Polpettine mandorle e carote

Di recente ho acquistato un estrattore, superando la mia riluttanza che era dovuta principalmente a due ragioni: 1, ho sempre amato mangiare gli alimenti il più possibile vicini al loro aspetto naturale; 2, avevo il timore di non saper riutilizzare la parte fibrosa di “scarto”. Fin da subito, mi sono documentata sui vari usi e riusi della polpa di frutta e verdura e devo dire che trovo la pratica di estrarre succhi molto vantaggiosa: bevande gustose e nuovi piatti in un colpo solo!Ingredienti:
Carote 1 kg
mandorle pelate 90 g
sale
1 cucchiaio d’olio EVO.

Procedimento:
Estrarre il succo dalle carote e berlo come antipasto. Poi amalgamare la polpa di carote con le mandorle ridotte in farina, l’olio e il sale. Modellare le polpette e impiattarle: io le ho usate come secondo-contorno per un riso rosso agli asparagi e le ho accompagnate con una guacamole di avocado e asparagi crudi. Buon appetito!

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Sembra semplice, non ho l’estrattore però. Come posso fare?

  2. Basta grattugiare le carote! Al massimo assorbiranno più farina di mandorle! Oppure, dopo che le hai grattugiate, le frulli nel mixer e le metti a scolare in un colino con un peso sopra…cosí ottieni un po’ di succo!

  3. Bella ricetta! D, io di solito frullo le carote, le asciugo bene e poi aggiungo altri ingredienti per esempio la farina integrale per fare i gnocchi con un po’ d’olio evo e spezie… 😜

  4. Ottima ricetta salva scarti.

  5. bentornata E

    anche io come te ero estremamente riluttante sull’estrattore, poi ho dovuto ricredermi, personalmente credo che a livello “meccanico” sia l’unico strumento in grado quasi di migliorare ciò che già la natura ci da di perfetto

    bless and love!

  6. ottima soluzione per non buttare gli scarti, specie chi preferisce un’alimentazione prevalentemente cruda, per chi non ama il crudo gli scarti può sempre usarli per impastare burger ma di legumi. Bella e ottima ricetta salutare! 🙂

  7. Grazie a tutti!
    Spero di trovare tempo per tirbar ad esseee presente con commenti e post
    In ogni caso…vi seguo sempre e sono felice di vedere tanti nuovi partecipanti!

  8. Silvia Premoli 3 maggio 2017, 22:55

    La ricetta mi piace tanto, non uso gli scarti di centrifuga ma credo che delle polpette carote e mandorle siano davvero eccezionali per il gusto dolce da abbianare a qualche salsina particolare o aceto balsamico, Si potrebbe impiattare un secondo alternandole a polpettine speziate e purea di legumi e insalata fresca. Già mi immagino la bellezza di tanti colori e il sapore di tanti buoni ortaggi. Go vegan!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti