Torta di mele

Ieri avevo voglia di preparare qualcosa di buono alla mia dolce metà e visto che abbiamo una bella scorta di mele bio fantastiche perché non fare una bella torta? Ed ecco a voi…
img_1327
Ingredienti:
250 g di farina integrale
3 cucchiai di zucchero integrale mascobado
2 cucchiaini di bicarbonato
2-3 cucchiaini di cannella
1 bustina di lievito per dolci bio (quantità per 250 g di farina)
60 ml di olio di semi
latte di riso qb
acqua qb
2-3 mele (in base alle dimensioni)

Procedimento:
Mettete in un recipiente tutti gli ingredienti secchi, quindi la farina, lo zucchero, il bicarbonato, il lievito e la cannella. Mescolare bene per amalgamare il tutto, poi aggiungere l’olio di semi e il latte quanto basta per ottenere un composto abbastanza denso e omogeneo (correggere in caso con acqua o farina). Nel frattempo che l’impasto riposa, tagliate una mela a fettine fini per la decorazione sopra  ed una a pezzettini da aggiungere all’impasto (a seconda dei gusti potete affettare una mela in più da aggiungere al composto… come più vi piace, io ne ho usate 2 medie). Preriscaldare il forno in modalità statica a 180° e foderare una teglia con carta da forno. Dopodiché aggiungere la mela a pezzetti all’impasto e amalgamare bene il tutto. Versare all’interno della teglia e livellare con un cucchiaio la superficie, decorare poi con le fettine di mela. Cuocete a 180° per 30-40 min, con prova stecchino finale.

Considerazioni:
Personalmente le mele utilizzate, ma tutta la frutta in generale, la lascio con la buccia (salvo quella dove bisogna proprio toglierla), perché è proprio nella buccia che risiedono molte proprietà della frutta, che non sono da sottovalutare… comunque soffice al taglio e ottima per colazione 🙂

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. bella decorazione A, desueta, mi piace

  2. bella e piena d’ Amore ??

  3. Ottimo lavoro complimenti. Sei davvero bravo e premuroso. La torta e’ bellissima!!

  4. Grazie mille, veramente a tutti! ?

  5. Donatella Buratti 13 novembre 2016, 11:21

    Fate la torta di mele e non la guerra! Mettete la torta di mele nei vostri cannoni… Sì, la torta di mele riconcilia con il mondo.

  6. Grande Andrea! Una ricetta semplice ma sicuramente molto buona. Io adoro la torta di mele! Ma con solo 3 cucchiai di zucchero, viene ugualmente abbastanza dolce?

  7. Ciao Linda, per la quantità di zucchero ho rischiato un po’, azzardando la quantità al minimo e sono rimasto sorpreso dalla dolcezza lieve ma giusta…come spiegarti…la ho trovata ok, poi va a gusti ma ero soddisfatto!!! Grazie mille comunque!!!?

  8. Proverò sicuramente a farla, magari con un cucchiaio di zucchero in più 🙂 Sei veramente bravo!

  9. Ah, mi sono salvata la ricetta e l’ho chiamata “La torta di mele di Andrea” 🙂

  10. Grande Linda! Mi fa piacerissimo condividere con voi le ricette, cerco sempre la semplicità nelle cose e credo che sia la miglior cosa!
    Grazie mille ancora!!!?

  11. Torta fatta! Con un cucchiaio di zucchero in più però 🙂 Grazie ancora Andrea!

  12. Grande Linda! 🙂 🙂 🙂 Ti è piaciuta?

  13. Si, molto!!! Solo leggermente “gommosa” ma veramente buona! Grazie 🙂

  14. Mi fa piacere sai! Strano però per il “gommosa”, la mia era soffice e abbastanza friabile…quanto la hai cotta per curiosità?

  15. Circa 30 minuti a 180 gradi

  16. Ok, sono comunque contento che ti sia piaciuta!!! ? alla prossima ricetta?

  17. Certamente 🙂

  18. Mmmh… torta di bio-mele… 😛
    Me l’ero persa ma ho già rimediato annotando la sul mio notes, eheh! 😎

  19. Ciao Lali! Meglio tardi che mai! ?

  20. Mumble!
    Quasi mi sfuggiva questa torta deliziosa… 😉
    Un classico che risveglia in me dolci ricordi
    …di quando la faceva mamma e c’era ancora papà… lui adorava le torte di mele <3
    Acqua e latt, non sai dirmi le misure precise?
    A occhio faccio impasti sempre sbagliati 🙄

  21. Ciao Niki, mi fa veramente piacere sapere che questa ricetta ti abbia anche risvegliato dei ricordi piacevoli! 🙂
    Per le quantità, che dirti, sono molto istintivo e a volte, se non quasi sempre 😉 faccio le cose seguendo il mio istinto e le sensazioni interne del momento sulla cosa che faccio, ma posso aiutarti dicendoti di fare cosi: metti tutti gli ingredienti secchi in una ciotola, dai una bella mescolata e poi prendi il contenitore del latte e versane mezzo bicchiere, mescola e guarda come viene l’impasto, continua cosi fino al completo assorbimento del liquido. Quando vedi che ha raggiunto una consistenza densa ed omogenea è ok, in caso correggi o con farina o con acqua. Per denso ed omogeneo, quando preparo questi impasti, è pronto quando lo riesci a mescolare con il mestolo, con leggera fatica e se sollevi il mestolo, l’impasto resta attaccato e dopo qualche secondo comincia a scendere facendo una specie di “filo”…spero di averti aiutato…fammi poi sapere eh? 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti