CAPOVOLTA ALLE PESCHE

Cosa c’è di meglio che concludere un buon pasto con un ottimo dolce? In vacanza in montagna ho assaggiato la “Tarte Tatin” alle albicocche. La Tarte Tatin è originariamente una torta di mele capovolta, tipica della Francia, in cui le mele sono caramellate in burro e zucchero prima della cottura della torta. La versione che ho provato io era veramente molto buona, perciò mi è venuta voglia di provare a creare la mia versione, con pesche e bacche di Goji, ed ecco il risultato! Ottima come conclusione del pasto, ma anche come merenda, per voi la Capovolta alle Pesche!

INGREDIENTI
Farina tipo 0 – 260 g
Zucchero di canna – 156 g
Olio di semi di mais – 260 g
Bacche di Goji – 100 g
Bevanda di soia – 300 ml
Succo di 3/4 di limone
Una bustina di lievito per dolci
Una bustina di vanillina
Pesche noci mature – 3
Zucchero a velo

PROCEDIMENTO
Preriscaldate il forno a 180°C.
Iniziate mescolando insieme lo zucchero, l’olio e il succo del limone. Ora tritate grossolanamente le bacche di Goji. A parte, in una terrina, mescolate la farina, le bacche, la vanillina e il lievito. Aggiungete ora il composto liquido e amalgamate bene. Aggiungete anche la bevanda di soia e continuate a mescolare. Lavate e tagliate le pesche a fette spesse di almeno 1 cm e disponetele sul fondo di una teglia foderata di carta forno, fino a coprire completamente la superficie. Versate ora l’impasto sulle pesche facendo attenzione a livellarlo bene, poi cuocete in forno per circa 40 minuti, sul ripiano centrale, e per altri 15 minuti circa sul ripiano più basso. Lasciate raffreddare completamente prima di capovolgerla su un piatto da portata e cospargetela con zucchero a velo.

Buon appetito!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (2 voti, media: 1,00 su 4)
Loading...
  1. brava un buon dolce, che dici se sostituisco lo zucchero col malto?

  2. ottima P

    bless and love!

  3. Adoro le tarte tatin, soprattutto salate, come quella di cipolle..
    però..perchè non sostituire lo zucchero con quello di cocco? io ormai uso praticamente solo quello per le torte, e se copio delle ricette, dimezzo lo zucchero contenuto..

  4. Grazie a tutti! LaFra, secondo me si, quello di cocco non l’ho mai provato ma, credo non ci siano problemi. In alternativa puoi sostituirlo con il malto o lo sciroppo di agave!

  5. La tarte tatin di mele è il mio dolce preferito in assoluto….questa variante la proverò comunque sostituendo lo zucchero con il succo d’agave. Ricetta interessante

  6. Grazie Gnappa! Spero ti piaccia anche questa versione!

  7. Anch’io come Gnappa considero la tarte tatin il mio dolce preferito! 😊 Questa variante mi sembra davvero ottima! 😃

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti