Crudella ( nel senso di crudista, non crudele)

Quest’idea é nata in una mattina dove la Nocciolata Rigoni senza latte era finita e avevo un incredibile voglia di dolce e di cioccolato. Sfortunatamente non avevo nemmeno il cacao e così mi sono arrangiata. Sta volta la ricetta é finita solo nella mia pancia.
Ingredienti per una persona:
10 datteri piccoli al naturale oppure 5 del Mejoul;
1 cucchiaio e mezzo di farina di carrube;
2 noci ( o 12 grammi di altra frutta secca);
q.b. acqua
A piacere semi di zucca, bacche di Goji e cocco in scaglie per decorare

Procedimento:
Frullare i datteri fino ad ottenere una purea densa e appiccicosa. Aggiungere la farina di carrube e le noci. Frullare finché il composto non è omogeneo. Poi pian piano aggiungere acqua. Più se ne aggiunge più diventa successivamente simile ad un budino. Lasciare che la farina di carrube si amalgami con il resto e mettere in un contenitore ermetico (se si vuole conservare) o solo in una ciotola (per mangiarlo immediatamente, ma forse non c’era bisogno di dirlo). Nel secondo caso ricoprire con semi di zucca, bacche di Goji e scaglie di cocco. Ora gustare.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. che dire! divino! amo i dolci crudisti!

  2. Condivido in pieno! Spettacolo!

  3. La mancanza di ingredienti ti ha davvero ispirata😄😄 buonissimaaaaa

  4. Molto interessante questa ricetta☺… ed è pure stragolosa! 😀😊😊

  5. Semplice veloce gustosa e cioccolatosa e anche senza colpe ;]

  6. ottima idea

    bless and love!

  7. MHHHH mi ispira proprio, grazie mille

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti