Farfalle di primavera con tofu, erbe aromatiche e asparagi

Ho la grande fortuna di avere il mio orto, solo ora me ne rendo conto..E’ bellissimo andare fuori e raccogliere tutto ciò che mi serve nella mia folle cucina colorata. Oggi avevo una grande voglia di qualcosa primaverile. Ma anche di tofu – il mio re dei cuori..Ho unito questo alimento non proprio italiano alla pasta e alle erbe aromatiche raccolte nel mio angolo dedicato alle erbe. Salvia, origano, timo, maggiorana, rosmarino..tutte queste piantine sono esplose di vitalità con arrivo del sole. Allora ecco le Farfalle di primavera con tofu, erbe aromatiche e asparagi. La primavera è ora nel mio piatto. Che gioia!

Ingredienti:

farfalle
asparagi
olio evo
capperi
pomodorini
semi di girasole
gomasio
tofu
aglio
maggiorana fresca
origano fresco
timo fresco
prezzemolo fresco
peperoncino fresco
finocchietto fresco
salvia fresca
rosmarino e i suoi fiori
sale
buccia di limone bio

Procedimento:
Pulire e cuocere asparagi con olio e poca acqua salata. Devono essere cotti ma croccanti quindi non esagerate con la cottura. Tenete da parte un pò di acqua di cottura. Scottate per un paio di minuti tofu in acqua e tagliatelo a dadini.In una padella mettete aglio,capperi, peperoncino,tofu, semi di girasole e tutte erbette aromatiche pulite e sminuzzate magari con le dita. Soffriggete brevemente e aggiungete pomodori ciliegini tagliati a metà. Aggiungete sale e cuocete a fuoco vivace alcuni minuti sfumando con acqua di cottura di asparagi. Lessate la pasta e fatela saltare in padella con il sughetto. In ultimo, quando avete impiattato la pasta e asparagi, cospargete il tutto con gomasio, qualche fiore di rosmarino e finocchietto fresco e una grattugiatina di limone bio. E’ un patto super veloce, nel fratempo che bolle acqua per la pasta si riesce preparare il tutto.

  1. Carissimi di Veganblog, ci ho pensato a lungo e alla fine ho preso una decisione. Questa è la mia ultima ricetta su blog. E bene sì, qualcuno ha ottenuto ciò che voleva probabilmente. Da un pò di tempo vedo che qualcuno si ostina a dare i voti bassi alle mie ricette. Per intenderci: non è di voto che mi preoccupo, piuttosto mi piacerebbe saperne la motivazione. Chissà forse i miei piatti risultano davvero ripugnanti da meritarsi ciò. Comunque non importa, volevo solo spiegare il motivo di questa decisione. Non amo stare dove non sono gradita, quindi lascio ben volentieri spazio agli altri. Vorrei ringraziare allo staf, per aver ospitato le mie ricette e alcuni test da me svolti. Saluto con tutto il cuore Luca, Lali,Mariagrazia,Erbivoraincucina,Niki,Andrea 1987 e l’atre persone belle che ho conosciuto “virtualmente” qua. E’ stato un piacere.

  2. Ma cosa dici Veruska? Le tue ricette sono apprezzatissime sia come ricette che come bellezza delle foto…
    Non Scherziamo, non ti azzardare ad andare via, sei la nostra prediletta 🙂

  3. Sauro te sei stato sempre gentilissimo, ma non credo che per alcuni è così. Anzi penso che sono proprio le foto che creano i problemi, io ci metto anima quando le preparo, la fotografia era sempre mio hobby.Vedi il primo voto a questa ricetta era 5 e ora con il secondo voto la media è il 3. Quindi non so perchè dovrebbe meritare 1. Ma ripeto non è problema il voto, non mi interessa per niente quello, ma non capisco cosa abbia di meritarsi insufficienza. E questa cosa l’ho osservata da un pò. E’ evidente che a qualcuno dò fastidio. Ti giuro che mi dispiace fare queste polemiche, ma volevo scriverlo, per far capire alla persona che non sono un’idiota come magari sembra. Certo, la lingua è un problema, non riesco sempre esprimermi al meglio, penso anche che sono stata sempre educata qui nei confronti degli altri chef, altrimenti non saprei a cosa pensare.

  4. Ciao Veruska, secondo me il problema dei voti non attinenti alla qualità delle ricette è dovuto al malfunzionamento del meccanismo di votazione (problema che abbiamo riscontrato e che già stiamo sostituendo proprio perché restituisce risultati non sempre aderenti alla realtà…)
    Vedrai che appena sarà installato il nuovo sistema di votazione tutto tornerà alla normalità :-)))))

  5. Veruska ma non esiste proprio quello dici e non capisco la tua decisione…
    Purtroppo questo plugin. Non ha soddisfatto nessuno ne noi e ne chi ha partecipato sia con le ricette che come votante…a breve cambieremo il sistema che così fatto è fuorviante e in molti si sono sbagliati a dare inviti.cliccando sulle stelle sbagliate. Quindi ti chiedo cortesemente se puoi aspettare prima di applicare la tua decisione capisco landelusione, ma penso di aver spiegato il problema è me ne assumo la responsabilità di tutto…. Grazie

  6. Serena ferrara 8 aprile 2018, 19:19

    Veruska, non andar via!
    Non prendere decisioni dettate dalla rabbia e delusione. Le tue ricette sono molto originali e fidati, cercare l’ingrediente particolare non è da tutti. Non sei mai banale o superficiale! Dai a te stessa un’altra possibilità. Purtroppo questo sistema di votazione o di gradimento, non ha penalizzato solo te, ma tutte le persone che hanno pubblicato ricette in questo blog e fortunatamente verrà cambiato. Credi in quello che sei e fai e vedrai la tua vittoria! 😉❤️

  7. Condivido quanto hanno già scritto gli altri, a me sono arrivate tante segnalazioni di persone che non sono riuscite neanche a votare con molta penalizzazione..questo è un blog per scambiarsi opinioni e conoscenze ognuno come può ma sempre con la massima serietà e condivisione di intenti mi auguro!

  8. Io ho messo ora 5 stelline!😁

  9. Francesco non è tua la responsabilità se plugin non funziona. Non volevo alzare questo polverone ma mi sono davvero sentita perplessa e dispiaciuta perché non riuscivo a capirne il motivo. Mi sono affezionata alle persone del blog e mi dispiaceva se qualcuno ce l’ha avesse con me per qualche motivo che non sono riuscita a cogliere.

  10. se mi posso permettere V, io non trovo prender una decisione simile solo per delle stelline, voglio dire, il tuo valore come persona lo conosciamo tutti e i futuri lo conosceranno da quel che scrivi da quelle immagini che metti e dalla passione che emerge da ogni tua pubblicazione, tutto questo arriva dritto a chi legge, lascia perdere i numeri e le stelline e continua a fare ciò che ami fare.

    Bless and love!

  11. Luca non è a causa delle stelline.come ho scritto non è il voto. Quello non mi interessa. Giuro.Quello invece che mi pesava, che tramite quel voto sentivo che a qualcuno infastidivano le mie ricette. La mia sensazione era quella.

  12. Ciao Veruska. Noi siamo da poco entrate a far parte di questo blog ma abbiamo subito notato le tue originali ricette e soprattutto le tue belle foto. Abbiamo notato che il plugin della votazione non funzionava e che ricette, anche le nostre, da 5 stelle dopo poco passavano ad un punteggio più basso. Francamente penso (Giorgia) che, a parte il concorso appena trascorso che richiedeva che le ricette ricevessero voti, il voto in sé sia poco significativo, sono molto più importanti i commenti di apprezzamento delle ricette e mi sembra che tu ne riceva tanti, per cui non farti venire dubbi. Credo tu sia molto apprezzata da tutti.
    Aggiungo anch’io (Monica) la mia opinione. Veruska!!! Ma dove vai, resta qui! Non direi proprio che le tue ricette o le tue foto (magnifiche! Magari le facessi come te…) diano fastidio a qualcuno, proprio no. Dai su, buttiamoci alle spalle questi episodi e ricominciamo a postare ricette solo per il piacere della divulgazione. Che a conti fatti è la cosa più importante. Go vegan! 🌱💚🌱

  13. Vi ringrazio per le parole e incoraggiamento.

  14. Veruska le tue ricette sono fantastiche e ti seguo anche su fb, alla fine penso che i voti siano relativi, figurati che neanche io riesco a votare la mia ricetta dal cellulare, l’importante è quello che trasmetti alle persone attraverso le tue foto: i colori, i sapori e perfino gli odori, possono portare una persona ad un cambiamento verso un alimentazione senza crudeltà; come ha detto qualcuno la rivoluzione parte dal piatto e aggiungo l’evoluzione parte dal piatto. Pensa solo a chi ti apprezza! invidie e gelosie ci saranno sempre, è parte dell’umanità! Resta!!! <3

  15. Veruska, no! Portaci ancora nei viaggi esotici, facci assaggiare nuovi piatti, scopri nuove ricette, mettici a tavola a modo tuo. Mi dispiacerebbe tantissimo non leggerti più. Io in quei posti lontani ci venivo con te attraverso i colori delle tue foto, mi piacevano i tuoi “quasi” ,i racconti della tua terra natale, dai non fare scherzi.

  16. Dida, Pina grazie. Pina hai ragione, certe cose fanno parte dell’umanità. La cosa che più mi infastidisce, che è molto comodo nascondersi dietro anonimato. Ho partecipato in passato forum fotografici dove si votavano foto che si postavano. E si davano anche voti bassi, è normale. Ed è anche bello oltre ad essere istruttivo. La persona che dava voto poi con educazione spiegava i motivi di questa scelta. Perchè c’è sempre un motivo, no? I voti bassi accompagnati con il commento e spiegazione sono istruttivi. Voti anonimi,bassi fatte da persone con qualche problema nella testa, fanno effetto opposto. In caso di questa ricetta – e non solo in questa il plug in ha funzionato bene. 1 c’era.Meritato? Mah.. Mi viene da sorridere, perchè personalmente un voto così io non l’ho mai assegnato. Anche solo per rispetto della persona che mette a disposizione suo tempo e condivide. Vedo problema anche nel fatto, che possono votare anche le persone non registrate e logate sul Veganblog, ma questo è il mio punto di vista 😉

  17. Veruska! Ti prego non abbandonare VB! Anch’io ti ho sempre votato con 5 stelle per la creatività e la meraviglia delle foto…e la bontà delle ricette!! Per me sei fonte di ispirazione per tentare di rendere più belli i miei piatti e le foto delle recensioni. Sei una chef storica e davvero brava. Una chef appassionata e piena d’Amore…continua a regalarci una fetta delle tue meraviglie 😀😀 Ti abbraccio forte forte ❣❣❣❣❣🤗🤗🤗🤗😘😘😘😘

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti