Strozzapreti con fagiolini e patate al pesto di basilico

Un piatto da consumare fresco che sprigiona il meraviglioso aroma del basilico appena tritato.
Ingredienti n. 2 porzioni:

Per il pesto:
100 ml olio EVO;
30 g di pinoli;
una manciata di foglie di basilico appena raccolte;
100 g di panna di soia;
20 g di lievito in scaglie;
1/2 spicchio di aglio;
sale rosa qb;
1 cubetto di ghiaccio;

Per il condimento:
200 g di fagiolini;
2 patate piccole;

Pasta
140 g di strozzapreti o trofie;

Procedimento:

Pesto
Macinare i pinoli a farina, poi frullare il basilico assieme alla panna all’olio al lievito e all’aglio aggiungendo il cubetto di ghiaccio che aiuta a mantenere verde brillante il colore del basilico, aggiungere la farina di pinoli e frullare per alcuni secondi.
Trasferire il pesto in un barattolo e coprire con un velo di olio per impedire che l’ossidazione scurisca il pesto.
Condimento
Nel frattempo lessare i fagiolini in acqua bollente leggermente salata 10/15 minuti e a parte bollire le patate con la buccia 20/25 minuti.
Scolare i fagiolini e tagliarli a tocchetti , cosi come le patate e mettere in una ciotola.
Cuocere gli strozzapreti. Condirli con le verdure e il pesto.

Il piatto si può servire sia caldo che fresco, in questo caso, dopo aver scolato la pasta, condire con un cucchiaio di olio e far raffreddare, unire le verdure e il pesto solo prima di servire.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. emblema estivo

    bless and love!

  2. Silvia Premoli 15 giugno 2017, 22:03

    Il basilico è un regalo della natura in estate e quando si cena molto tardi, se no c’è troppo caldo e troppa luce cosa c’è di meglio, di più profumato e invitante di un piatto di pasta al pesto? Quando lo in casa aggiungo anche qualche anacardo quando frullo il basilico e poi aggiungo anche tanti pinoli interi. Ne riempio sempre un paio di vasetti, e se ne proparo più del dovuto lo congelo! Il pesto mi piace tanto con pasta corta ma lo adoro anche con tagliatelle sottili tipo linguine. La qualità dell’olio è sempre fondamentale. Go vegan!

  3. Avevo fatto una ricetta simile tempo fa. Buonissima

  4. Il pesto in aggiunta ad un classico piatto estivo patate e fagiolini…
    Davvero bravo Paolo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti