Torta sofficissima di zucca e yogurt per James e Bob

La zucca con il suo colore e profumo è sempre una delizia e spesso ne preparo quantità industriali e con una parte di vellutata ho pensato di fare una torta senza glutine, naturalmente  😉 .

Ingredienti per una tortiera da 24 cm:
170 g farina di riso (la mia da riso arborio macinata in casa)
170 g farina di saraceno
290 g polpa di zucca cotta e resa vellutata
50 g olio di semi di girasole
100-120 g bevanda di soia alla vaniglia
100 g malto di riso
100 g yogurt soya
16 g lievito per torte
15 g semi di lino + 45 g acqua calda
granella di zucchero e pepite di cioccolato fondente per guarnire

Procedimento:
Mettere i semi di lino in un mixer o mortaio e pestarli bene. Aggiungere acqua calda e mescolare bene. Questo mix diventerà gelatinoso dopo circa 10 minuti. Siccome non riuscivo a tritare bene i semi con il tritatutto ad immersione ho “gonfiato” il mix tritando semi ed acqua calda facendo incorporare l’aria. Aggiungere in una ciotola gel, yogurt, olio e malto e mescolare bene. Incorporare metà delle farine ben mescolate e mescolare. All’altra metà delle farine aggiungere il lievito e setacciare. Accendere il forno a 180°C. Aggiungere al preparato anche la restante farina con il lievito e mescolare bene aggiungendo la bevanda di soya, regolandosi per la consistenza che deve essere la classica morbidezza delle trote da forno. Soprattutto la farina di saraceno assorbe molto liquido e varia molto da marca a marca. Mettere un pezzo di carta forno bagnata in una tortiera da 24 cm e versare il composto. Guarnire a piacere e infornare a forno caldo 180°C per circa 50 minuti (fare la prova stecchino).


Sono davvero soddisfatta per la sofficità della torta e l’altezza…temevo si sgonfiasse ma non è stato così!!

Il punto:
Dedico questa ricetta a Bob, il gatto rosso che è stato salvato (e che lui stesso ha poi salvato il suo salvatore!) dallo scrittore e musicista James Bowen che prima di incontrare il gatto era un senza tetto. E’ stato fatto anche un film “A spasso con Bob”.
Questa torta non è dolcissima…anzi direi molto poco, se voleste una torta più zuccherina sostituite lo sciroppo di riso con lo zucchero o aggiungete delle uvette all’interno della torta.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (6 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...
  1. non conoscevo la storia, grazie T

    bless and love!

  2. Grazie a te, Luca sempre affettuoso con me! 😀😀 La vita di James Bowen e Bob é stata anche raccontata in un film e c’é anche un’amica di James che nel film é vegana😘😘

  3. Adoro la zucca e questa torta gli fa onore!

  4. Questa torta sarà una favola…. Biancaneve farebbe ad scattare la mezzanotte senza problemi pur di assaggiarla… Brava come sempre buona la torta è bella la storia

  5. @Andrea: grazie😀😀 sono felice che ti ispiri! A me é piaciuta ma non é dolcissima…in caso metti più dolcificante😘😘
    @Francesco: grazie 😀😀quanti bei complimenti 😘😘 . I libri scritti da James Bowen sono davvero belli e il film non é da meno 👍👍
    Grazie a tutti per le 🌟🌟🌟🌟

  6. già copiata ,grazie

  7. Silvia Premoli 8 ottobre 2017, 21:42

    Non so cosa darei per assaggiare una fetta oversize di questa bellissima torta!
    Le ricette dei dolci sono sempre una tentazione e mi lasciano desideri insoddisfatti costringendomi nei giorni seguenti a tentivi di emulazione spesso maldestri! In attesa di iscrivermi ad un corso alla Vegan Academy cercherò di seguire alla lettera le indicazioni di Terry! Un dolce, semplice, casalingo e splendido! Dalla bella foto si vede che è molto soffice! Amo il fatto che preveda ingredienti gli ingredienti che preferisco come la zucca e la farina di riso e grano saraceno per i dolci. Grazie per la ricetta che piacerà a tutti. Go vegan!

  8. @Angela: grazie 😀😀 Sono felice ti ispiri😘😘 Ma se la vuoi davvero dolce aggiungi zucchero o piû dolcificante💖💖
    @Silvia: grazie 😀😀 Sono rimasta a bocca aperta per i complimenti😘😘 Spero che tu riesca presto a realizzare il sogno di fare un corso alla Vegan Academy👍👍Ti auguro ogni bene😗😗

  9. Terri……è una meraviglia questa torta. La proverò così poco dolce come la tua.

  10. Grazie Gnappa!! 🙂 🙂 Mio marito dice che è la torta per Bob il gatto per via dei “croccantini” che ci sono sopra… ma è cioccolato!!!!

  11. Che delizia vedono i miei occhi!!! 😨😨😨 Terri sei grande! 😀😁😃

  12. Ma spettacolareeeee!! la torta con la zucca ancora non l’ho mai fatta.. devo provare..è il momento giusto 😀 !!
    xxx Ilaria

  13. Waw sembra morbidissima! La proverò!

  14. @Lali: grazie!! 🙂 🙂 sono contenta ti piaccia. Sono rimasta anch’io meravigliata dalla morbidezza…e non si è sgonfiata!!
    @Cookare: grazie!! 🙂 🙂 In effetti è proprio ora il momento di zucca e castagne :-p :-p anch’io ne sono golosa!!
    @Different: grazie!! 🙂 🙂 Per la tua bimba però ti consiglierei di farcirla con marmellata o crema di cioccolato perchè non è dolce…

  15. Wow!! Adoro la zucca e mi piace il fatto che non sia dolce…anche se magari qualche uvetta nell’impasto non guasta 🙂
    Quando ci vediamo in giro a ballare??? 😉
    Ciao Paola

  16. Paola!! Che bello ritrovarti qui!! Grazie!! Visto quante belle ricette di tutti? Hai proprio ragione le uvette davvero sarebbero state il top 🙂 🙂
    Per il ballo ti scrivo in privato perchè ho un po’ di news da raccontarti 🙂 🙂

  17. Mi devo proprio cimentare in qualche ricetta dolce senza glutine e questa è proprio perfetta. Le zucche ci sono, il resto degli ingredienti pure. Domani provo.

  18. Scusa non ho capito come usare la zucca e quando entra in gioco…
    inoltre semi e acqua diventa gelatinoso dopo 10 minuti passati a mescolare oppure lascio riposare per 10 minuti?

  19. Ciao Elena!! Grazie per avermi scritto!! Come al solito lascio indietro un pezzo di…torta!! Scusami!!
    Dunque i semi li preparo mettendoli in un mixer e li pesto bene, poi metto acqua calda e mescolo bene. Questo mix diventerà gelatinoso dopo circa 10 minuti. Siccome non mi si erano tritati bene i semi dopo aver messo l’acqua (perchè li ho visti meglio ed alcuni erano ancora interi), ho usato il tritatutto ad immersione tritando semi ed acqua calda facendo incorporare l’aria. La zucca va aggiunta al gel, yogurt, olio e malto e poi si mescola bene. Poi si aggiunge metà farina e si mescola, poi l’altra metà (alla quale avevo messo il lievito), setacciandola. 🙂 🙂
    Scusami ancora e grazie di cuore!!

  20. voglio provarla, se è buona quanto è bella,
    allora è proprio squisita !!!

  21. Ciao Patrizia 😀😀 Sono davvero felice che ti ispiri😗😗 Siccome sono distratta nella ricetta ho saltato il passaggio di quando vada messa la zucca 😢😢 La zucca va aggiunta al gel, yogurt, olio e malto e poi si mescola bene. Poi si aggiunge metà farina e si mescola, poi l’altra metà (alla quale avevo messo il lievito), setacciandola. 😅😅 Scusami ancora e grazie😚😚

  22. ok Terri, Grazie infinite per la precisazione del procedimento
    ti darò notizie
    Buona giornata e grazie ancora.

  23. Grazie a te Patrizia!! 🙂 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti