Tartellette di cialda croccante ai mirtilli

La cialda croccante è stata una delle decorazioni che lo chef Emanuele Di Biase ha presentato in uno degli show-cooking al Veganfest del Sana.

Ho deciso di provare una variante, modellando la cialda a forma di tartelletta e farcendola con della crema pasticcera vegana ALPI. Ne è venuta fuori una preparazione veloce da realizzare e dal gusto sfizioso.

Se vuoi avere maggiori informazioni sulla crema pasticcera ALPI guarda la mia recensione a questo link.

Per fare in modo che il risultato fosse anche senza glutine (come la crema) ho deciso di usare la farina di riso.

Le quantità riportate sono per circa 6/8 tartellette medie:

Ingredienti per la cialda:
100 g succo di mirtillo nero
20 g di olio di riso (in sostituzione va bene sia semi che oliva)
30 g di farina di riso
1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcitura:
Una bustina di crema pasticcera ALPI
250 g di bevanda a piacimento (soia, avena, riso etc.)

Ingredienti per la decorazione:
Frutta fresca e secca a piacimento

Procedimento cialde:
Nel bicchiere del minipimer versa tutti gli ingredienti e frulla almeno per un minuto.

Nel frattempo, riscalda una padella antiaderente.
Quando la padella sarà diventata ben calda, versa un mestolo di liquido per formare un cerchio.

È importate che il composto sia miscelato poco prima di essere messo in padella, quindi, prima di rimettere un altro mestolo, frulla nuovamente.

Se vuoi decorare la cialda spargi la frutta secca o il decoro che preferisci sulla cialda. Io, ad esempio, ho usato della granella di pistacchio.

Attendi qualche minuto.

In un primo momento la cialda tenderà a somigliare ad una piadina. Dopo qualche minuto, l’acqua sarà evaporata e si formerà una rete.

Non è necessario girare le cialde.

Attendi che lo sfrigolio dell’olio cessi e, poco prima che le cialde induriscano, capovolgi quest’ultime su una tazzina modellandole di conseguenza.

Procedimento crema:
Versa il contenuto della busta in una terrina e, mescolando, aggiungi gradualmente 250 ml di bevanda a temperatura ambiente, aiutandoti con una frusta elettrica o manuale.
Se vuoi vedere nel dettaglio i vari passaggi per la preparazione della crema ti invito a consultare la mia recensione a questo link.

Composizione:
Riempi le tartellette di cialde e decorale.
Io ho usato granella di pistacchio per le cialde e mirtilli bagnati nel caramello come decorazione finale.

Un risultato gustosissimo.
Alla prossima ricetta!

  1. che bontà!!! bella ricetta golosa

  2. forte! semplici, facili e veloci! Sei bravissima

  3. Davvero veloci ma molto particolari preparazione facile e molto dittile…brava

  4. Sono letteralmente ammirata 😋 😋 E’ semplice, senza glutine (potrei autoprodurre la crema) e meravigliosamente spiegata, grazie 😍😘

  5. Bellissima queste cialde 😍

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti