biscotti per cani

biscotti per cani Sicuramente occuparsi (in maniera coscienziosa) della nutrizione casalinga dei nostri cuccioli non è cosa facile … Occorre impegno, tempo, giuste indicazioni, pazienza, ecc..
Ma non è una cosa impagabile riempire la ciotola del peloso con alimenti di qualità, senza dover fare dei compromessi con strane diciture di etichette?! E magari lui la mangia di gusto e ci dimostra nei fatti che è la strada giusta ?!
Ok, facciamo un passo indietro, oggi partiamo da una cosa molto più semplice : il premietto.
Qui possiamo prendere la cosa con più serenità in quanto lo snack di Fido non è certo la base della sua alimentazione quindi , evitati gli ingredienti nocivi o quantomeno sospetti, non faremmo danni.
E poi… Avete mai guardato gli ingredienti dei biscotti “commerciali”? Da mettersi le mani nei capelli e poi richiudersi a forza la mandibola anche su quelli ” bio” o “veg” o “natural” o con altre diciture accattivanti.

Io dò la ricetta “base” poi vedete un pò voi:
Ingredienti:

– 150 g di farina semi integrale* ( integrale ha troppe fibre, bianca ha troppo glutine)
– 1 o 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
– un pizzico di bicarbonato
– acqua quanto basta (circa 70-80 g)

Opzionali:

– mezzo cucchiaino di rosmarino tritato o  mezzo cucchiaino di polvere di carruba o mezzo cucchiaino di curcuma in polvere o un cucchiaino scarso di burro di arachidi non dolcificato.
– un cucchiaino di malto o sciroppo (se si vuole per forza dare una nota dolce)

Procedimento:

Impastare per una decina di minuti fino a ottenere un impasto elastico e omogeneo.
Far riposare un pochino (ottimo venti minuti, ma se non li avete bastano anche dieci) avvolto o coperto in modo non secchi in superficie.
Stendere una sfoglia di circa mezzo centimetro e tagliare i biscotti con una formina (qui se volete trasformare quella a fiore in un osso) o con una semplice rotella da pizza fare dei quadratini (metodo veloce).
Infornare, su una teglia ricoperta da carta forno o con il tappetino in silicone a 180°c per una ventina di minuti.. Non appena saranno dorati spegnere e lasciar raffreddare con anta del forno un pò aperta in modo che perdano umidità.

Si conservano a lungo in un contenitore ermetico.

Li faccio e vedo che piacciono parecchio (anche a pelosi non di casa), non esagerare con la somministrazione ^_^

Io li ho assaggiati, sono tipo crackers ^_^

*Mi riferisco ovviamente al grano tenero, ma sono ottimi anche mix di questo e altri cereali in farina come : riso, grano saraceno o farro.

  1. Bellissima ricetta. I nostri canoni meritano il meglio !!!!!

  2. Elisa è bellissima la ricetta e quasi quasi li mangio anch’io!!

  3. Ora saprò cosa preparare al mio Shitzu grazie per la ricetta

  4. Il mio Willy apprezzerà sicuramente!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti