Maffei – Trofie

Finiti i test del VeganOkBox ricomincio a testare prodotti che acquisto solitamente io. Il pastificio Maffei è un’azienda nata nel 1960 con sede a Barletta, il cui motto è “chi mangia la mia pasta deve sorridere di piacere”. Ho fatto un giro sul loro sito, molto carino, la loro produzione non è unicamente di pasta Vegan o Bio ma anche pasta all’uovo, speriamo che col tempo si converta al vegan totalmente ma io lo spero un pò per tutte le persone e tutte le aziende. C’è una sezione dedicata alle ricette e alle video ricette ma di vegan purtroppo c’è davvero poco.

Come si può vedere dalla foto il simbolo VeganOk e il numero codice azienda (n. 0221) è ben visibile sulla confezione della pasta. La confezione è in plastica mezza colorata e mezza trasparente dalla quale si può vedere il prodotto. C’è il disegno di un bel cesto di grano con un sentiero accanto e le nuvole con le rondini che volano in cielo, simpatico disegno che riporta il pensiero ai contadini, alla terra e ai “vecchi tempi” quasi nostalgicamente.

Qui si legge il motto del Signor Savino Maffei, motto simpatico secondo me perchè solo pensare ai sorrisi generalmente porta a sorridere, qualcosa di positivo e contagioso è una bella cosa.

In questa foto c’è il logo dell’azienda e il tipo di pasta che è fresca di semola di grano duro e biologica. Dice anche che ha un’ottima tenuta alla cottura.

Questo è il retro della confezione, in poco spazio c’è tutto quel che serve vedere e sapere.

Qui si vedono i valori nutrizionali medi per 100 grammi di prodotto e gli ingredienti che sono semola di grano duro e acqua. Il prodotto è biologico e va conservato in frigorifero a +4° C ci sono inoltre le indicazioni per la consumazione del prodotto una volta aperto. La quantità di prodotto che sono 250 grammi.

A fianco c’è la data di scadenza che è praticamente all’incirca 3 settimane dall’acquisto.

Infine i contatti, il certificato del prodotto proveniente da agricoltura biologica e le indicazioni per la gestione dei rifiuti, rimanda direttamente alle regole del proprio comune. Effettivamente non è una cosa sbagliata perchè anche qui da noi quasi ogni paese ha le sue regole di smaltimento anche se poi i rifiuti confluiscono in un unica discarica, cosa che fra il resto non ho mai capito ma questo è tutto un altro discorso. Questa pasta come promesso sulla confezione ha veramente un’ottima tenuta alla cottura, la sua consistenza è buona e non gommosa come certe paste fresche. Il suo prezzo si aggira sui Euro 0,75 per 250 grammi di prodotto, secondo me abbastanza buono per questo genere di pasta. Aperta la confezione il prodotto è proprio come lo si vede dalla “finestrella” trasparente della confezione come si può vedere dalla foto sotto, al tatto la pasta da cuocere è duretta, è attaccata e forma un pò “un blocco”, come altre paste fresche, ma dopo la cottura cambia tutto.

Noi l’abbiamo fatta con un semplicissimo sugo al pomodoro, il gusto è davvero buono e la consistenza è ottima e non risulta “gommosa” come alcune paste fresche. L’abbiamo ricomprata e abbiamo preso altre paste della stessa marca perchè ci ha convinti.

Link all’azienda:

Il Pastaio di Maffei


Link ai prodotti:
https://www.veganok.com/it/products/pastaiomaffei/

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. il loro motto è meraviglioso

    bless and love!

  2. le mangerei proprio adesso con un bel pesto di basilico fresco!!!

  3. Sì concordo è proprio un bel motto!
    Già col pesto, lo adoro 🙂

  4. Ottimo! Bella recensione!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti