Gnocchi di zucca con sugo di funghi e radicchio

La zucca nell’impasto degli gnocchi li rende molto dolci, sapore perfettamente bilanciato dall’amarognolo del radicchio, e i funghi pioppini insaporiscono e rendono questo piatto veramente perfetto. E’ anche una ricetta molto semplice da fare, volete provare? Eccola.

Ingredienti
Per gli gnocchi (dosi per 2 persone)
Zucca matura – 300 g (già pulita)
Patate a pasta gialla – 165 g
Farina – 150 g
Sale

Per il sugo
Funghi pioppini
Radicchio
Cipolla rossa
Peperoncino
Erbe aromatiche (salvia e rosmarino)
Bevanda di soia
Olio evo
Sale

Procedimento:
Iniziate facendo lessare le patate con la buccia in acqua bollente salata. Quando sono pronte schiacciatele con uno schiacciapatate (eliminando la buccia) e lasciatele raffreddare. Nel frattempo pulite dai semi e sbucciate la zucca e fatela cuocere a pezzetti in una padella con poca acqua. Salatela e fate andare finché non sarà bene ammorbidita e asciugata. Provate a schiacciarne un pezzo con la forchetta per controllare la cottura. Una volta fatto, schiacciate anch’essa con lo schiacciapatate e lasciate raffreddare. Ora potete preparare il sugo.
Affettate la cipolla, pulite e tagliate funghi e radicchio. In una padella fate scaldare l’olio e rosolare la cipolla con il peperoncino (se vi piace) e le erbe aromatiche. Aggiungete il radicchio e, dopo poco, i funghi. Salate un po’ e mescolate, continuando la cottura a fiamma bassa. Aggiungete un po’ di bevanda di soia per creare una sorta di cremina e ammorbidire il radicchio. Proseguite fino a cottura completa, mescolando di tanto in tanto e, se necessario, aggiungete ancora un po’ di bevanda di soia.
Preparate ora gli gnocchi. Prendete le patate e la zucca schiacciata, salate e iniziate a impastare, aggiungendo la farina un po’ per volta. Fate attenzione a non lavorare troppo l’impasto che tende ad assorbire altrimenti troppa farina. Se dovesse risultare troppo umido da non poter essere lavorato aggiungete altra farina, ma non troppa, altrimenti gli gnocchi saranno durissimi! Prendete ora un pezzo dell’impasto e lavoratelo a forma di cilindro di circa 1,5 cm di diametro. Tagliatelo a pezzetti di un paio di centimetri, Infarinate i pezzetti e passateli, uno a uno, sul retro di una forchetta o una grattuggia, per creare il tipico disegno che permetterà al sugo di attaccare meglio allo gnocco.
Cuocete ora gli gnocchi in abbondante acqua salata. Quando verranno a galla scolateli e metteteli nella padella con il sugo. Mescolate per qualche minuto, se necessario aggiungete un po’ di acqua di cottura, e servite ben caldi. Buon appetito!

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (6 votes, average: 3,83 out of 5)
Loading...
  1. un matrimonio perfetto! 🙂

  2. Votata!! A pieni voti!!! 🙂 🙂 Il sugo è strepitoso!!!

  3. Grazie Terri, gentilissima 😉

  4. Uahuuuu!!! 😊😀😃 Un grande classico rivisitato da 10 e Lode! 😊😊😊

  5. zucca ovunque da ora in poi

    bless and love!

  6. Che piatto magnifico

  7. Grazie, grazie mille a tutti!

  8. Direi favolosa ricetta!! Non ho mai fatto questo sughetto con radicchio e funghi…ottimo abbinamento con super Gnocco 😀 mmmmm li farò sicuramente e ti farò sapere !! 😀
    xxx Ilaria

  9. La zucca è il mio amore in assoluto, mi piace l abbinamento Porcino radicchio 😀

  10. Grazie Cookare, fammi sapere come li trovi, ci tengo!

  11. Grazie anche a te Monica P. Per questo sugo ho usato i pioppini, ma direi che anche i porcini sono ottimi!

  12. 😁io amo e uso sopratutto i porcini,ho dedotto fossero quelli i pioppini qui da me non si trovano facilmente. ..😊

  13. Anche io amo i porcini 😉 ma questi funghi li ho presi al supermercato eheheh!

  14. 😁😁😁😁si a volte mi dimentico dei supermercati 😀

  15. Silvia Premoli 13 ottobre 2017, 00:21

    Che bel piatto autunnale! Gnocchi di zucca e funghi, non potrei chiedere nulla di meglio. Ringrazio Francesca per aver spiegato molto chiaramente e dettagliatamente ricetta e passaggi per una perfetta riuscita. Il sugo con i funghi pioppini si adatta anche per la pasta ma abbinato a questi gnocchi profumati e gustosi è sicuramente una idea vincente. Insomma una ricetta che con altre sempre a base di zucca si può inserire nel menù della cena di Halloween, sarà un successo. Go vegan!

  16. Che bontà! Davvero, da provare alla prima occasione!!!

  17. Adoro le ricette di stagione.
    Bella!
    Erb

  18. Silvia hai ragione! Non avevo pensato ad Halloween ma effettivamente ci sta tutta! La zucca è molto dolce e l’abbinamento con il radicchio è azzeccato!

  19. Grazie mille Different e Erbivoraincucina! Siete gentilissime

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti