Tartufini di riso e cocco con ripieno di crema alla nocciola


Ingredienti per la base:
100g di Riso Originario integrale Bio
200ml di acqua
latte di riso q.b.
2 cucchiai di cocco rappè
2 cucchiai di sciroppo d’acero
1/2 cucchiaino di vaniglia Bourbon
1/2 cucchiaino zenzero in polvere.
Ingredienti per la crema di nocciole:
175g nocciole
3 cucchiai di zucchero di cocco fino a rendere tutto in polvere.
1 cucchiaino di vaniglia Bourbon
1 cucchiaio di cacao amaro (Equo solidale)
un pizzico di sale e
150 ml di latte di riso (versato poco alla volta).

Procedimento:

Per la crema di nocciole:

Ho tostato le nocciole, le ho tritate finemente insieme allo zucchero di cocco fino a rendere tutto in polvere, aggiunto  la vaniglia Bourbon, il cacao amaro (Equo solidale) un pizzico di sale e il latte di riso (versato poco alla volta).
Ho frullato alla Max velocità fino ad ottenere una crema morbida e fluida.
Regolatevi per la quantità del latte di riso in base alla consistenza che volete ottenere e secondo l’uso che ne farete nelle diverse preparazioni.
Alla fine ho aggiunto il cioccolato(74%) sciolto a bagno maria e ho continuato a frullare per creare una crema ancora più corposa e vellutata.
Se desiderate sentire una nota più croccante,potete tritare gossolanamente una manciata di nocciole e aggiungerle verso la fine alla crema. Ho versato la crema alle nocciole in un contenitore ermetico.

Per i tartufi
Ho cotto il Riso integrale Bio con l’ acqua. Verso la fine della cottura,ho aggiunto un pò di latte di riso fino ad assorbire il liquido. Dopo la cottura del riso ho aggiunto il cocco rapè, lo sciroppo d’acero, la vaniglia Bourbon e lo zenzero in polvere. Ho lasciato riposare in frigorifero per una notte.
Il giorno dopo, ho frullato parzialmente il riso insieme al cocco e agli altri ingredienti. Ho preso una piccola parte di riso frullato,(mi sono aiutata con un cucchiaino concavo da caffè)ho creato una pallina e un incavo al centro e l’ho farcita con la crema di nocciola.
Ho passato ogni pallina al cacao amaro e, al termine di ogni tartufo, gli ho riposti in frigorifero per 4 ore ca. Il giorno dopo sono ancora più buoni! Non vi posso dare una certezza della durata di conservazione….purtroppo finiscono dopo averli preparati!!!! Controindicazione: Crea dipendenza, uno tira l’altro!!!

Vi avviso però…..crea dipendenzaaaaaaa!!!!!

  1. Benvenuta tra di noi e complimenti per la tua prima ricetta…

  2. Ragazze !!!
    Oggi tutti pieni di dolcezza eh?

    Ebbravo FRANCY !

  3. ben arrivata

    bless and love!

  4. Ciao Cinzia, ben arrivata! Bellissima ricetta, complimenti

  5. Benvenuta! Credo bene che creano dipendenza. Giudicando dagli ingredienti e aspetto sono favolosi.

  6. Benvenuta! Questa è una ricetta che DEVO provare assolutamente! Cocco e cioccolato? Mi ci butto!

  7. Graziieee a tutti per i vostri bellissimi complimenti!
    Per me è un onore grandissimo far parte di questo blog e sono contenta che la mia ricetta vi sia piaciuta!!ora tocca solo provarla in tutta la sua golosità, in versione naturale e vegetale!!😋😍

  8. Ho avuto modo di assaggiare questi stupendi tartufi perche’ Cinzia me li ha regalati in occasione del nostro incontro! I dolcetti erano una poesia e Cinzia una Amica meravigliosa!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti