Seitan in salsa piccante

Il seitan è davvero un alimento che si presta a svariate preparazioni in cucina. Impanato, infarinato, in umido, al forno…ma questa volta ho deciso di lasciarlo in marinatura prima di cuocerlo per dargli una marcia in più, e poi di “infarinarlo” con dei semi di sesamo fatti tostare in precedenza. A me è piaciuto moltissimo, ma mi piace ancor di più improvvisare ricette che danno ottimi risultati…andando ad occhio e a naso seguendo solo l’istinto.
Ingredienti:
4 fette spesse di seitan
salsa worcestershire
salsa di soia
salsa di habanero
paprika piccante e paprika dolce
semi di sesamo

Procedimento:
Ho tagliato a cubetti le fette di seitan e le ho fatte marinare in una ciotola insieme alle salse mischiate tra di loro e alla paprika. Naturalmente più dura il tempo di marinatura più il seitan prenderà gusto.

Trascorso il tempo per la marinatura ho  scaldato una padella antiaderente e ho fatto tostare leggermente una manciata di semi di sesamo.
Ho versato i bocconcini di seitan rigirandoli subito di modo che il sesamo aderisse su tutti i cubetti, e a fuoco vivace ho fatto saltare il tutto.

E’ uscito un piatto strepitoso credetemi, l’unione di queste salse ha dato davvero un sapore deciso al seitan, che di suo ha un gusto piuttosto neutro. Io l’ho mangiato accompagnato da una semplice insalata per dare freschezza ma credo il top sarebbe provarlo ad accostare a del riso basmati.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
  1. Attenzione nella salsa Worcestershire della Lea & Perrins sono contenute le acciughe.
    Quindi occorre usare una salsa certificata vegan.

  2. Omamma mia….non sapevo…..grazie Paolo

  3. Sicuramente avrà un sapore eccezionale anche con una Vegan, bella ricetta! importante guardare sempre gli ingredienti in etichetta!!!

  4. Capita riescono a mettere alimenti crudeli in delle cose impensabili, guarda solo nelle caramelle quando mettono come ingrediente la gelatina alimentare senza specificare altro.
    Comunque la ricetta è invitante amo i cibi speziati e piccanti.

  5. P mi ha anticipato, un elemento base della salsa W sono le acciughe, controllare sempre

    bless and love!

  6. Io proprio non lo sapevo, mia mamma spesso la faceva ma non ha mai messo le acciughe, l’ho comprata ad occhi chiusi convinta fosse un’innocua salsa…scusate 🙁

  7. Silvia Premoli 20 giugno 2017, 22:56

    Simona grazie, le salsine piccanti mi piacciono tantissimo e adoro aggiungere un che di piccantino ai miei piatti. La tua semplice ricetta è gustosa e veloce (a parte la marinatura). Se non si trova la Worcestershire senza acciughe si può sostituire con aceto balsamico in crema o con una salsa di cipolle eventualmente addensata con un pizzico di farina. Ottima l’idea del riso basmati per accompagnare il piatto e dell’insalata croccante per dare un tocco di freschezza. Ecco il mio menù per la cena di domani…Go vegan!

  8. Bella ricetta, da provare con una salsa W vegan.

  9. In seitan alla diavola…brava gnappa

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti