Vegcheese di girasole


Ingredienti:

150 g di semi di girasole ammollati per qualche ora,
600 ml di acqua,
sale a piacere,
1 cucchiaio di olio evo (facoltativo),
70 g di amido di riso o di mais,
Pepe bianco e aglio in polvere a piacere.

Procedimento:
Frullare tutti gli ingredienti insieme, porre sul fuoco a fiamma bassa per 7 minuti circa continuando a rimestare. Quando si addensa versare in una ciotola bagnata d’acqua fredda e porre in frigorifero per 3 ore circa.

Osservazioni:
E ‘ adatto come formaggio spalmabile su pane, pizze, per calzoni, ha un sapore delicato, non è pesante, si può variare la composizione aggiungendo in sostituzione di una parte di semi di girasole: anacardi, arachidi, mandorle, noci brasialiane, prezzemolo e altri aromi a piacere (prezzemolo, curcuma, etc) per avere un formaggio vegan con sapori diversi.  Si conserva per più di una settimana in frigorifero senza problemi a differenza dei formaggi di soia che si deteriorano più velocemente se fatti in casa. Al posto dell’amido è possibile usare farina di ceci o fecola di patate ottenendo una versione più morbida, variando la quantità di addensante si può anche ottenere una crema piu morbida da usare come panna vegetale per lasagne o pasta, a voi lascio la fantasia per ottenere risultati strepitosi!!

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
  1. Spettacolare!! Io adoro i semi di girasole, lo proverò subito 🙂

  2. Ho giusto un sacchetto di semi di girasole che “avanza”. La provo. grazie

  3. Complimenti, ingredienti semplici e sani! Salvato nei preferiti

  4. ottima idea

    bless and love!

  5. Grazie a tutti:-) lo faccio spesso, a volte metto anche una parte di altra frutta secca ma anche solo con i semi di girasole è buonissimo , si può aromatizzare a piacere, è economico e oltre tutto dura veramente molto! l’ho usato sulla pizza gluten free che verrà pubblicata a breve 🙂

  6. incredibile! grazie per questa splendida ricetta, i formaggi vegan che si trovano nei supermercati sono terribilmente costosi, proverò questa alternativa prestissimo!

  7. Da provare senz altro…..grazie per la ricetta…complimenti

  8. Grazie! fammi sapere 🙂

  9. betta ,da provare di sicuro,grazie

  10. grazie! oggi ci faccio un’altra bella pizza 🙂

  11. grazie Lara 🙂 si si con i semi è economico , poi a volte aggiungo una parte di anacardi o mandorle o arachidi non salate o altra frutta secca per cambiare un po’ il sapore ma con il girasole è più leggero.

  12. Devo ringraziarti Piera per la bellissima ricetta! Fatta con i semi di girasole ed aromatizzato con basilico! Una bontà! Ora mi sbizzarrisco con altri mix!

  13. sono contenta che ti sia piaciuto, puoi variare anche aggiungendo altra frutta secca come anacardi e mandorle, noci etc, insaporire con curcuma peperoncino o altro, io ultimamente lo faccio con farina di ceci che resta leggermente più morbido e lo posso usare sulla pizza senza glutine 🙂

  14. Grazie per i consigli! 😃

  15. Prego, io ormai lo faccio ogni settimana, mio fratello lo usa pure da mettere sui primi al posto della panna di soia comprata questo è sicuramente più salutare, in questo periodo non ho modo di sperimentare molto e lo faccio più o meno uguale e quasi sempre con semi perché è più leggero e una piccola parte di frutta.

  16. Ciao, aggiungendo il Vegcheese tagliato a fette sulla pizza, tiene bene la cottura o si brucia?

  17. penso tenga bene, io considera che pizza la faccio a vapore sopra il gas 🙂 comunque lo metto sempre 5 minuti prima della fine cottura

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti