Penne di riso quinoa e amaranto con taccole

Questo primo piatto leggero ma gustoso è adatto anche a chi è intollerante al glutine in quanto la pasta è composta da farina di riso, quinoa e amaranto. Come condimento ho pensato a delle taccole saltate con  scalogno e  pomodoro. Un primo piatto semplicissimo cremoso e saporito.

Ingredienti:
160 g di penne di riso quinoa amaranto
una ventina di taccole
uno scalogno
un bicchiere scarso di passata di pomodoro
sale e olio qb
peperoncino (se gradito)

Procedimento:
Fare appassire lo scalogno tritato in padella con un filo d’olio evo e nel frattempo fare cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Se le taccole sono eccessivamente lunghe si possono anche tagliare; farle quindi saltare con lo scalogno e aggiungere la passata di pomodoro. Non ne ho messa molta, volevo un primo leggermente macchiato non una pasta al sugo. Salare le taccole e se si asciugano troppo bagnarle con l’acqua della pasta. Consiglio questo passaggio poichè l’amido rilasciato dalla pasta di riso crea una crema. Scolare la pasta (tempo di cottura 7 minuti) e farla saltare a fiamma vivace nella padella delle taccole. Se piace il piccante una spolverata di peperoncino ed il piatto è pronto.

  1. adoro le taccole, di solito le mangio all’insalata, proverò come le hai fatte te, deve essere squisito!

  2. Io invece le proverò in insalata, che per me è cosa nuova…bello scambiare e condividere esperienze culinarie 🙂

  3. bollite e condite con olio evo sale ed aglio

  4. Silvia Premoli 9 marzo 2017, 17:16

    Le pennette di riso, quinoa e amaranto abbinate a pomodoro, scalogno e taccole della foto sono bellissime e sicuramente buone. La ricetta rappresenta un’utile soluzione soprattutto per chi mangia anche il pane e si sente di alleggerire ogni tanto il carico di glutine quotidiano. Lo scalogno insaporisce al punto giusto il pomodoro e i legumi senza prendere il sopravvento e come sempre l’olio di ottima qualità gioca la sua parte. Go vegan!

  5. molto estivo come piatto, ci sta

    bless and love!

  6. Adoro le taccole 🙂 buonissime! Proverò questa ricetta non ho mai mangiato la pasta di riso.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti