Pasta pronta all’uso – Gastronomia Piccinini

Solitamente preferisco fare gli impasti in casa, per tantissimi motivi e il primo è che è fatto in casa, ma poi anche perchè mi piace “pasticciare”. Ogni tanto però quando si ha fretta può essere comodo trovarsi la pasta già pronta e questa è una pasta pronta per pizza, pane, tigelle e gnocco.

La busta è prevalentemente bianca con le scritte nere anche se c’è qualche pezzo trasparente dove si può vedere la pasta. La certificazione VEGANOK è perfettamente visibile sulla confezione anche se non è del solito colore verde, ma è in nero. Se vogliamo è un pò “spenta” come confezione ma nonostante tutto è semplice e mi piace.

Praticamente vi è la descrizione dell’utilizzo del prodotto direttamente sul fronte della confezione che ti dice che è per pizza, pane, tigelle e gnocco. Mi piace molto l’immagine della spiga che mi da la sensazione di un prodotto naturale e come a contatto con la natura. Vi è anche la quantità che è 1 kg e il nome della ditta “Gastronomia Piccinini”.

Vi è l’indicazione per quante persone può essere la quantità della confezione. Io ho sempre fatto pizze e in teglia grande, rettangolare, e mai la classica pizza rotonda e quindi non so se si potrebbero fare 5 pizze ma la teglia basta per parecchie persone. Mi piace molto comunque questa busta così semplice, ma chiara.

Se il fronte della confezione è semplice e “pulito” nel retro troviamo tantissime informazioni, tranne forse quella più importante e qui arrivo alla pecca di questo prodotto. Già perchè non è indicato il codice VEGANOK dell’azienda e non capisco la motivazione dal momento che è una cosa importante e sul sito di VEGANOk è catalogata come azienda n°0235 quindi non vedo perchè non indicarlo.

Sul lato posteriore a sinistra in basso vi sono gli ingredienti, che sono farina di grano tenero tipo “00”, acqua, olio di semi di girasole, sale e lievito di birra. Avrei preferito magari ci fosse un pò più “integrale”, ma suppongo sia un prodotto dedicato al più possibile dei consumatori e quindi probabilmente è per quello che hanno usato una farina “normale” al posto di quelle magari un pò più “ricercate”, ma consumate meno. Sul retro vi sono anche le informazioni nutrizionali e quelle per gli allergeni dal momento che contiene glutine.

Sul lato posteriore a sinistra in alto vi sono i consigli per l’utilizzo per gnocco fritto e per la pizza. L’indicazione “fori per passaggio aria, gnocco – pizza” sinceramente non le capisco perchè la confezione è ben chiusa e sigillata e non vi sono fori.

Sul lato posteriore a destra in alto ci sono i consigli per l’utilizzo e consiglia di andare a vedere il loro sito, ci ho fatto ovviamente “un giro” ed è un sito carino, non è tutto Vegan, ma illustra i suoi prodotti, indica quali normative rispetta l’azienda per l’ambiente e ci sono alcune ricette. A seguire ci sono i consigli per l’utilizzo e la conservazione che sono precisi e dettagliati.

Sul lato posteriore a destra in basso c’è la data di scadenza. Il mio prodotto è di qualche tempo fa, avevo acquistato la pasta il 12 marzo e la data di scadenza come potete vedere era il primo aprile, ma è già stata consumata lo stesso giorno.
Questa pasta aperta la confezione ha un aspetto molto consistente e quasi gommoso, infatti per un corretto utilizzo è consigliato di togliere dal frigo almeno un paio d’ore prima di usarla e di aggiungere farina ed impastare per dare un pò di “tono” e lievitazione. Io mi trovo molto bene con questo prodotto che, come ripeto, utilizzo saltuariamente perchè preferisco fare i miei impasti a mano, ma in caso di un impasto ultimo minuto è ottimo per gestirsi una cena al volo, ma di buona qualità ad un prezzo di euro 1,95 non scontato e quindi direi buono.

Il link dell’azienda:
https://www.veganok.com/it/company/gastronomia-piccinini/
Altri prodotti dell’azienda:
https://www.veganok.com/it/product/pasta-pronta-per-pizza-e-gnocchi/

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. non conoscevo la marca e nemmeno il prodotto, grazie D

    bless and love!

  2. Strana questa mancanza del codice azienda (e non in regola con il disciplinare che garantisce noi consumatori).
    Ho controllato e sul sito VEGANOK il prodotto risulta certificato ed è possibile anche scaricarsi l’etichetta autorizzata che riporta correttamente il codice:
    https://www.veganok.com/wp-content/uploads//2016/11/piccinini-etichette-pasta-pizza1.pdf
    Lo segnalo immediatamente al reparto controllo di VEGANOK affinché chiedano spiegazioni all’azienda e invito tutti a fare altrettanto… Se trovate qualcosa di non regolare segnalatelo immediatamente alla mail ufficiale info@veganok.com
    Il disciplinare della certificazione è molto chiaro in proposito e va rispettato in ogni punto.

  3. Per fare veloci alle volte è comoda.
    Già Sauro stranissimo che manchi il codice azienda. Non sapevo bisognasse segnalare la cosa. Grazie lo farò.

  4. grazie per tutte queste spiegazioni

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti