Calzoni siciliani veg

Ecco la ricetta dei miei calzoni al forni siciliani veganizzati, calzoni di pasta brioche rustica simile a quella del pane, ma più morbida ed elastica, ripieni di affettati vegan o classici con la verdura e mozzarisella. È un grande classico dello street food siciliano insieme all’intramontabile arancino. In versione mignon, possono essere parte di un ottimo aperitivo, di uno sfizioso antipasto per cene rustiche o per i compleanni dei bambini. Potete tranquillamente prepararli prima e riscaldarli in forno al momento di mangiarli, anche se io li preferisco freddi. Ho impastato per comodità con il Bimby, ma voi potete tranquillamente impastare a mano, come facevo io prima di averlo.  2 Ingredienti (per 8 calzoni):
500 g di farina tipo 2
25 g di olio evo
40 g di zucchero
10 g di sale
acqua tiepida qb
1 cubetto  di lievito di birra
ripieno a piacere
1Procedimento:
Versare nel boccale la farina, l’olio evo, il sale e lo zucchero. 1 min Vel Spiga. Inserire a motore acceso il lievito sciolto nell’acqua tiepida e acqua qb 5 min Vel Spiga. Se l’impasto vi sembra leggermente appiccicoso non disperate, deve rimanere così. Lavoratelo con le mani (unte di olio) finché non sarà liscio e si staccherà dalle mani e dalla spianatoia agevolmente. Non aggiungere altra farina mentre si lavora l’impasto perché lo porterebbe solo ad indurirsi. Formare 8 panetti da 100 g ciascuno e metterli a lievitare per circa 30 min in luogo caldo, fino al raddoppio del volume. Schiacciare ogni panetto con le dita unte di olio e condire a piacere (ad esempio: affettato vegetale con pomodoro a cubetti e mozzarisella, o altro formaggio veg, oppure insalata riccia con pomodoro a cubetti e mozzarisella), richiudendo il panetto a libro. Per richiudere, con le dita bagnare i bordi del calzone con dell’acqua, per fare aderire al meglio la chiusura. Tagliare i bordi in eccesso con un taglia pasta a rotelle. Rimettere i calzoni a lievitare per altri 30 min. Una volta trascorso il tempo indicato tirateli fuori dal forno e spennellateli in superficie con un composto di acqua e curcuma, per dare quel colore dorato, che nella versione originale viene data dall’uovo sbattuto. A questo punto cuocete in forno preriscaldato per 20 min a 180° o friggerli in abbondante olio caldo se preferite la versione fritta.3

  1. Si vede chhe son buonissimi **

  2. Tra questi appetitosissimi calzoni siciliani e gli arancini della punta dello Stivale che sono in pole position, mi sento già in pizzeria 😛 !!! Manca solo la mia pizza e poi il menù sarà al completo ;-)! Devo decidermi a postarla roll:

  3. che bella la pasta di questi calzoni.morbida e per niente grassa. poi la cottura al forno rende tutto più dietetico. da provare quanto prima.
    🙂

  4. Mamma mia che straordinaria bontà e….sì…che bella pasta morbida!! 😛

  5. Che belli! Sembrano super soffici!!! 😀 Al mio Bimby piacciono molto! 😉

  6. ingoio guardando il monitor…. sig…
    sono sicuramente da provare con quella pasta morbida e profumata…

  7. Lali_64: siii, postala e unendo le nostre ricette realizziamo il trio vincente dello street food vegan 😉
    JessicaS: Grazie!
    piccbio/ Ametista/Callaudia e Pacrica: sono soffici,leggeri e light resi dalla cottura in forno. Essendo una ricetta tramandata in famiglia e da me veganizzata ha già conquistato tutti. Dalle mie parti sono molto richiesti in versione mignon nei compleanni dei bambini con gli arancini.

  8. Che buoni! Perché tanto zucchero nell’impasto… si può anche omettere? :mrgreen:

    Anche il ripieno…gnam!
    Bravissima Marie! 😉

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti