Polpettine crudiste

Ingredienti:
1 kg di zucchine tritate
4-5 carote tritate
1 cipolla tritata
2 cucchiai abbondanti di prezzemolo tritato
6 cucchiai abbondanti di semi di lino macinati a farina
3 cucchiai abbondanti di semi di girasole frullati a farina
succo di carote o altra verdura per compattare.

Preparazione: mescolate tutti gli ingredienti insieme unendo la farina di semi  e del succo di carote quanto basta per formare delle polpettine. Porre in essicatore a 42° per circa 8 ore.  D’inverno le faccio anche  con la zucca e sono sempre tutte ottime! si conservano veramente tantissimi giorni.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (1 voti, media: 4,00 su 4)
Loading...
Leggi altre notizie con:
  1. ottima ricetta, mi manca ancora l’essiccatore per farle spesso, il forno a minimo è troppo dispendioso!

  2. si buonissime!!! veramente , d’inverno le faccio con la zucca!

  3. bella idea P

    bless and love!

  4. grazie si ottime e buone per consumare la marea di zucchine che mi stanno arrivando dall’orto 🙂

  5. Silvia Premoli 16 luglio 2017, 22:38

    Molto piacevole l’idea di queste polpettine crudiste! Fantasia al massimo per aggiungere verdure a piacere alla base di zucchine: dai peperoni friggitelli sminuzzati, ai capperi per arrivare alle olive! Ho subito linkato agli amici fruttariani crudisti la ricetta e loro utilizzeranno la farina di platano che si trova con facilità nei negozi etnici al posto dei semi non previsti dal fruttarismo. Devo dire che il platano, un po’ dolce ma se bene bilanciato da altri sapori è davvero ottimo. Le ricette di Veganblog fanno il giro del mondo! Go vegan!

  6. non ho l’essicatore ma bella idea

  7. grazie a tutte 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti