Crostata sor… riso

Faccio spesso delle crostate da mangiare a colazione, mi piace il gusto casalingo dei dolci fatti in casa e mi piace il profumo delle torte appena sfornate. Da poco ho scoperto che utilizzando succo di limone e bicarbonato posso omettere il lievito chimico e le torte vengono soffici e lievitano comunque. Questa volta ho provato ad utilizzare metà farina normale e metà  farina di riso, e il risultato ho ottenuta una crostata più leggera.

Ingredienti:
125 g di farina 0
125 g di farina di riso integrale
80 g di olio di semi di girasole
70 g di acqua
succo di mezzo limone
1/2 cucchiaino di bicarbonato
marmellata di fragole biologica

Questa farina l’avevo già utilizzata per fare l’impasto dei ravioli al vapore, ieri utilizzandola di nuovo mi sono accorta che ha il marchio veganok; felice sorpresa 🙂
Procedimento:
Io ho impastato tutti gli ingredienti nell’impastatrice, ma per chi volesse usare le manine credo che il risultato sarà ancora più casereccio. Personalmente non faccio riposare la “palla” di pastafrolla la solita mezz’ora nel frigo, perchè mi son resa conto che faccio poi più fatica a stenderla, trovo che si indurisce troppo. Quindi la stendo subito in una tortiera e la copro con uno strato di marmellata. In questo caso ho utilizzato una marmellata di fragole cremosa biologica. Dell’impasto ne va tenuta da parte una quantità sufficiente per creare poi le classiche strisce da mettere sopra incrociandole tra di loro, a questo punto si può infornare per 20 minuti a 170° (io ho usato il forno ventilato).

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. Silvia Premoli 8 febbraio 2017, 13:24

    Niente di più dolce, buono e semplice di una crostata. Adatta a tutta la famiglia diffonde un buon profumo in tutta la casa! In questa versione è interessante l’utilizzo della farina di riso che la rende sicuramente più leggera e croccante! Pochi e sani ingredienti di facile reperibilità che ci permettono di cucinare una torta che da finire con creme al cioccolato, frutta fresca e marmellate di ogni genere! Non vi viene voglia? Go vegan!

  2. spicca il logo anche se in secondo piano e sfocato

    bless and love!

  3. Si Silvia con il ripieno ci si può davvero sbizzarrire…e Luca aimè il mio tallone di Achille son sempre le foto 🙂 … sfocate.. Namastè

  4. Avevo giusto bisogno di una ricetta per una crostata, veloce, da fare per portarla in ufficio 🙂 provo grazie

  5. Si Different è davvero superveloce credimi 🙂

  6. Crostata !
    Grazie per tutti i dettagli specificati, circa il forno ed il consiglio di stenderla prima con meno fatica !

  7. Ciao Gnappa, peccato che le tue foto non rendono giustizia alle tue ricette… Sembra davvero buona!
    :-))))))

  8. Niente dolcificante nella frolla? Io per lievitare uso un cucchiaio raso di bicarbonato (20g) e due di aceto di mele (40 g) . La prossima volta proverò con il limone.

  9. Brava Rita…e chiedo scusa a tutti ho dimenticato un ingrediente : LO ZUCCHERO DI CANNA…sorryyyyy… io solitamente ne metto 80/90 grammi non di più.

  10. Ciao fatta e mangiata,non ho messo zucchero,con la marmellata era buona comunque…poi mio marito è diabetico e siamo abituati ai sapori semplici, grazie Barbara

  11. Bene Barbara son contenta che anche senza zucchero venga comunque buona. Grazie a te 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti