Spaghetto del cavolo

Ho pubblicato di recente una ricetta che pensavo di proporre per questo Natale (qua la preparazione) http://www.veganblog.it/2017/11/08/entree-di-natale/  ovviamente le dosi quando cucino sono sempre sproporzionate e puntualmente avanza sempre tutto, e siccome non mi piacciono gli sprechi e mi piace rivisitare ho tirato fuori dal cilindro magico un sugo con cui ho condito uno spaghetto. Bè…posso dirvi che mi è piaciuto più della ricetta da cui ero partita in partenza.

Ingredienti per due persone:
150 g di spaghetti di gragnano
un cavolo cappuccio rosso
mezzo litro di brodo vegetale
2 cucchiai di farina di riso
lievito alimentare in scaglie
80 g di noci
gondino stagionato
sale pepe e olio evo
panna vegetale

Preparazione:
Ho fatto cuocere gli spaghetti in acqua salata. La preparazione del sugo da cui sono partita la trovate qua http://www.veganblog.it/2017/11/08/entree-di-natale/  . A questo sugo ho aggiunto le noci tritate grossolanamente due cucchiai di lievito alimentare in scaglie e un’abbondante grattugiata di gondino stagionato. Ho tenuto per precauzione dell’acqua di cottura della pasta nell’eventualità si asciugasse troppo ma in realtà le noci il gondino e il lievito in scaglie hanno asciugato il sugo al punto giusto. Ho scolato la pasta e l’ho fatta saltare nel sugo per qualche secondo a fiamma vivace. Ho terminato con un filo di olio evo e un’abbondante spolverata di pepe. Ho infine decorato ogni piatto con una noce. E’ piaciuta davvero molto.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (4 votes, average: 4,75 out of 5)
Loading...
  1. Interessante, la proverò grazie 🙂

  2. uno spaghetto molto delizioso! anche io cerco di non sprecare il cibo ma per fortuna ho un compagno che mangia per 3 persone e quindi non mi avanza nulla!:D

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti