Filei di barbabietola e cipolla ai colori d’autunno!

Dopo un lungo periodo di vacanza, e dieta detox ritorno a cucinare cotto con alcuni dei prodotti acquistati in Calabria: un formato di pasta alla barbabietola e cipolla, cipolle di Tropea e polvere di liquirizia. I filei sono un tipo di pasta fatta a mano con un ferretto o con un rametto di ginestra, questi sono con barbabietola e cipolla rossa di Tropea.

Ingredienti:
140g di Filei con cipolla e barbabietola
mezza cipolla di Tropea
1/2 gambo di sedano
filo d’olio evo
1 patata
un pezzo di zucca
1 cucchiaio di farina di mandorle
1/2 cucchiaino raso di polvere di liquirizia
sale qb
1 ciuffetto di prezzemolo

Procedimento:
Pulire e tagliare la patata e la zucca a quadretti, tritare la cipolla e spezzettare il gambo del sedano.In una padella versare un filo d’olio  aggiungere la cipolla, il sedano e lasciar appassire sul fuoco.

Aggiungere le patate e la zucca, girare e aggiungere mezzo bicchiere d’acqua o qb e lasciar cuocere. Intanto in un’altra pentola portare ad ebollizione dell’acqua e cuocere la pasta.Quando l’acqua sarà evaporata aggiungere la liquirizia e la farina di mandorle, girare ed aggiustare col sale. Versare nella padella i filei e mantecare per un minuto sul fuoco. Adagiare la pasta nel piatto ed aggiungere il prezzemolo tritato.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (10 votes, average: 4,10 out of 5)
Loading...
  1. correggo aggiungendo che gli ingredienti sono per due persone!

  2. Gustosa!!! 😉 Molto interessante questo tipo di pasta… mi piace l’idea che possa essere ottenuta servendosi di un rametto di ginestra 😊

  3. Molto invitante e colorata brava Pina come sempre… 😉

  4. veramente interessante questo tipo di pasta

    bless and love!

  5. Ciao Lali è da tempo che cerco l’apposito ferretto per farli ma l’alternativa è più semplice, ma credo che dovrò aspettare la primavera per trovare le ginestre.

  6. Bellissimo abbinamento, provero’ a farli.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti