L’Integrale – biscotti Paolo Forti

Loading Likes...

Oggi testerò un nuovo prodotto della ditta Paolo Forti, di cui avevo già recensito gli ottimi biscotti Bio Ricci.
Questi biscotti si chiamano L’Integrale, e si presentano con un pacco molto più grande del precedente.
Infatti qui abbiamo 550 g di biscotti contro i 300 g del precedente, che era realizzato con una farina speciale.
Questa volta non devo far finta di vederli per la prima volta sullo scaffale del negozio, sono già intenzionata ad acquistarli – come si suol dire – a scatola chiusa!
Sul davanti della confezione spicca, come l’altra volta, sulla sinistra l’oliera di olio extravergine di oliva, e la cosa ancora mi piace tantissimo. A destra in altro è stampato il profilo della regione di provenienza del prodotto, la Sicilia, con indicato anche il paese in cui si trova la fabbrica (Castelbuono, Palermo), assieme alla cara bandiera dell’Italia. Infine in basso a destra si vede, bello grande, il marchio VEGANOK.

Di lato vengono ripetute le indicazioni già viste sul fronte della confezione. I colori sono molto allegri: dalla base bianca dell’imballaggio, si passa al verde che fa pensare agli ingredienti tutti di origine vegetale, con qualche tocco di giallo sole, che mi fa pensare al colore del sole siciliano.

Sul retro si possono vedere la lista ingredienti, le indicazioni circa i materiali dell’imballaggio, i social su cui compare l’azienda di produzione, i valori nutrizionali e le specifiche della ditta.

Analizzo attentamente gli ingredienti. Peccato solo che questi biscotti non siano biologici come i Bio Ricci (vedi la mia precedente recensione).
Ingredienti:
Farina integrale di grano tenero. Bene, con le farine integrali si controlla meglio il picco glicemico che si verifica assumendo un alimento dolce.
Zucchero grezzo di canna. Negli altri biscotti c’era lo zucchero integrale di canna, migliore da un punto di vista nutrizionale, anche perché qui non viene specificato di che tipo di zucchero grezzo si tratti.
Olio extravergine d’oliva. Sono felice perché è l’olio migliore per dei prodotti alimentari cotti, almeno secondo le mie conoscenze.
Fecola di patate
Difosfato disodico e bicarbonato di sodio
Amido di mais
Aromi. La dicitura è perfettamente legale, ma non sapere quali siano questi generici aromi mi infastidisce leggermente. Questo discorso non è rivolto assolutamente alla Ditta in questione, ma a tutti i prodotti in generale. E’ una questione di normativa.
In ogni caso si tratta di ottimi ingredienti, senza troppi zuccheri (non sono presenti zucchero bianco, sciroppo di glucosio, sciroppo di fruttosio, ecc…) come spesso purtroppo si trova in commercio. La lista ingredienti la classifico come molto superiore alla media.

Di lato ai valori nutrizionali ci sono le indicazioni relative alla Ditta. Come già evidenziato sulla parte anteriore della confezione, la Paolo Forti è di Castebuono, in provincia di Palermo, ed è abbinata a VEGANOK col codice identificativo n. 0310. E’ molto attiva sui social, dato che compare su Pinterest, su Tumblr, su Google +, su Facebook e su You Tube.

Infine esamino le componenti dell’imballaggio. Vaschetta e sacchetto di rivestimento sono in materiale plastico adatto agli alimenti, polipropilene (PP) e polietilene tereftalato (PET). Un suggerimento alla ditta: si potrebbe inserire, come fanno ormai tante aziende, anche la modalità di smaltimento delle parti di imballaggio invece di mettere il simbolo generico del cestino.

Apro la confezione e mi si presentano tanti bei biscottoni, integri e compatti. Veramente grandi.

La prima prova che effettuo è quella bella inzuppabilità. E, naturalmente, anche quella del gusto!
Il biscotto si inzuppa benissimo, non si sfalda immediatamente nel liquido e nemmeno rimane troppo duro.
Perfetto. Finalmente posso assaggiare l’Integrale. Buonissimo!!! Veramente un buon biscotto, dal gusto piacevole e dalla consistenza croccante. Friabile al morso. Ottimo.

Dato che la prova inzuppo è andata benissimo, mi lancio nella preparazione di un dessert, semplice quanto gustoso, a base di yogurt e fragole. Ho irrorato le fragole con zucchero e limone, poi ho separato il sughetto che le fragole condite hanno rilasciato e l’ho utilizzato per inzuppare un pezzo di biscotto. Come si può vedere dalla foto il biscotto L’Integrale ha retto benissimo anche al taglio col coltello. Ho messo nella mia ciotola il biscotto inzuppato, l’ho ricoperto di fragole e di yogurt di soia, e poi decorato con fragole e biscotti sbriciolati. Anche in questa prova i biscotti di Paolo Forti si sono rivelati ottimi. Promossissimi!
Come recita l’azienda, condivido che questo biscotto sia “ottimo sia da sgranocchiare che da inzuppare”.

Monica

Link all’azienda: https://www.veganok.com/it/company/biscotti-paolo-forti/

Link ai prodotti: https://www.veganok.com/it/products/biscotti-paolo-forti/

Link al prodotto recensito: https://www.veganok.com/it/product/lintegrale/

Leggi altre notizie con:

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti