Vellutata tre colori

Sua maestà la zucca è arrivata nelle nostre cucine, quindi ho pensato di accoglierla con il tappeto rosso… preparando la più classica delle ricette: una vellutata. Rivista a modo di veg-mamma.vellutata
Ingredienti:
1/4 di zucca delica
1/2 porro
olio evo qb
1 pizzico di sale marino integrale
pomodorini confit autoprodotti (con tanta pazienza)

Ingredienti per la salsa alla barbabietola:
1 barbabietola cotta in forno e spellata
50 ml di decotto di radice di loto
1 cucchiaio di semi di lino
1 cucchiaio di mandorle pelate
1 cucchiaino di shoyu

Ingredienti per la salsa ai fagiolini:
2 cucchiai di fagiolini scottati
50 ml di decotto di radice di loto
1 cucchiaio di semi di lino
1 cucchiaio di mandorle pelate
1 cucchiaino di shoyu

Procedimento:
Preparare il soffritto con il porro, aggiungere un pizzico di sale, l’olio evo e un po’ d’acqua (per evitare che il porro assuma quel sapore amaro quando inizia ad imbrunirsi). Lavare e tagliare grossolanamente la zucca e farla insaporire con il soffritto. Aggiungere 2 bicchieri d’acqua e lasciar stufare a fiamma bassa per circa 15 minuti poi frullare con il minipimer. Prepariamo le salsine facendo tostare semi e mandorle, poi frulliamo in 2 distinti contenitori: uno con la barbabietola, l’altro con i fagiolini; per aggiungere liquido a questi composti ho utilizzato del decotto di radice di loto, ma se non l’avete in casa potete utilizzare semplicemente dell’acqua. Al momento di servire ho completato con del basilico fresco e qualche pomodorino confit che avevo preparato precedentemente con i datterini dell’orto.

Considerazioni:
Il decotto di radice di loto, che è molto utile per curare la tosse grassa, si prepara mettendo in ammollo 10 g di radice di loto secca in una tazza d’acqua. Dopo 15 minuti di ammollo si taglia a pezzetti la radice e si porta a bollore per 5 minuti. Filtrare in un contenitore di vetro. Io l’avevo in cucina perché semplicemente lo sto utilizzando per la tosse dei bimbi (normale eliminazione del corpo in questo momento di passaggio dall’estate all’autunno).

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. mi ricorda molte preparazione del maestro Leemann

    bless and love!

  2. Trovo deliziosa questa ricetta e molto bella anche la foto di presentazione ??
    Brava!!! ???

  3. Oh finalmente una vellutata senza patate ?? Grazie ?? E che pazienza per i pomodorini confit??

  4. Quante cose mi mancano ancora ad assaggiare – la radice di loto ad esempio. Piatto allegro che fa voglia di gustarselo.

  5. Donatella Buratti 6 ottobre 2016, 14:29

    La zuppa che cura la tosse… un’altra trovata davvero geniale! Buona bella sana. Più che zuppa, una pozione magica!

  6. Troppo buona la zucca…!
    Anche semplicemente arrostita a pezzi nel forno, e poi una bella spolverata di cannella…! 🙂
    Deliziosa la vellutata della tua veg-mum… 😉

  7. Mooolto carina questa ricetta, complimenti per la fantasia!

  8. grazie di cuore a tutti!

  9. Wow! Super-ricettazza! La proporrò alla mia bimba: grazie!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti