Crostata con patata dolce

Non la solita crostata, ma una con base di biscotto e crema di “finto” cioccolato. La base punta su un abbinamento un po’ diverso preparato con il cocco, che le dà la crocantezza, e la crema di sesamo, che le dà un sapore abbastanza particolare aiutandola a rimanere friabile. La crema nonostante il sapore di cioccolato, in realtà è molto leggera ed è realizzata principalmente con la patata dolce e il cacao. Il tutto insieme crea una crostata unica dal sapore indimenticabile che potete decorare con frutta a vostra scelta.
vb
Ingredienti per la base:
135 g di farina di riso
75 g di zucchero di canna
60 g di farina di cocco
150 g di crema di sesamo (tahina)
75 g di acqua calda
2 cucchiaini di lievito per dolci

Ingredienti per la crema:
850 g di polpa di patata dolce
100 g di zucchero di canna
50 g di cacao amaro in polvere
45 g di melassa
30 g di burro di arachidi
1/2 cucchiaino di sale fine
1 pizzico di vaniglia
200 g circa di frutta di bosco a scelta

Procedimento per la base:
In una ciotola setacciate la farina di riso, poi aggiungete lo zucchero, la farina di cocco e il lievito e mescolate tutto. Versate al centro della farina la crema di tahina e l’acqua e amalgamate tutto fino ad ottenere un panetto morbido e compatto. Avvolgetelo con della pellicola per alimenti e mettetelo a riposare per circa 15 min nel frigo. Passato il tempo prendete una teglia da crostata di diametro di 26 cm e imburratela con burro di arachidi. Poi foderatela con l’impasto lasciandola senza bordi. Dopo bucherellate il fondo con una forchetta e infornatela a 180° in modalità statica, in forno già preriscaldato, per circa 15 minuti. Sfornate la base e lasciatela raffreddare su una gratella.

Procedimento per la crema:
Lavate per bene le patate e lessatele in acqua abbondante fino a quando si riesce a punzecchiarle con la forchetta. Una volta cotte, lasciatele raffreddare, levate la buccia ricavandone 850 g. La polpa mettetela nel frullatore insieme al resto degli ingredienti e frullate tutto fino quando otterrete una crema liscia senza grumi. Lasciatela riposare per almeno 1/2 oretta nel frigo. Con la crema fredda ricoprite la base e poi decoratela con la frutta. Servite la crostata fredda.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. splendida combinazione cromatica

    bless and love!

  2. Opperbacco 😯 ! … Mi piace un sacco!!!!!! ????? Bravissima ?????

  3. Caspita,questa è molto interessante. Le patate dolci erano a pasta chiara o gialla?

  4. Donatella Buratti 15 settembre 2016, 09:30

    Incredibile, avevo pensato a una crema di cioccolato a base di cannellini!! Ma la patata dolce è davvero un’idea fantastica. Bellissima la presentazione.

  5. Mix squisito e presentazione eccellente. Bravissima!

  6. Splendida, complimenti!!

  7. Grazie a tutte. Veruska dentro erano tipo arancione 🙂

  8. Grazie,qua da noi solo a pasta bianca 🙁 La batata al bio 7,40 al chilo 🙁

  9. grazie bella idea da provare senz’altro ,buona vita

  10. veruska prova con la zucca

  11. Ciao stra complimenti per la ricetta/idea straordinaria!Ho solo un dubbio:il passaggio di imburrare la teglia con il burro di arachidi si puó omettere utilizzando carta forno oppure serve per rendere croccante la base?Grazie!!!!

  12. Giuly85 ho oleato / imburrato la teglia perchè la base quando è calda è molto friabile; non riesco a fidarmi della teglia che riesco a levare la base senza che la teglia non mi crei dei problemi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti