Testaieu al pesto

I testaieu sono un piatto tipico della cucina ligure.
Per chi non le conoscesse sono simili alle crepes salate

Ingredienti per 8 crepes:
240 g farina
520 g acqua
1 cucchiaino di sale
pesto al basilico homemade
olio di girasole

Per il pesto:
2 mazzi di basilico
mezzo spicchio d’aglio
30 g di frutta secca (noci – pinoli – anacardi o mandorle)
olio extra vergine d’oliva q.b.
sale q.b.

Procedimento:
Mescolate farina,sale e acqua. Lasciate riposare almeno un ora,in questo modo si sciolgono i grumi.

Nel frattempo preparate il pesto.Unite tutti gli ingredienti e frullate in modo grossolano.Appena pronto tenetelo da parte.

Riprendete la pastella per le crepes. Scaldate una padella da 16 cm di diametro con un filo d’olio.
Quando è calda versateci due mestoli di pastella. Cuocete per due minuti da entrambe le parti.
Appena saranno cotti,conditeli con il pesto o se preferite con altre salse.

  1. Molto molto molto bello!

  2. Grazie Veruska. Le tue ricette sono un incanto

  3. Quando ho letto il nome ho pensato che fosse un piatto sardo! XD
    Complimenti per la ricetta!

    Leggo che anche il tuo ragazzo è vegano, chi di voi due lo è diventato per primo? Immagino che la convivenza abbia influito su questa scelta…

  4. Wow, semplice e credo ottima 😀😀😀 io però senza l’aglio 😂😂

  5. Francesco Basco 4 aprile 2018, 21:29

    Facili da preparare ideali per una cena veloce ma gustosa allo stesso tempo

  6. Ciao Andrea,
    Ho riso per mezz’ora, in effetti il nome testaieu sembra dialetto sardo.
    La decisione di diventare vegani l’abbiamo presa insieme.
    La carne non mi ha mai fatto impazzire, tranne che i formaggi.
    Il mio ragazzo invece già per questioni religiose non mangiava carne di maiale. Il passo è stato breve e indolore.
    Quando sono convinta di una cosa prendo decisioni in modo drastico.
    Infatti nel giro di una settimana abbiamo dato via tutto il cibo di origine animale che avevamo in casa.

  7. Ti ringrazio per la risposta e sono contento di averti fatto ridere! XD

    Mi par di capire che il tuo ragazzo sia musulmano (o forse ebreo?), mi sono chiesto un paio di volte come vedano la scelta vegetariana/vegana queste religioni…

  8. Andrea ,
    Il mio ragazzo è nato da genitori sardi(c’è un filo conduttore al tuo commento precedente)
    Mia suocera si è risposata con un uomo egiziano,dunque lui è cresciuto seguendo la religione islamica.
    Per quanto mi riguarda ,non abbiamo avuto nessun tipo di opposizione.
    Non so ,forse siamo un caso a parte 😄

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti