Cannoli di pasta sfoglia

Dopo aver visto la ghiottosissima ricetta dei Cornetti di Vegansidiventa non ho saputo resistere e visto che avevo già preparato le fotografie di questi appetitosi cannoli, ecco qua che li rendo disponibili a tutti senza ulteriori indugi…
Ingredienti:

pasta sfoglia veg
polvere di cacao dolce
latte di soia
margarina
zucchero a velo

Procedimento:
Innanzitutto si prepara la Pasta sfoglia veg ma ovviamente, nel caso di una produzione di pochi cannoli, è assai più ragionevole acquistarne di già pronte in rotolo (controllando bene gli ingredienti perchè alcune marche di minore qualità contengono ingredienti di origine animale). Quindi si ritagliano dei triangoli di pasta e si arrotolano intorno a delle classiche formine in acciaio per cannoli. Non resta che infornare… Nel caso di pasta acquistata seguire le temperature e i tempi indicati, se invece l’avete fatta in casa dovrete preriscaldare il forno (meglio se ventilato) a 250° ed informare abbassando la temperatura a 200°… Dopo circa 20 minuti dovrebbero essere pronti. I coni di acciaio dovrebbero uscire con facilità grazie ai grassi contenuti nella pasta, ad ogni modo sfilateli con delicatezza esercitando una leggera rotazione in senso contrario a quello di arrotolamento della pasta.


Farcite con crema di cioccolato… Ce ne sono di ottime Vegan in commercio, ma meglio ancora se vi diletterete a farla in casa, magari secondo qualche ricetta presente proprio qui su Veganblog.it ad esempio la Crema di nocciole o la Crema nocciola-cioccolato.  Personalmente ho fatto sciogliere un pò polvere di cacao dolce in un pò di latte di soia e una noce di margarina per avere un sapore più delicato, ma va davvero bene ogni soluzione alternativa. Una veloce spolverata di zucchero a velo e la meraviglia è pronta!!! Io e Renata ci siamo mangiati questi cannoli qui nel giardino di Promiseland con Cuccio & Lony che ci guardavano piuttosto interessati… Abbiamo promesso loro che la prossima volta ne prepareremo una versione senza cioccolata in modo da renderli partecipi all’assaggio… 🙂

  1. Oggi pomeriggio penso che tra cornetti, cannoli e altro sono ingrassata di qualche chilo 🙂 E’ tanto che voglio provare a fare i cannoli, non riesco a trovare ste benedette formine tonde possibile? Col marito siculo volevo proprio provare a fare i cannoli vegan di cui c’è la ricetta postata non mi ricordo di chi in questo momento, ma che è nel mio ricettari veganblog da un bel po’ che attende ) Buon weekand a tutta Promiseland 🙂

  2. Ciao Chicca66,
    he he … oggi ingrassiamo tutti…
    Probabilmente ti riferisci alla ricetta dei cannoli siciliani Vegan di Dora e Roberto di Viverevegan.org che puoi vedere a questo link: http://www.veganblog.it/2008/01/31/cannoli-siciliani-vegan/

    Io e Renata li abbiamo mangiati a casa loro insieme a molti altri amici (è stata proprio una bella serata) ed erano buonissimi…
    🙂

  3. madonna !!!! mi avete colpito proprio al cuore !!! e al giro vita … ma chi se ne frega :-)….baci elena . grazie x essere cosi cannellosi 🙂

  4. He he… Qui su Veganblog.it in quanto all’essere goderecci non ci batte nessuno!!!
    🙂

  5. ho notato 🙂

  6. E su con le scommesse!!! Cosa non si può fare al giorno d’oggi in versione vegan???

  7. guarda io penso niente, ma la sfiga più grande è che prima (almeno parlo x me vegetariana da 2 anni ) di queste cosine godriose se ne mangiava meno un po xkè piene di grassi nn proprio amici delle arterie un po xkè si è sempre a dieta e le calorie salivano, ora …??… bhè apriti celo!! nn fanno male come i dolci ” normali”, e le calorie ci sono ma nn cosi esagerate … dai!!!come si può dire di no……. sarebbe un delitto :-)…. GRAZIE GRAZIE

  8. Vabbè però così è ATTENTATO! 😀 che buoni!

  9. Ciao Paola,
    la domanda esatta sarebbe “c’è qualcosa che non si può fare?”
    🙂

    In realtà l’unico vero “limite” della cucina Vegan (ovviamente mi riferisco ad un’aspetto esclusivamente tecnico) è nell’impossibilità di usare ingredienti “filanti” come nel caso del formaggio grazie alla caseina, mentre per altre caratteristiche tipiche dei formaggi, è possibile gestire soluzioni alternative… Per tutto il resto non mi risulta ci siano limitazioni tecniche di alcun tipo…
    🙂

  10. Esatto!!! Sono proprio i cannoli di cui ti parlavo quelli di Dora e Roberto, appena riesco a trovare le formine li faccio, ho fatto vedere ora alla mia dolce metà i vostri cannoli e il suo commento mieloso è stato: “mmmmmm……..quando me li fai?” 🙂

  11. Giustissimo!!!
    Si può fare praticamente tutto, tranne usare qualcosa di “filante” Ma alla fine……….CHI SE NE IMPORTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Io non smetterò mai di ringraziare Dio per aver trovato questo blog!!! Mi state insegnando veramente tanto, e non parlo solo di cucina…………………….

  12. Ma qui si ingrassa solo a guardare queste meraviglie! Chissà che bello vivere a Promiseland!

  13. concordo con te libera-mente!!:-)

  14. Vabbè.. magari u n giorno pubblichiamo qualche foto… 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti