Vegetalmix Matt

Diversi prodotti Matt sono già stati recensiti su Veganblog, questo perché ha una vasta scelta e una buona qualità. Nel loro sito si trova una pagina che spiega brevemente la collaborazione tra VeganOK e Matt.
La confezione è una semplice scatola di cartone, con un fondo chiaro e immagini/parole ben visibili e leggibili. Partendo dall’alto, sotto il logo, si trova l’indicazione “vegan style” che si riferisce proprio alla pagina web che ho lincato sopra. Appena sotto il nome del prodotto sono indicati i principali ingredienti: semi e cerealiL’immagine è semplice, due burger e una pioggia di semi e avena che scende, per indicare anche in questo caso gli ingredienti con cui sono fatti. Il logo VEGANOK è situato sulla destra, ben visibile in quanto non circondato da altri marchi o diciture, e posto su sfondo bianco.
A sinistra si possono leggere due suggerimenti di  utilizzo: ragù e ripieni.

Quando ho visto la scatola, aperta la VEGANBOX, mi sono incuriosita ma non ho capito subito come utilizzarlo. Ma tutto si è chiarito girando la confezione!

Il retro è ordinato e facilmente leggibile: in alto viene spiegato il concetto di Vegan Style e Vegetalmix. Incorniciate troviamo le caratteristiche principali: Bio, senza uova e lattosio, ricco di fibre e proteine.
Queste informazioni si deducono facilmente anche dalla lista degli ingredienti: più dell’80% è costituito da cereali, semi e legumi, il resto sono spezie e semola di mais. La tabella nutrizionale conferma quanto scritto in cornice, cioè le fibre e le proteine sono ben presenti.
Una buona parte di questo lato della confezione è stato lasciato alle ricette, trovo utile la loro presenza in quanto chi come me aveva dei dubbi sull’utilizzo del prodotto, qui ha ben 3 modi per provarlo.

Sul lato destro della confezione viene indicato il corretto smaltimento dei due imballaggi, sul sinistro si trova il numero azienda VEGANOK (0237) e la data di scadenza si trova impressa sul fondo.

Il prodotto non si trova all’interno della confezione in cartone ma c’è un sacchetto in plastica, appena lo si apre si sprigiona un profumo ricco, un po’ come quando si apre il dado in polvere. Ovviamente questo è dato dal fatto che ci sono spezie, cipolla, aglio etc. tra gli ingredienti e questi di conseguenza danno sapore e profumo.
Come si può vedere il prodotto sembra più una farina, l’unico ingredienti che riesco a riconoscere è l’avena perché ogni tanto si intravede un fiocco, ma il resto è tutto finemente triturato, io personalmente preferisco vedere qualche pezzetto in più, che mi possa assicurare che all’interno ci siano gli ingredienti riportati in confezione.
Ho provato ad assaggiare questa farina prima della cottura, subito è abbastanza neutra, poi sento in fondo alla lingua un pizzichio, ma non capisco a cosa possa essere dovuto.
Essendo la prima volta che mi imbattevo su un prodotto simile, ho seguito alla lettera le istruzioni per la preparazione dei burger (anche se ho fatto delle polpette), in un attimo ho preparato l’impasto (il tempo di amalgamare acqua e farina), poi ho formato delle polpettine e le ho passate in padella con un goccio d’olio. La consistenza è buona, non si sfaldano e sono ben compatte. Il gusto e il profumo sono rimasti gli stessi del test “a crudo” e il mio compagno le ha mangiate molto volentieri. Io che preferisco gusti un po’ più sapidi, ma ritengo comunque siano buone e facilmente proponibili anche ai non vegani.
Seppure preferisca fare le polpette e i burger con cereali e legumi che cucino e lavoro io, sono dell’opinione che avere in casa il preparato possa essere utile in caso di ospiti inaspettati a cena o scarso tempo per cucinare i legumi.
Controllando in internet il costo di questa confezione da 200g dovrebbe essere intorno ai 2.70/2.90 euro.  Non so a quanto la possa proporre un supermercato perché finora non l’ho mai trovato.

Link all’azienda:
https://www.veganok.com/it/company/matt/
Link al prodotto:
https://www.veganok.com/it/product/vegetalmix/
Link ai prodotti:
https://www.veganok.com/it/products/matt/

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. mi permetto di aggiungere che si può utilizzare anche come “insaporitore” tipo gomasio e lievito in scaglie, io lo utilizzo così e il sapore e il risultato sono ottimi

    bless and love!

  2. Interessante 🙂 ottimo prodotto per quando hai fretta.

  3. Non mi stupisce per niente che le polpette non si sfaldino, essenzialmente sono polpette di farina con tracce di lenticchie e un po’ di dado da brodo. Come fonte proteica è veramente misera, nella ricetta usa 50g di prodotto a testa fanno quindi 7 miseri grammi di proteine a testa, cioè meno di mezza scatoletta di legumi. Non credo proprio li sostituisca, semmai sostituisce la pasta visto che di legumi lì dentro ce ne sono ben pochi. No, per me è becchime messo in una confezione sicuramente carina, ma becchime. E con un contenuto di sale non indifferente, d’altro canto altrimenti la farina non avrebbe sapore.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti