow! Meraviglioso!
    E che bello l’impiattamento! *_*

  2. Acciderbolina! Mi piacciono questi abbinamenti; l’ olio di senape sarei proprio curiosa di assaggiarlo, dove lo posso trovare? Non mi dire natura si, qui hanno oliva, girasole , sesamo, lino, zucca ,noci, soia.Punto. Volevo sentire quello di canapa, mi hanno guardato come se avessero visto E.T. 😉

  3. Una vera delizia cosí in soli 20 minuti?! E dimmi: in un’ora quale meraviglia avresti preparato? 😯
    Incredibile… 😀 !!! Bacibacibaci…

  4. Grazie mille ragazze! 🙂 Giopepi, io l’olio di senape l’ho preso….in india!! un po’ fuori mano, vero?! :-/ non so se si trova in italia, effettivamente non l’ho mai cercato, ma credo di sì! secondo me comunque l’olio di sesamo andrebbe benissimo 🙂

    uffa….avevo aggiunto delle foto….ma non le vedo nella pubblicazione….qualcosa dev’essere andato storto! sob! 🙁

  5. Metti una ricetta spiccissima….mmmmm…vediamo …..pane e latte inzuppati (a parte che un po’ tiepidino è fantastico), così riprovi con le foto!!!

  6. Che tu sappia….esisterà anche in Pakistan ?Visto la “vicinanza”? ( se così fosse, appena uno dei ragazzi che lavorano qui nei campi di casa, glielo chiedo !!)Ora mi sono intestardita….;-D

  7. Segnalo olio di senape in vendita nei negozietti etnici a pochi euro! :mrgreen:
    Urge trovare ricettine per poterlo usare 🙂
    Mi dispiace per le foto, Sfisfi 🙁 !
    Riprova con un’altra ricetta… aspettiamo con ansia! 😉
    Ribacio 😆

  8. Ok grazie ragazze, siete dolcissime!! 🙂 e brava Lali, che hai trovato anche l’olio di senape!!! ma quante ne sai!! 😉

  9. Hummmmmmmmmm! Posso mangiare a casa tua? EH!EH!EH!
    Brava. 😉

  10. Ehm…aggiungi un posto a tavola, che c’è un’amica in più! Vengo anch’io a cenaaaa!!

  11. Sei fantastica cara Sfisfi 😉
    Una cena davvero raffinata in così poco tempo!!!
    baci tesoro! 🙂

  12. ahahhaha ragazze siete tutte invitate quando volete! 😀
    Grazie Niki! 🙂 un bacio anche a te. 🙂 ps. molto bella la tua nuova foto!

  13. ma che bello!!! un piatto da ristorante fusion, e poi il tofu cucinato così è originalissimo, non ci ho mai pensato all’abbinamento con latte di cocco, porro e senape, ma già me lo figuro…ottimo!!

  14. 🙂 Lauretta! spettacolo di cena! Brava!

  15. Non so come questa mi era sfuggita. Complimenti!

  16. Grazie Aurora! 🙂

  17. Forse ce l ho fatta! L’olio di senape per caso potrebbe essere il “mustard oil”?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti