Ketchup Nattura

Eccola, è arrivata la VeganBox.. la apro. Penso “uuh che cose meravigliose”.. questo wow, quest’altro meraviglia, ah si questo non vedo l’ora di provarlo.. e poi.. vedo lui, il piccolo barattolo di Ketchup. Il Ketchup? Io? Oh cavolo! Non lo userò mai, come faccio adesso? E invece, mea culpa! L’ho aperto da due giorni, e questa, poverino, è la sua condizione attuale!

Divorato! Sarà stata la cenetta in solitaria a casa, con poca voglia di cucinare, o la lista ingredienti corta e invitante come piace a me ad attrarmi e a convincermi ad usarlo, ma vi garantisco che è stata una grande scoperta. (E anche una riscoperta, di piaceri coccolosi, infantili, un po’ dimenticati, di quando da piccola, senza farmi menate e senza la consapevolezza di cosa sia realmente il “cibo”, il Ketchup me lo mangiavo eccome, e di gusto anche!). Ma torniamo a noi, Questa marca, Nattura, mi sta capitando di vederla spesso, anche nella grande distribuzione, e ho già avuto modo di provarla e apprezzarla; spesso offre alternative vegan e tutto sommato salutari a prodotti classici altrimenti inaccessibili come in Ketchup, appunto, ma soprattutto prodotti da forno e dolciari pronti, che ogni tanto possiamo concederci anche noi. La lista ingredienti di questo prodotto è davvero ottima. Troviamo: succo concentrato di pomodoro, acqua, sale, aceto e succo di mela biologico per dolcificare. La presenza del succo come dolcificante la trovo davvero da apprezzare e valorizzare perchè non è così scontata, ed è questa che mi ha fatto scattare un po’ la scintilla di innamoramento verso questa salsa.

Una cosa che mi ha stupito è che sia nel profumo, sia nel sapore, gli ingredienti si riconoscono distintamente. Si percepisce l’agrodolce dell’aceto, il sentore di cipolla, un sapore buono e fresco di pomodoro reso leggermente dolce dalla mela: insomma un gusto ottimo che ho apprezzato davvero. Al momento dell’apertura, se lo proverete, prendetevi un attimo per annusarlo e capirete. Unico aspetto controverso per un prodotto con marchio VEGANOK, sul quale non mi pronuncio, è il disclaimer sulla possibile presenza di derivati.
Il packaging è essenziale ed efficace. Bottiglietta di vetro con capsula del sottovuoto, sull’etichetta si trovano solo le info utili come valori nutrizionali (è leggero e magro), data di scadenza (ravvicinata, perche non contiene conservanti), marchio VEGANOK in bella vista e certificazione prodotto Bio


Io ve lo consiglio, non sempre, ma come comfort food è perfetto. Ultima cosa, io l’ho utilizzato per un consumo lampo, ma credo che in cucina potrebbe avere delle ottime applicazioni.. lo immagino molto bene al posto del concentrato per insaporire i legumi durante la cottura, o per una cenetta vegan mexicana. Se vi viene in mente qualcosa di geniale, fatemelo sapere!
Codice azienda VEGANOK: 0264 https://www.veganok.com/it/company/nattura/
Ora vi ingolosirò con la foto della mia cena in stile “adolescente solitaria”.

  1. Grazie della recensione, prodotto molto interessante

  2. Grazie a te @different

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti