Cavolfiori gratinati al forno

Cavolfiori gratinati al forno I cavoli sono di stagione e per di più fanno benissimo!
Per quanto riguarda di cavolfiore, lo trovo ottimo crudo e tagliato fine … Ma se proprio lo devo cuocere faccio quasi sempre questa ricetta sfiziosa e croccante.

Ingredienti:

Cimette di cavolfiore leggermente cotte al vapore (non devono essere molli!)
pangrattato (anche senza glutine o utilizzando la farina di mais)
lievito alimentare o frutta secca ridotta a farina
sale, pepe, spezie a piacere e olio evo

Procedimento:
Prendere il pangrattato, il lievito alimentare e nel mio caso un pochino di farina di mandorle, aggiungere sale, pepe e un goccino di olio d’oliva extravergine.

Ora aggiungere acqua fino ad ottenere una consistenza morbida ma manipolabile (più o meno la consistenza che cerchiamo quando facciamo le polpette).
Creare una sorta di “cappuccio” sulle cimette di cavolfiore, schiacciando bene in modo che non di stacchi. Infornare per una decina di minuti con forno ventilato a 200 °C.

  1. Questo potrebbe essere considerato non solo un contorno ma un vero e proprio piatto unico e tanto gustoso

    Reply
  2. Di solito preferisco i cavolfiori al vapore ma in questo caso la ricetta è davvero gustosa

    Reply
  3. Che delizia, io aggiungerei aglio a non finire! Però quel bruciacchiatino lì ,che si vede in foto non è salutare. A che ne pensate?ndrebbe raschiato,

    Reply
  4. Scusate la confusione, volevo scrivere :Andrebbe raschiato, che ne pensate? La ricetta comunque resta valida e gustosa.

    Reply
  5. Buoni cavolfiori. Condivido pensiero di Rumberta sulla brucciatura. Io personalmente la toglierei.

    Reply
  6. Rumberta hai perfettamente ragione, ho letto anche io che parti “carbonizzate” andrebbero evitate ( un pò come certi olii e altre sostanze poco chiare), vi invito a essere più bravi di me, se li cucinate, e toglierli dal forno quando sono solo colorati!

    Reply
  7. Ma che bella ricettuola! 😊😊
    Mi piace proprio l’idea della panatura di frutta secca! 😉😁

    Reply
  8. Li proverò, una alternativa interessante per me che li cucino sempre al vapore o bolliti! 😛

    Reply
  9. Ciao Elisa, che buoni gratinati! 😀

    Reply
  10. Elisa grazie, ci provo detesto i cavolfiori ma forse gratinati così mi possono piacere 🤣

    Reply

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti