Arancini siciliani veg

ry yr Ingredienti (per 11 arancini):
500 g di riso per arancini (o timballi)
2 bustine piccole di zafferano
sale qb
1 cucchiaio di olio evo
pangrattato qb
olio di girasole

Ingredienti per la pastella:
farina qb
acqua qb

Ingredienti per il condimento:
ragù di setain con piselli
tyProcedimento:
Lessare il riso in poca acqua salata e zafferano facendo in modo che a cottura ultimata venga tutta assorbita. Aggiungere il cucchiaio di olio evo che eviterà al riso di attaccarsi. Lasciate raffreddare completamente. Per il ragù di seitan: fate soffriggere la cipolla e la carota finemente tritate in olio ben caldo, unite la salsa di pomodori e fate rosolare. Aggiungete il setain anch’esso tritato e i piselli e allungate con un pò d’acqua. Aggiustate di sale e di pepe, aggiungete curcuma, zenzero, alloro e un piccolo spicchio d’aglio e fate cuocere per 10-15 minuti a fuoco moderato. Far raffreddare. Prendete una ciotola con acqua da tenere a disposizione per bagnarci le mani mentre si assemblano gli arancini. Con le mani umide, prendete il riso freddo, formate uno strato sottile schiacciandolo sul palmo della mano e aggiungete 1 cucchiaio di ragù in un incavo che ricaverete spingendo il riso. Chiudete con un altro strato sottile di riso e modellate a seconda della forma scelta, a palla o a cono. Sbattere con una frusta farina e acqua e formare una pastella non troppo liquida. Passate gli arancini nella pastella e successivamente nel pan grattato, infine friggeteli in abbondante olio bollente, avendo cura di farli dorare per bene.r

555

  1. Cosa vedono i miei occhi! Buonissimi gli arancini, brava!

  2. Mmmmmh che buoni!!! 😀 Ne vorrei un cestino per la cena di stasera… :mrgreen: !

  3. Io non ho mai amato gli arancini, ma il mio compagno li ama e gli farò una bella sorpresa grazie a te che mi dai questo spunto eccezionale! Grazie 🙂

  4. Mammamia Marie!!! O_O … me ne lanci uno??

  5. Bellissimi, Marie!! 😀 mi hai fatto venire una voglia pazzesca!!

  6. Salve, per correttezza volevo precisare che si chiamano “Arancine” e non “Arancini” perche’ si rifanno alla forma e al colore delle arancie siciliane. Grazie

  7. Ciao, gli arancini vengono chiamati nel catanese e vengono normalmente modellati a punta, mentre nel palermitano, nel trapanese, nell agrigentino, hanno una forma più rotonda a ricordare le arance (da qui il nome).
    Comunque le chiamate, complimenti allo chef vegan e a tutti voi che postate ricette.

  8. o mamma miaaa… che buoooni !

    mi ricordo quando andai in Sicilia ne mangiai un tipo (a punta) con il ripieno di verdura con l’involucro di riso di circa 1 centimentro e la crosticina di pastella…. che bonta’ indimenticabile.
    I tuoi meritano sicuramente e andrebbero a pennello per la cena di questa sera…viene voglia di mordere il monitor……
    peccato che siano solo virtuali… sob

  9. *.* che visione paradisiaca!! Adesso ci starebbero proprio bene come seconda cena! Ahah 😀 complimenti!! Appena abbiamo un po’ di tempo a disposizione vogliamo provarli 🙂

  10. Ti sei appena conquistata mio marito!

  11. Silvia82/Ametista/Terri/ Salvo T/EnricaAnnalisa e a tutti voi:
    Grazie per i complimenti! 🙂

    gigi:come precisa bene @Salvo T, in diverse zone della sicilia assumono nominativi diversi come per la zona in cui abito ovvero nella provincia di Messina vengono chiamati “Arancini”.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Vai alla barra degli strumenti