Ravioli allo zafferano, zucca e castagne con salsa ai funghi

Ravioli allo zafferano, zucca e castagne con salsa ai funghi. Il piatto forte della mia cena a domicilioRavioli allo zafferanoSabato ho realizzato la mia prima cena a domicilio, che esperienza meravigliosa. Avevo già  fatto diversi eventi di home restaurant, ma sempre a casa mia, cucinare in una cucina sconosciuta mi terrorizzava abbastanza, invece mi sono trovata molto bene, ho conosciuto persone meravigliose e se pur ho lavorato tantissimo per tutto il giorno mi sono divertita moltissimo e spero di ripetere l’esperienza al più presto. Per questa cena ho realizzato 3 portate, antipasto, primo e dessert, e questi ravioli allo zafferano hanno avuto un successone, i commensali erano quasi tutti onnivori (eccetto 1) e sono rimasti colpiti dalla pasta fresca senza uova, ma soprattutto dalla bontà del ripieno di zucca e castagne. Vediamo quindi come prepararli.

Ingredienti Ravioli allo zafferano per 6 persone

Per la Pasta
300 g farina di farro
120 g acqua bollente
Zafferano in pistilli

Per il Ripieno
150 g zucca al forno
150 g castagne bollite
1/2 cipolla
Sale
Pepe
Prezzemolo
Salsa
300 gr champignon
1/4 cipolla
Sale integrale
Pepe
Salsa di soia
Latte vegetale
Prezzemolo
Una spolverata del mio formaggio vegetale stagionato

Procedimento:
Per fare la pasta fresca senza uova utilizzo l’acqua bollente, sconsiglio quindi di impastare a mano per evitare di scottarsi. Utilizzare quindi l’impastatrice, oppure come nel mio caso, il bimby. Mettere nel boccale la farina e lo zafferano e poi aggiungere l’acqua poco per volta, in modalità spiga, impastare per 2/3 minuti. Togliere l’impasto dall’impastatrice, lavorarlo poco con le mani e poi coprirlo con la pellicola e farlo riposare in frigo per almeno mezz’ora. Nel frattempo preparare il ripieno saltando in padella la cipolla, aggiungere la zucca cotta in forno tagliata a cubetti e le castagne lessate tagliate a tocchetti. Aggiustare di sale e lasciare insaporire, aggiungere un poco di prezzemolo e poi frullare con poca acqua, deve venire un composto denso e corposo, trasferirlo in un sac à poche e mettere da parte. Stendere la pasta, io l’ho tirata a mano perché sono momentaneamente senza macchina per tirare la pasta, ma ti consiglio vivamente se non ce l’hai di acquistarla, costa pochissimo ed è 1000 volte meglio del matterello. Con un coppa pasta ricavare dei dischi, al centro di questo dischi disporre il ripieno con l’aiuto del sac à poche e poi richiudere su se stessi e sigillare i bordi con i rebbi di una forchetta. Per la salsa ai funghi invece lavare bene i funghi, quindi tagliarli a fettine, saltarli in padella con cipolla e se piace uno spicchio di aglio. Spolverizzare con del prezzemolo e poi frullare tutto con tanta acqua quanto serve per ottenere una crema liscia e non troppo densa. Cuocere i ravioli in acqua bollente per 3 minuti, scolarli con una ramina e condirli con la salsa ai funghi. Concludere il piatto con del formaggio grattugiato veg.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...
  1. complimenti C per questo risultato e per questa nuova esperienza

    bless and love!

  2. Ricetta da gran chef 😉!
    Complimenti Coccinella76! 😄😊

  3. Lali grazie mille 😀 😀

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti