Tortino di tofu e pisellini

img_0370
Ingredienti:
150 g di tofu
60 g di pisellini surgelati
1 porro
3-4 foglie di basilico
sale integrale
pepe nero
1 cucchiaino di crema di sesamo (facoltativo)

Procedimento:
Tagliare a rondelle il porro e a tocchetti grossolani il tofu. Mettere il tutto, assieme ai pisellini, in pentola con acqua bollente e far cuocere per circa 10 minuti. Poi scolare e frullare con basilico, sale, pepe e – per chi la gradisce – un po’ di tahina, fino ad ottenere una crema morbida e densa. Infilare il composto in uno stampino, capovolgere nel piatto e servire. Io ho gustato questo tortino con un contorno di carote e cavolini di Bruxelles, assieme ad un paio di fette di pane alle noci. Abbinamento ottimo. Cena nutriente, leggera e ricca di calcio.

Considerazioni:
Di solito amo seguire la stagionalità delle verdure, sia nei piatti che preparo sia nelle ricette che pubblico, e normalmente non compro surgelati, ma talvolta faccio eccezioni. 😉

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. ho riconosciuto subito la tua speciale semplicità E

    bless and love!

  2. Sì sì io decisamente con la tahina – ottima di certo con le verdurine!

  3. Terri, ha un aspetto magnifico ed ho già l’acquolina!!! ???
    A me il tortino! ???

  4. Meravigliaaaa!!!! 😀 😀 Semplice, buona, piena di salute!! Grazie 😀 😀 pensa, ho fatto anch’io una “crema” che ho trasformato in burger…ma con i lupini avanzati…la posterò… 😉

  5. Il profumo del basilico mette allegria e fame. Buono!

  6. Grazie a tutti! Mi fa piacere stare un po’ qui con voi e sono felice che la ricetta vi sia piaciuta! Quest’estate è stata bella movimentata, ma vi ho seguiti: vecchi e nuovi chef, ricette e commenti.
    Un abbraccio e a presto!
    @Terri: son curiosa di questi burger di lupino!
    @Stellina: il basilico è il punto forte 😉
    @Veruska: la tahina per me crea assuefazione, la metterei ovunque!
    @Lali e Luca: grazie anche e soprattutto di esserci sempre
    A presto, con un piatto a base di…cavolfiore…l’ho fatto l’altro giorno, ma non avevo la macchina fotografica!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti