Cavolfiore e salvia

Mi scuso per l’immagine, In effetti so cucinare meglio di quanto io nn sappia fotografare.. Questa ricetta mi è venuta in mente guardando nel mio frigorifero. Avevo questo cavolfiore che iniziava a sentirsi un po’ stanco  ed un rametto di salvia che a modo suo mi stava urlando ” nn c’è la posso più fare”…. Con la fame che iniziava a bussare allo stomaco vuoto ho detto vabbe’ e che faccio? Cavolo lesso? Nooooo! Butto su una pasta no? Io non sono un’appassionata di pasta, però se è buona…

Ingredienti x 2 persone:
1/2 cavolfiore
1cipolla piccola
6 foglie di saliva
panna di soia qb ( facoltativa)
aglio disidratato
sale qb
pepe una spruzzata
una punta di curcuma
40 g pasta di lenticchie rosse
80 gpasta di ceci

Procedimento:
Attenzione che le 2 paste hanno tempi di cottura diversi, ma X semplificare usate la pasta che preferite lavate e tagliate a piccoli pezzi il cavolfiore foglie e gambi compresi, pulire la cipolla e tagliarla a fette sottili. Io, uso il wok, anche in maniera inappropriata, ma fa nulla, nn si offende nessuno… Nel mio magico wok, ci butto un bicchiere di acqua, i gambi e le foglie del cavolfiore assieme alla cipolla, taglio a striscioline sottili le foglie di salvia, metto un po’ di curcuma, aglio in polvere giusto un po’, e faccio cuocere a fuoco vivace fino a quando i gambi non sono morbidi. Le teste del cavolfiore invece le cuocio al vapore e cerco di lasciarle croccanti, non ci metto il sale. Pentola con acqua per  la  pasta sul fuoco e quando bolle, giù una bella manciata di sale grosso quando il  ” vapore” è’ al dente, scolo il tutto è metto da parte. Ora la  cottura delle 2 paste; quella che ha i tempi più corti la butto nell’acqua salata  mentre quello con i tempi più lunghi ( nel mio caso la pasta di ceci) la metto a cuocere nel wok. Se vedete che manca acqua e sale, aggiustate per poter effettuare la cottura della pasta,fate attenzione ai minuti della cottura e nn esagerate con l’acqua, rischiereste di aver una minestrina passati 2 mimuti, buttate nell’acqua salata la pasta di lenticchie e, quando sarà al dente scolatela e versatela nella padella assieme a quella di ceci a questo punto cercate di terminare la cottura della pasta, lasciando asciugare questo delizioso sughino, quando la pasta sarà della consistenza a voi più gradita, aggiustate di sale, versateci il cavolfiore croccante che avevate messo da parte e la panna di soia. Una spruzzata di pepe fresco eeeeee fatto! Servite caldo

Consiglio:
la salvia ci dà un tocco notevole di delicatezza.
Nota Bene:
Ho usato olio in quanto ci ho messo la panna……. Risparmiamo sui grassi.

 

 

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Sembrerebbe oltremodo gustosa.
    Io ci spruzzerò anche della noce moscata.
    Grazie,
    Bacioni
    Erb

  2. Da provare sicuramente 🙂

  3. Ahhh che bella idea la noce moscata … Nn ci avevo pensato 🙄👍🏻 e fra l’ altro volevo dire che non ho usato olio xke ho usato la panna….. Sorry 😇

  4. ottimo connubio

    bless and love!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti