Cioccolato di prugne – Švestková klevela s kakaem –

Ultimissime prugne, la dispensa è piena di marmellate di tutti gusti..ma questa mi mancava. Che dire, la consistenza è quella della crema di nocciole spalmabile, sapore è squisito e la si può usare spalmata sul pane, con i pancake, insomma come meglio credete. Non ho pesato ingredienti. Basta regolarsi a secondo la quantità delle prugne che avete a disposizione. Anche le spezie da aggiungere sono personalizzabili. Nella ricetta tradizionale ceca c’è persino il rum!
Ingredienti:
prugne Stanley
zucchero di canna integrale
bacca di vaniglia
cannella
cacao

Procedimento:
Tagliate le prugne a metà e togliete il nocciolo. Cospargetele con lo zucchero. Regolatevi in base alla quantità di prugne – io sono andata a occhio. Portate a ebollizione a fuoco lento, aggiungete la cannella e interno del baccello di vaniglia. Cuocete finchè le prugne non diventino morbide. Poi con il minipimmer frullate il tutto. Aggiungete il cacao e continuate a cuocere ancora per alcuni minuti. Riempite i vasetti di vetro e sterilizzate a temperatura di 80 ° per 20 minuti.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (9 votes, average: 3,56 out of 5)
Loading...
  1. che bontà, buonissima, di mattina faccio colazione con marmellata, ora devo aspettare un anno per farla il mio albero non ha più prugne 🙁

  2. Eh, io avevo consumato ultime e così almeno so prossimo anno che fine faranno. Questo ciocolato è piaciuto molto quindi ne farò tanti di vasetti.

  3. Veruska la voto subito con 4 stelle!!!! 🙂 🙂

  4. Che dire che da oggi in poi questa crema farà parte della mia colazione…Grazie Veruska…

  5. Io ero molto scettica a riguardo questa ricetta, pensavo che sarà una specie di marmellata invece devo dire che la sorpresa della consistenza era davvero grande. Sembra proprio una crema spalmabile alle nocciole 🙂 Grazie per essersi soffermati.

  6. Che deliziosa crema al cioccolato, Veruska!!! 😃 Mi hai fatto venire l’acquolina in bocca! 😊😊😊

  7. immagini meravigliose come sempre V

    bless and love!

  8. 4 stelle a Veruska….non deludi mai

  9. complimenti, che bella ricetta! ma nelle prugne in cottura ci aggiungi acqua?

  10. No no Sarà,niente acqua, inizia con il fuoco dolce e zucchero aggiunto alle prugne e lo stesso succo contenuto nella frutta farà il resto. Vedrai che acqua non serve.

  11. francesca ester 11 ottobre 2017, 12:40

    Ma come faccio con le dosi? Mi riferisco alle proporzioni, la frutta già contiene zucchero quindi vorrei evitarlo.
    E Le prugne in numero o in peso ?

  12. Francesca io non peso mai ingredienti, mi regolo usando buon senso. Frullo la frutta, assaggio, metto zucchero in base alla quantità che ho a disposizione. Lo trovo molto più pratico. Inutile scrivere 1 chilo di frutta e 300 gr di zucchero (esempio), ognuno di noi ha esigenze diverse. Se a qualcuno piace più dolce mette più zucchero e viceversa. Basta assaggiare.In questo caso però non eviterei lo zucchero, perchè il cacao è amaro e risultato potrebbe non essere gradevole al palato.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti