…..d’orzo, mandorle e cioccolato..

Ciao a tutti. Io amo cucinare. Adoro impastare. Amo le farine particolari, integrali. Non consumo più farine raffinate da tempo, e prediligo spesso farine naturalmente dolci, per le torte, così posso mettere poco zucchero. La farina d’orzo è una delle mie preferite.Non mangio  dolci, ma la mattina, soprattutto nella stagione fredda, DEVO iniziare con una fetta di torta…eccovi una delle “preferite”
Ingredienti:

Farina d’orzo: 130 g
mandorle tritate: 100 g
zucchero integrale di canna: 50 gr
olio di girasole, o di riso: 70 ml
latte di mandorle o soya: 200 ml (*)
una bustina di cremor tartaro
cioccolato fondente equo-solidale: a piacere (io, una bella manciatona)

(*) l’elemento liquido dipende anche dall’umidità fuori e dal tipo di farina, quindi, prima di metterlo tutto, aggiungetene poco alla volta, così da non dover aggiunger farina in più

Procedimento:
Tritate le mandorle con lo zucchero, se lo zucchero fosse di granella grossa. Aggiungere le mandorle e lo zucchero alla farina d’orzo, dove avrete messo il cremor tartaro. Aggiungere l’olio alla farine ed allo zucchero. Incorporare il latte vegetale, non tutto, ma metà alla volta, per controllare la consistenza. Aggiungere il cioccolato a pezzi, mettere in una tortiera ed infornare per circa 30 minuti a 180°. fate la prova stecchino, e sfornate! Quando sarà fredda, spolverate con zucchero a velo. Io, che non ho pazienza d’aspettare, non lo metto mai.. hehe

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. Sembra squisita ed è molto alta. Bella torta

  2. mi piacciono le torte senza creme, sono ottime per colazione!

  3. adoro il titolo

    bless and love!

  4. grazie mille ragazzi. Luca, il titolo è uscito così.. da solo..ma sai, la cucina è un pò poesia!;)

  5. Silvia Premoli 12 maggio 2017, 23:50

    Wow ma quante cose imparo leggendo il nostro Veganblog! Una torta preparata con la farina d’orzo, madorle e cioccolato: non ho mai assaggiato dolci preparati con farina d’orzo ma credo sia molto indicata per la pasticceria e mi viene da pensare che qui non ci facciamo mancare coccole e bontà! Sono attratta dalle ricette brevi perché sono spesso garanzia di pochi passaggi e facilità di esecuzione! Dalla foto la torta ha l’aria di essere morbida e squisita nella sua semplicità. I super golosi potranno farcirla con marmellate o creme al cioccolato. Go vegan!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti