Polpettine Andine in salsa di arachidi piccante

La quinoa è un cereale che ho conosciuto nel 2012 attraverso la lettura di un libro di Mamani dove la protagonista si cibava sempre di questo alimento. Affascinata dalla cultura del popolo andino e dai prodotti che si coltivano in Perù come una grande varietà di patate, mais, fagioli neri, peperoncini, arachidi ed ecc.. ho deciso di unirli e ho pensato di farne delle polpettine in una salsa simil  Manì una tipica salsa del luogo.

Ingredienti per le polpettine:

80 g quinoa rossa e bianca
2 patate a pasta gialla
4 cucchiai di fagioli neri già cotti in precedenza
4 cucchiai di chicchi di mais già cotti
cipolla rossa tritata
coriandolo fresco spezzettato
sale
farina di mais fine q.b.
olio mais

Ingredienti per salsa di arachidi:
50 g di arachidi messi in ammollo per 6 ore  o 3 cucchiai di crema di arachidi
succo di limone
1 spicchio d’aglio
1/2 cucchiaino di sciroppo d’agave
un po’ di acqua
chili in polvere q.b.
coriandolo fresco

Procedimento:
Lavare la quinoa bene sotto acqua corrente e cuocerla in acqua secondo indicazioni sulla confezione. Intanto in un altra pentola lessare le patate e quando saranno cotte e incominciano a raffreddare, togliere la buccia e  schiacciarle con lo schiaccia patate. Mettere la quinoa e le patate in una terrina, aggiungere il mais, i fagioli neri, il coriandolo tritato finemente, la cipolla sminuzzata e un po si sale, impastare con le mani e aggiungere la farina di mais in base alla consistenza dell’impasto.Formare delle polpette e passarle nella farina di mais e mettere a riposare in frigo.Intanto preparare la salsa di arachidi. In questo caso ho usato del burro di arachidi già pronto altrimenti bisognava mettere gli arachidi in ammollo per poi frullarle. Mettere 3 cucchiai di burro di arachidi in un recipiente a bordi alti, aggiungere il succo di un limone, 2 o 3 cucchiai di acqua, 1/2 cucchiaino di sciroppo di agave, aglio tritato, coriandolo spezzettato e chili in polvere  q.b.. Frullare il tutto con un frullatore ad immersione ottenendo un crema morbida e non troppo liquida.Friggere le polpette in una padella con dell’olio di mais bollente. Versare la salsa di arachidi in un piatto e adagiare le polpette calde e servire.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (26 votes, average: 3,92 out of 5)
Loading...
  1. Sì sì sì!! Che bellissima ricetta, la farò senz’altro, mi hanno conquistato i colori e la salsa d’arachidi. Grazie per la condivisione.

  2. certo che questi colori attraggono fortemente,ma la crema di arachidi crude?? grazie

  3. a me ricorda molto la cucina messicana questa preparazione

    bless and love!

  4. sembrano squisite 🙂

  5. Silvia Premoli 13 marzo 2017, 22:52

    Le polpettine piacciono sempre a tutti e noi appassionati più possiamo variare le ricette più siamo contenti! Io quando le preparo ne faccio sempre in più e le conservo per il giorno seguente. Trovo bella ed originale la ricetta proposta di Pina, gli ingredienti sono gustosi: il mix di legumi con la cipolla e la quinoa e legati dalla patata! Buonissimi! E c’è il piccantino della salsa di arachidi che sicuramente sorprende insieme ad aglio, limone e coriandolo, la frittura poi dà il tocco finale! Go vegan!

  6. Eh no… per le ricette afrodisiache bisogna aprire una categoria a parte!!!!
    :-)))))))

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti