Insalata di fave e patate viola

Le fave le mangio anche in inverno (le acquisto essiccate) ma vogliamo paragonarle a quelle fresche di primavera? Una delizia…piccole e dolci che sarebbero buone anche crude. Le ho abbinate a delle patate viola che hanno dato al piatto sapore e colore.

Ingredienti:
mezzo kg di fave fresche
una piccola cipolla rossa
patate viola
olio e sale qb
mentuccia fresca

Procedimento:
Ho tagliato a velo una piccola cipolla rossa e fatta appassire in un tegame con un filo d’olio evo. Ho aggiunto le fave sgusciate e fatte cuocere, (se si asciugano aggiungere un mestolo di acqua). In una pentola (io ho usato quella a pressione) ho cotto le patate viola. A cotture ultimate ho unito le fave e le patate tagliate a rondelle, ho salato e ho aggiunto olio evo e foglioline di menta per dare un tocco di freschezza. E’ ottima sia fredda che tiepida.

  1. bellissimi colori

    bless and love!

  2. Un quadro, un arazzo…quasi un peccato mangiarlo 🙂

  3. Che bei colori! Brava molto bello

  4. Silvia Premoli 6 maggio 2017, 18:31

    Grazie Simona! Le fave non sono spesso usate nella cucina tradizionale della mia regione, la Lombardia, e quindi spesso mi dimentico della loro esistenza e purtroppo non le prendo in considerazione. Le inseriscon nella lista della spesa con le patate viola. Trovo molto invitante l’accostamento cromatico della ricetta che hai fotografato! Nella sua essenzialità di ingredienti è un piatto già completo che abbinato a fette di pane toscano leggermente tostato, un pinzimonio di verdure crude e a frutta fresca risolve il problema di una cena leggera e gustosa. Grazie per l’idea. Go vegan!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti