Polpettone di legumi

Un classico della cucina vegana. Ottimo in tutte le stagioni sia caldo, nelle serate uggiose invernali, sia fresco con una salsina simil veg-tonnata nelle calde giornate estive.

Ingredienti:
1 tazza di fagioli neri già cotti;
1 tazza di fagioli cannellini già cotti;
1/2 tazza di veg-giano (lievito in scaglie- mandorle – sale – noce moscata);
1 tazza di pan grattato;
1 spicchio di aglio;
prezzemolo fresco tritato;
sale rosa q.b.;
1 cucchiaio abbondante di kuzu;
olio EVO q.b.;

Per la cottura
Acqua;
2 cucchiaini di dado vegetale
2 cucchiai di salsa di soia

Salsa simil tonnata.

Ingredienti:
1 tazza di yogurt di soia;
1/4 di tazza di olio EVO;
il succo di 1/2 limone;
1/2 spicchio di aglio ;
un cucchiaio di prezzemolo;
5/6 capperi;
un cucchiaino di mix di alghe tritate a farina.

Procedimento:
Tritare non troppo finemente fagioli, aglio e prezzemolo, aggiungere il pan grattato, il veg-giano e il kuzu sciolto in poca acqua, 2 cucchiai di olio e una presa di sale. Il kuzu è un amido vegetale e serve per addensare un po’ l’impasto.
regolare la consistenza: se l’impasto risultasse troppo morbido aggiungere un po’ di pan grattato o un cucchiaio di farina, al contrario se è fosse troppo denso aggiungere un po’ di acqua.
Impastare, formare un salsicciotto ed avvolgere con un telo di cotone legando le estremità.
In una pentola capiente preparare il brodo di cottura con acqua, dado vegetale e un paio di cucchiai di salsa di soia. Immergere il polpettone che deve essere coperto dal brodo, portare ad ebollizione e lasciar cuocere per 30 minuti, 15/20 minuti se usate la pentola a pressione. Togliere il polpettone dalla pentola, lasciarlo raffreddare qualche minuto prima di aprire il telo di cottura per evitare di scottarsi.

Farlo raffreddare in quanto da freddo si taglia molto meglio. Servirlo a fettine assieme a una salsa verde o una salsa simil tonnata.
Salsa simil tonnata
Per la salsa frullare insieme tutti gli ingredienti e lasciar raffreddare un ora in frigorifero prima di servirla.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (2 votes, average: 3,50 out of 5)
Loading...
  1. Silvia Premoli 3 agosto 2017, 12:12

    Paolo, grazie per la meravigliosa ricetta! Ho appena apprezzato un primo piatto che prevede le lenticchie e mi ripromettevo di cucinarne più del necessario per un polpettone vegetale che risolve cene e pranzi veloci. Avete mai preparati i tramezzini con insalata, maionese vegan e sottili fette di polpettone di legumi? Una delizia! Utile il consiglio di usare il kuzu come addensante spesso ci dimentichiamo di quanti prodotti e trucchi abbiamo a disposizione per cucinare tutto al meglio. Go vegan!

  2. Complimenti Paolo! Una tradizione della cucina vegana che secondo me non stanca mai, visto tutte le possibili variazioni che si possono creare!

  3. adatto a ogni stagione

    bless and love!

  4. Paolo che ricetta TOP!!! Grazie, fra l’altro la posso adattare al ‘senza glutine’ …e senza aglio 😅😅

  5. Ricetta perfetta, rapida e buona

  6. ottimo alimento, proteico e buono, credo che con qualsiasi salsa vada bene, lo condirò con salsa di avocado!

  7. Ciao Paolo.
    Mi piacerebbe molto fare questa tua ricetta, mi sembra molto buona, però come per me è difficile trovare il kuzu, con quale altro ingrediente posso sostituirlo?
    Grazie.

  8. Puoi sostituirlo con qualsiasi tipo di amido, farina, mais, riso. Qualcosa che lo leghi un po’.

  9. Che ricetta stupenda! E’ possibile congelarlo una volta cotto? Vorrei farne delle porzioni già pronte per quando si è di fretta!

  10. Complimenti Paolo, bella idea! Nonostante sia vegetariana da quasi 20 anni non ho mai provato un polpettone di legumi! Questo mi sembra molto invitante .)

  11. Per Ilaria. Non ho mai provato a congelarlo, temo che quando lo scongeli perda un po’ di consistenza.

  12. si puo’ cuocere a forno? non ho mai provato a fare un polpettone sinceramente :s

  13. Si lo puoi cuocere anche in forno avvolto in carta forno o alluminio, poi pochi minuti prima di toglierlo apri il cartoccio e fai rosolare.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti