Le mie barrette

Ebbene sì, ultimamente mi sto dando all’auto produzione. Archiviati gli esperimenti di maionese e tofu, (non mi riescono 🙁 ), ecco un’altra sfida: le barrette! Ispirata dalle Barrette di frutta secca di LydiaInCucina ecco le mie! Grazie Lydia 🙂 🙂

Ingredienti per una teglia da forno di barrette:
175 g di fiocchi di avena
175 g di uvetta secca
70 g di mirtilli rossi secchi
60 g noci
70 g di mandorle
2 cucchiai di sciroppo d’acero
2 manciate di pepite di cioccolato

Procedimento:
Tostare i fiocchi e le mandorle per pochi minuti (fatelo in due pentole separate così non si mischiano i sapori). Fate raffreddare. Mettete noci, mandorle e fiocchi in un tritatutto e tritate. Aggiungete gli altri ingredienti tranne il cioccolato e tritate ancora, alla fine otterrete un impasto che è molto sbriciolato. Mettete su carta forno e regolate lo spessore cercando di farlo uniformemente alto. Aiutatevi con un altro foglio di carta forno se no vi si appiccica tutto! Spargere le gocce di cioccolato. Infornate per 15-20 minuti a forno caldo a 160°C. Sfornate, fate raffreddare e tagliate come preferite. E’ la prima volta che le faccio e per ora sono in frigor porzionate e separate in pacchettini avvolti in alluminio.

Il punto:
Le mie ricette sono 99% senza glutine, ma credo che in commercio si trovino anche i fiocchi d’avena senza glutine. Controllate sempre bene che per chi è celiaco che ci siano tutte le certificazioni!!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (3 voti, media: 3,67 su 4)
Loading...
  1. esperimento più che riuscito T

    bless and love!

  2. Wow Twrri, queste barrette hanno davvero un bellissimo aspetto e quanta roba buona dentro!

  3. Silvia Premoli 30 agosto 2017, 17:38

    Le barrette buone, autoprotte e finalmente senza zuccheri in eccesso! Le barrette in commercio hanno il più delle volte il difetto di essere tanto dolci da essere stucchevoli persino per chi come me ama il dolce. La ricetta che suggerisce Terry mi sembra molto buona e molto calibrata come sapori ed ingredienti. Ho preso appunti di tutto come a scuola, più in là appena riprende il fresco mi metto a produrre queste deliziose merende energetiche! Go vegan!
    Go vegan!

  4. @Luca : grazie per il tuo affetto 😘😘
    @ Veruska : grazie! Il merito è da dividere con Lydia 😀😀
    @Silvia : grazie 😘😘 mi fa piacere che ti ispirino. In effetti la molla mi è scattata perchè le barrette che compravo sono piene di zucchero o sciroppo di glucosio…e ho tentato una mia versione con quello che avevo in casa! 😄😄

  5. Terri!!! Tesoro!!! Che meravigliose barrette!!! Io ho avuto una vita intensa negli ultimi anni, ma sto bene. Dall’autunno chissà se riesco a tornare a pubblicare le ricette, mi piacerebbe. Vedremo. Intanto un abbraccio forte.
    Ametista

  6. Ametista, cosa ci fai anche tu in piedi a quest’ora? 😉 😉 Che bello risentirti!! 🙂 🙂 Come stai? Io sto diventando insonne…sigh… Mi fa piacere che le mie barrette ti piacciano!! Dai certo che riuscirai a pubblicare ancora!!

  7. Un abbraccione anche a te!! 🙂 🙂

  8. Brava Terri queste barrette hanno un aspetto meraviglioso sono facili da fare e permettono di avere in tasca a portata di mano un rifornimento di energia

  9. Grazie Francesco!! 🙂 🙂 Ora sono lanciata in questo meraviglioso mondo delle barrette e ho un assaggiatore al lavoro che mi da consigli!! 😉 😉 così c’è più gusto a farle.

  10. Donatella Buratti 31 agosto 2017, 15:01

    WOW…..
    non so che altro dire!!

  11. @Donatella: grazie!! 🙂 🙂 mi fa immenso piacere che ti siano piaciute!! 😉 😉

  12. Versione …salata ?

    Che ne dici di trovarne una ?

  13. Cara Terri sono giorni in cui sto scrivendo una tesi importantissima che discuterò la prossima settimana e spesso scrivo fino a tarda notte! 😉
    Ci vediamo presto su quel di VeganBlog!!!

  14. @ Renata: caspita! Che ideona! Devo ben pensare a come farle..🤗🤗
    @Loretta: caspita ti mando un sacco di positività, energia e amore! A presto😘😘

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti