Fritti d’asparagi selvatici

Ingredienti:
350 g di asparagi selvatici  lessati per 5 minuti
120 g di farina O
acqua q.b temperatura ambiente
sale q.b.
1 cucchiaino di aglio in polvere
1 bustina di lievito per pizza istantaneo vegan
Olio per friggere
In una ciotola mettere la farina, l’aglio, il lievito e mescolare bene poi aggiungere il sale, l’acqua lentamente fino ad ottenere una pastella densa. Tagliare a pezzetti gli asparagi,aggiungerli alla pastella, mescolare e far riposare per 20 minuti. Mettere l’olio in una padella, quando l’olio è caldo friggere l’impasto a cucchiaiate fino a doratura da ambo le parti. Asciugare l’eccesso di olio su carta per fritti.

  1. Silvia Premoli 5 marzo 2017, 17:53

    Le verdure, in pastella e fritte mi piacciono tantissimo, anzi sono una tentazione irrestibile e mi limito con difficoltà nei quantitativi. L’idea degli asparagi selvatici che adoro, fritti così mi sembra deliziosa e originale. Se si preparano questi frittini di una misura contenuta diventano degli aperitivi insoliti e finger food che andranno a ruba! Go vegan!

  2. Ciao Monica, bel mazzo di ‘sparaus’, io ho poco tempo per raccogliere ma per fortuna c’è chi va al posto mio, io li preferisco farli stufare e aggiungere poi farina di legumi e tahini chiara cosicchè si rapprenda in guisa di stracciatella

  3. sfiziose queste frittelle, adoro gli asparagi selvatici, brava!!

  4. Che mazzo delizioso, il fritto mi piace tanto, sottosrivo il pensiero di Silvia.

  5. non vedo l’ora che arrivi la stagione

    bless and love!

  6. Grazie…mio marito da quando è in pensione…è il mio Ortolano preferito….mi porta tutte le primizie selvatiche…che io adoro.
    Il fritto lo uso poco…ma qualsiasi verdura fritta è esaltata

  7. Io non li ho ancora trovati 🙂 magari domenica torno a fare un giro. Bella ricetta

  8. Grazie😀😀😀qui da noi quest anno ce ne sono tantissimi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti